Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
[MC8] EDGIC (Editing + Logic): l'analisi finale!
ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
1
31 gennaio, 2019 - 19:13
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Siamo andati abbastanza vicini a non avere questa iterazione del Progetto Edgic (e la cosa divertente è che non saprete mai il perché talpa ) ma poco importa perché ci siamo, siamo vivi e più carichi che mai, pronti a tornare a discutere di OTT e CP e di farlo sul miglior reality registrato che la TV italiana ci offre in questo momento party

Torna anche per questa ottava edizione di MasterChef Italia il Progetto EDGIC (Editing + Logic), che per il settimo anno consecutivo ci porterà a tentare di individuare il vincitore di questa stagione tramite l'analisi del montaggio e dell'editing dei concorrenti in gara.

Le regole son sempre le solite, ma per chi si affaccia per la prima volta alla nostra indagine le riassumo sotto spoiler:

Cos’è il Progetto Edgic?

Il Progetto Edgic (da editing, “montaggio” in inglese, più logic, ovviamente “logica”) è uno strumento di analisi che si propone di individuare il possibile vincitore di un reality show registrato tramite l’analisi combinata di confessionali, visibilità e tonalità dell’editing dei vari concorrenti, corroborata da un occhio di riguardo alle storyline (trame della narrazione) dell’edizione e al modo in cui ci verranno proposte dal montaggio.

L’hai inventato te?

MAGARISSIMO, ma no. L’idea di Edgic come la conosciamo oggi inizia a prendere piede in America durante Survivor: Marquesas (2002); la sua paternità è discussa fra diversi utenti di cui oggi si sono ormai perse le tracce, come Riva Gold (che nel 2012 fu menzionata come ideatrice dell’Edgic in un articolo su Global TV) e KernalQ di Survivor Sucks, che è riconosciuto come l’autore del sistema che usiamo tutt’oggi, pur con qualche piccola modifica.

Reality House diventa il primo sito italiano ad occuparsi di Edgic attorno al 2012 con il gran ritorno dei reality registrati in Italia ad oltre undici anni dal flop della prima ed unica edizione italiana di Survivor: nella fattispecie, la prima edizione di Pechino Express e la seconda di MasterChef Italia, grazie all’impulso di @mariomatt e @Alex87 – a cui io mi sono aggiunto in pianta stabile a partire da settembre 2013 in occasione di PE2.

All’Edgic ci sono arrivato abbastanza per conto mio – il destino ha voluto che proprio in quel 2012 summenzionato iniziassi a seguire le edizioni americane di Survivor e The Amazing Race, appassionandomi a tal punto che seguire i siti dedicati era diventato in brevissimo tempo il mio sport preferito. Ho scoperto l’Edgic girando su Survivor Sucks, e in breve tempo sono riuscito ad entrare nei suoi meccanismi, anche se molto all’acqua di rose in un primo momento – il vero salto di qualità c’è stato l’anno dopo, quando Alex (che seguivo su Twitter) mi invitò ad iscrivermi su RH per aiutarlo nell’Edgic di PE2.

Come funziona l’Edgic?

Alla visione di ogni puntata segue l’assegnazione ad ogni concorrente di una categoria, un tono e un valore di visibilità, da cui si ottiene una chart la cui analisi permetterà di stilare una lista di favoriti.

Quali sono le categorie e i toni?

Le cinque categorie sono INV, UTR, MOR, CP e OTT.

INV (Invisible) è un concorrente che non ha alcun confessionale e non interagisce con nessuno all’interno dell’episodio (es. Maria Zaccagni, MC6);

UTR (Under The Radar) è un concorrente che riceve uno o più confessionali, ma risulta irrilevante nell’ambito dell’episodio in questione (es. Amelia Falco, MC4);

MOR (Middle of the Road) spesso narratori, sono i concorrenti che ottengono una buona visibilità, si esprimono sul loro gioco e quello dei compagni, ma mancano di complessità e sviluppo del loro personaggio (es. Dario Baruffa, MC5) ;

CP (Complex Personality) è un concorrente che emerge nel corso dell’episodio per la sua personalità a tutto tondo anche tramite riflessioni, opinioni personali, storie del proprio privato e motivazioni del proprio comportamento durante il gioco (es. Alida Gotta, MC5);

OTT (Over The Top) è il concorrente sopra le righe, presentato attraverso stereotipi, spesso utilizzato nella narrazione per creare o fomentare il cosiddetto drama. Spesso e volentieri è il personaggio che amiamo ma non vincerà mai, che amiamo odiare oppure che odiamo proprio (es. Rachida Karrati, MC3).

Queste categorie vanno ad intrecciarsi con le tonalità, ovvero il modo in cui l’editing vuole presentare il personaggio in questione: queste possono essere positiva (P), negativa (N), mista quando convivono positiva e negativa all’interno della stessa puntata (M) o neutra. In casi particolari si può andare a parlare di tonalità super-positiva (PP) o super-negativa (NN), quando la tonalità in questione viene portata alle estreme conseguenze, mediante l’uso di musiche particolari e/o estrema santificazione/massacro di un concorrente da parte dei suoi avversari. È però bene limitare l’utilizzo di questi ultimi a circostanze veramente eccezionali.

Come funziona la scala dei valori di visibilità e come si calcola?

La visibilità dei concorrenti viene misurata su una scala da 1 a 5 mediante un algoritmo matematico ideato dall’utente Warrior di Survivor Sucks. Si somma il numero di confessionali/frasi che tutti i concorrenti hanno ricevuto in una sola puntata e lo si divide per il numero di concorrenti rimasti in gara: il numero ottenuto è il cosiddetto AVF (Average Visibility Factor).

Il valore della visibilità di un concorrente si calcola dividendo il numero dei confessionali che ha totalizzato per il doppio dell’AVF: otteniamo 1 se il valore non supera 0.15, 2 se va da 0.15 e 0.35, 3 se va da 0.35 a 0.6, 4 se va da 0.6 a 0.9, 5 se supera 0.9.

Un piccolo esempio:

 

Quale tipo di editing devo andare a ricercare in un ipotetico vincitore?

Un winner edit (= montaggio da vincitore) che definiamo di tipo “americano” è quello di un concorrente che parte fra l’UTR e il MOR, un po’ nascosto dietro altri concorrenti più esposti che chiamiamo “distrazioni”, per poi emergere nella seconda a livello di complessità personale con un profluvio di CP (possibilmente CPP o persino CPPP nelle edizioni italiane in cui gli editor si sentono particolarmente GENEROSI con il loro “imbeccamento”, vedi Stefano o anche Erica stessa).

A questo si contrappone la versione "italiana" di un winner edit che se anni fa avevamo voluto individuare in un sapiente gioco di equilibrio di CP e OTT (ovviamente con tono P e dosando l'OTT in più occasioni), la vittoria di Valerio ha contribuito a spostare a un OTTP pieno, in your face a livello di visibilità, privo di complessità (no lacrime, no backstories lamentose, no contrasti con gli altri concorrenti in gara) e che lasci in genere un retrogusto positivo e concili il pubblico con la vita reale che lo aspetta la mattina dopo (cit.)

Il franchise di MasterChef Italia ha fornito diversi esempi di entrambe le tipologie, ma per quanto successo l'anno passato in questo momento sembra più indirizzato verso la seconda possibilità.

Aldrig hai sbagliato, hai dato OTTNN a Berenice sulla base di un confessionale dove diceva “Piermarco deve morire male” ma hai capito male, in realtà la frase pronunciata era “Perbacco, devo bollire il maiale”. Inoltre avendo ricevuto 14 confessionali raggiunge il 3 di visibilità e non il 2 che tu hai segnato.

Uno dei miei crucci in questi ultimi anni è sempre stato il poco confronto elicitato dalla mia analisi, quasi come se tutti seguissero pedissequamente la mia opinione in quanto io dovrei essere l’unico esperto in materia 😐 salvo poi venire a scrivermi in privato per smontare tutte le mie teorie. La realtà è che io non ho alcuna competenza specifica in materia di montaggio, e tutto quello che scrivo è materia della mia fantasia e (soprattutto) immaginazione, che ogni tanto ha poi finito per collimare con quello che poi è accaduto veramente.

Quindi ovviamente non c’è bisogno di dire che qualsiasi vostro contributo è ben accetto, anche se pensate che la vostra idea – magari discordante dalla mia – non abbia senso e non meriti di essere discussa. Questo topic può permettere a tutti voi di mettervi in gioco come del resto faccio io, e sarebbe bello un giorno poter mettere assieme punti di vista differenti per creare una chart che non sia “solo mia” ma di tutto il forum.

Perché i concorrenti che metti fuori dal gruppo dei favoriti nel tuo write-up sono definiti FUORI DALL’AGONE?

È una citazione da una telecronaca (purtroppo assente su YT) di uno dei miei idoli della VITA ovvero il giornalista sportivo della RAI Franco Bragagna, durante una delle due semifinali dei 100 metri alle Olimpiadi di Atene 2004. I due concorrenti che erano “fuori dall’agone”, in quel caso, erano il britannico Jason Gardener e il ghanese Leonard Myles-Mills 🙂 quel modo di dire mi è sempre piaciuto e per quello ho pensato di usarlo quando ho cominciato a scrivere di Pechino 2

Vi lascio con la prima chart d'ordinanza, l'appuntamento è ovviamente per stasera dopo la prima doppia per il primo round del FAVORITO DEL PUBBLICO excitedexcitedexcited

aFRIivk.png

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
2
1 febbraio, 2019 - 0:03
sp_Permalink sp_Print

Adoro che avevo sbagliato a scrivere ben DUE nomi nella chart iniziale, ma nessuno me l'ha fatto notare e adesso nessuno lo saprà più lmao

Due episodi alle spalle e 19 aspiranti chef ancora in gara! Aspetto con ansia le vostre top 7 (mi raccomando, SETTE) e le vostre analisi sui potenziali favoritiexcitedexcitedexcited vi dico già che io per primo non so dove andare a sbattere la testa, quindi sarà interessante vedere cosa verrà fuori a questo primo giro lol

ALESSANDRO
ANNA
CATERINA
FEDERICO
GERRY
GILBERTO
GIOVANNI
GIUSEPPE
GLORIA
GUIDO
LORETTA
SALVATORE
SAMUELE
TIZIANA B.
TIZIANA R.
VALERIA
VERANDO
VIRGINIA
VITO

DGS
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2866
Member Since:
30 ottobre, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
3
1 febbraio, 2019 - 3:11
sp_Permalink sp_Print

Rompo il ghiaccio. 
Ho zero idee, ma ci si prova :') 

1. Gilberto - Lo vedo molto Alberto, ma per qualche motivo sento che non farà la fine dell'eterno secondo. Lo piazzo primo solo perché si è preso tipo metà dei confessionali e ha fatto un numero assurdo di commenti per essere uno che non ha dato ancora niente in questa doppia. Ciò mi fa pensare che nel corso della stagione potrebbe essere uno dei protagonisti (nel bene o nel male xD).  

2. Virginia - La considero un'incarnazione di Viola (la quale eliminazione mi lascia ancora con il cuore a pezzi) e quindi una sua vittoria è tipo il mio sogno proibito. Spero che faccia un percorso simile a Cristina Nicolini, anche se penso che sarà molto più travagliato visto il suo carattere.

3. Guido - Meh. Non mi dice nulla, ma ha fatto benino in questa doppia e dato che la momento non mi convince nessuno lo metto sul podio. Da capitano della brigata, la sconfitta all'esterna è stata sorvolata con così tanta nonchalance che il non averlo negativizzato quasi per niente per il GROSSO fallimento mi fa pensare che andrà lontano. Voglio dire, perdere 89 a 11? Se fosse stato un concorrente che avrà vita breve nella competizione avrebbero avuto l'occasione di spingere tantissimo su questa disfatta, a memoria penso sia differenza di voti più ampia in un'esterna (o comunque tra le più ampie in assoluto) nella storia di Masterchef.

4. Salvatore - E' per forza di cose nella mia classifica visto il suo rendimento in questa doppia. Però ha già un velo di "è troppo presuntuoso" e "chiudi quella bocca ogni tanto" che mi fa storcere il naso. Un po' come l'anno scorso per Joayda, partita forte ma con quel pizzico di negatività.

5. Federico - Il solito giovanotto che potrebbe crescere nel corso delle puntate. Ha moooolto potenziale. Fin troppo potenziale che non deve essere assolutamente sprecato.

6. Gloria - Non l'inizio che mi aspettavo da lei. Dal primo piatto alla mistery si capisce che è brava, ma boh, l'intera doppia mi ha lasciato con l'amaro in bocca. 😐 E' ancora una delle mie preferite, e penso che arriverà lontano, speriamo che cresca.

7. Anna - Il mio secondo sogno proibito heart. Dato che letteralmente nessun altro tra i rimasti mi ispira, se devo scegliere un concorrente scelgo lei per occupare la mia settima posizione.

 

Alessandro è già una piaga. Ma ha potenzialità e può migliorare e arrivare lontano.

Giovanni quota simpatia con zero chance di vittoria.

Gli altri concorrenti praticamente inesistenti. I loro montaggi messi insieme ammonteranno a tipo 10 minuti. 

Caterina per essere stata la "sous-chef" di Anna è stata totalmente eclissata.

Gerry devo ancora inquadrarlo... nel senso che se gli danno più di 1 minuto di inquadrature e esposizione è già un passo in avanti.

Giuseppe sembra già quello impacciato e che fa solo casini.

Loretta a parte la "pasta e fagioli" disastrosa il nulla.

Samuele farà la fine di Francesco dell'edizione scorsa se iniziamo così. Spero di no.

Tiziana B... CHI E'?

Tiziana R... CHI E'? (Ricordo solo il mezzo "flirt" con Joe).

Valeria. Avevo tante aspettative, ma l'ho aspettata una puntata intera senza risultati (a parte lei che piange in balconata per boh motivi).

Verando. Idem di Valeria, avevo molte aspettative, però a differenza della precedente spero davvero che gli diano più spazio perché lo voglio scoprire.

Vito... sigh. 

alessandrino
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8220
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
4
1 febbraio, 2019 - 17:47
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Dopo questa doppia penso di essere riuscito ad inquadrare solo un quarto del cast, ho le idee veramente confuse deadbanana2

1. Federico: per me sarà lui ad avere il percorso di crescita più grande in questa edizione. Parte con alle spalle la voglia di cambiare vita (sono molti in realtà quest'anno con la stessa sua motivazione) però intravedo un talento pronto a sbocciare puntata dopo puntata. Già fra i migliori nella prima puntata, si salva subito al pressure e ci viene fatto intendere che sia nel gruppo dei front runner dell'edizione.

2. Gilberto: Protagonista assoluto dei confessionali e dei commenti, senza praticamente aver fatto nulla! È quel tipo di personaggio che, nonostante una spiccata antipatia, risulta interessante e irrinunciabile per questo programma. Inoltre ho notato già dai provini un rapporto particolare con Locatelli, cosa che potrebbe riproporsi nel tempo e riproporre la stessa situazione avvenuta con Erica/Cannavacciuolo in MC 5. Inoltre penso sia anche abbastanza bravo a cucinare, almeno dal poco che abbiamo potuto vedere.

3. Valeria: per me Valeria, dopo i provini, partiva come la frontrunner principale, grazie ad un mix di bravura e dolcezza che potrebbe tranquillamente far breccia nei cuori dei telespettatori. Era la cuoca che maggiormente mi era rimasta impressa dopo i provini. Tuttavia in questa prima doppia l'ho trovata abbastanza tirata indietro (anche se è stata praticamente lei a suggerire quasi tutto il menù della squadra blu, dimostrando di avere non solo creatività e inventiva, ma anche attitudine al comando e praticità). Spero sia un modo per non farla bruciare e farle fare un percorso alla Giulia di MC 6.

4. Guido: Personaggione di questa prima doppia, penso sia uno dei più interessanti della Masterclass (o almeno per quello che abbiamo visto fino ad ora). Personaggio abbastanza complesso: molto bravo in cucina, molto diretto nel dire le cose (non si fa il minimo scrupolo a parlare di strategia) senza dubbio ha carattere e non passa inosservato (infatti molti lo hanno già preso in antipatia). Il suo insuccesso come capitano è stato totalmente Bypassato. Tuttavia, proprio a causa di questa massiccia esposizione mi dà l'idea che potrebbe essere una delle grandi distrazioni di questa stagione ed uscire a sorpresa verso la metà della competizione.

5: Gloria: Nulla da dire in merito alle sue abilità in cucina; probabilmente è la più forte e la più concentrata sulla gara. Mi manca peró qualcosa a livello empatico... Penso sia uno di quei personaggi che scopriremo volta per volta, peró il rischio di passare come la fredda e perfettina della stagione (citofonare a Loredana) è molto alto.

6: Salvatore: Personaggio simpatico, conscio delle sue abilità. Sono curioso di capire il tipo di percorso che farà. Potrebbe scomparire dopo questa prima doppia in cui è stato abbastanza sotto i riflettori o continuare ad essere in lizza per un posto nell'ultimo terzo di programma.

7: Virginia: Non ho proprio idea di chi altro mettere. Nonostante la poca esposizione mi sembra uno dei concorrenti maggiormente delineati e riconoscibili (soprattutto a livello caratteriale). Ció che mi preoccupa è che potrebbero continuare a mostrarcela come la ragazza insicura e fragile, tralasciando un percorso di crescita e rafforzamento che mi auspico per lei.

In generale in cast maschile mi sembra molto più forte e interessante di quello femminile, vuoi per l'eterogeneità (la maggior parte delle donne riempiono più o meno lo stesso slot) vuoi per le abilità dimostrate fino a questo momento.

Sophia
Utente 4xP

Banned
Forum Posts: 4281
Member Since:
20 novembre, 2016
sp_UserOfflineSmall Offline
5
1 febbraio, 2019 - 18:15
sp_Permalink sp_Print

Premetto che è stato molto difficile e per ognuno di questi (nonostante mi stiano veramente piacendo) ho almeno un buon motivo per una non vittoria, però la mia classifica è questa:

1 Valeria: nonostante non sia tra i primi 8 della Mistery, ed inserita subito nel gruppo dei deboli (che però viene subito liquidato dalla frase, mi pare detta da Salvatore, non ci sono più "forti e deboli"), è la principale responsabile della vittoria dei blu, sia grazie al menù ma soprattutto grazie alla caponata, contorno che ha rimediato alla secchezza delle polpette e che probabilmente senza di esso avrebbe aperto uno spiraglio di luce tra i rossi. La poca visibilità è comunque giustificata dall'immunità e dalla vittoria all'esterna. Tra i frontrunner rimane l'unica che non è stata negativizzata, quindi al momento rimane in testa.

2 Federico: un po' smontato rispetto al personaggio dei provini, ma comunque ha tanto da dare. Il suo potrebbe essere il classico percorso di formazione che lo allontanerà definitivamente dalla vita da pescatore.

3 Gilberto: come già detto è stato uno dei protagonisti di questa doppia senza aver fatto praticamente nulla (anche per lui immunità + vittoria in esterna). Penso si sia già ritagliato il ruolo di narratore ufficiale di MC8; al momento si è salvato dai continui commenti in quanto rivolti principalmente verso Guido, che è stato mostrato un po' come l'antipatico e l'asociale della Masterclass. Dalla sua ha anche la possibile storyline con Locatelli, che male non fa. Al momento vedo un misto tra Federico (MC3), Nicolò (MC4) e Alberto (MC7).

4 Guido: non ho capito molto bene il suo editing. Giuseppe ce lo etichetta subito come il "bravissimo, ma freddo" e questo è l'editing di un classico secondo classificato. Dall'altra parte abbiamo invece il complesso rapporto con i giudici e l'infortunio, che da un lato può essere interpretato come un "poverino, è da solo contro tutti" ma dall'altro "è un parac*lo, fanno bene gli altri ad evitarlo". Vedremo...

5 Salvatore: protagonista indiscusso della prima puntata. Da un lato è fin troppo spavaldo, come se bruciasse subito le sue cartucce migliori. D'altro canto avrebbe potuto ricevere un editing molto negativo (sulla scia di Alida) che alla fine non è arrivato, anzi: diventa il Robin Hood della situazione, si prende i complimenti di tutti e viene subito perdonato dai tre peggiori all'invention.

6 Gloria: era troppo bello per essere vero, e infatti ci pensano da subito a mettere le cose in chiaro. Esce una Gloria completamente diversa da quella dei provini, dal volto sempre corrucciato. Arriva una frase di Locatelli palesemente tagliata in cui si lamenta dei suoi piatti tutto fumo e niente arrosto e Federico ci informa già "che si taglierà le gambe da sola". Nonostante ciò c'è tanto talento e tanta voglia di uscire da quella fabbrica, argomento che non è stato minimamente toccato

7 Alessandro: per esclusione mi sento di mettere lui. Mi sembra abbastanza indigesto sia ai compagni che ai giudici ma ha la perfetta immagine e voce da "poverino" che piace tanto al pubblico

vike
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8722
Member Since:
12 febbraio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
6
1 febbraio, 2019 - 23:53
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Tanta gente, sfottendo un po' elimino sicuramente 

Anna, Alessandro, Caterina, Giovanni, Samuele, Tiziana B., Tiziana R., Verando, Vito, Guido

Molti praticamente invisibili, Guido secondo me abbastanza negativizzato (alla presentazione dei piatti, la storia della gamba, il fatto che stia antipatico a molti), già quasi villain. Alessandro demolito ripetutamente da Barbieri, non lo vedo un contender credibile. Giovanni va be' insieme ad Anna è fra i personaggi dell'edizione rofl

Dei dieci che rimangono tolgo Loretta, che nonostante il disastro nell'Invention e la mancanza di confessionali non so perché ma la vedo andare avanti 🙈 sarà che mi ispirava il personaggio, ma l'ho anche vista spesso nelle inquadrature, boh. Con riserva anche Gerry.

Rimangono Gilberto, Salvatore, Gloria, Giuseppe, Valeria, Federico e Virginia.

1. Giuseppe, mi sembra strano l'abbiate lasciato da parte! Secondo me la prima doppia abbastanza buona, ho avuto dei feelings positivi su di lui e anche il disastro dell'Invention è finito a risate. Lo vedo andare molto avanti.

2. Gilberto, MOR grande quanto una casa assolutamente non dovuto, visto che comunque poteva benissimo rimanere marginale ai fini delle vicende. Altra testa di serie. 

3. Salvatore, sicuramente protagonista della doppia, fra i più forti e determinati. 

4. Valeria, forse meno esposta del dovuto ma c'era tanta carne sul fuoco. Emergerà anche lei. 

5. Federico, classico ragazzo giovane con percorso in crescita davanti a sé. Al momento potrebbe benissimo ambire a una top 10 bassa o anche al podio. 

6. Gloria, tutti continuano a sottolineare quanto sia brava ed effettivamente sembra esserlo. Ci sono però anche brutti segni di una sua eventuale caduta futura. 

7. Virginia, un po' per esclusione. 

Heads up all the way
Cause it's too late to be afraid
There's no time to rest
I wanna go and see what's next

NotturnoManto
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2720
Member Since:
7 ottobre, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
7
2 febbraio, 2019 - 1:33
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

1) Valeria. Soprattutto per la frase, dopo la divisione della classe in forti e deboli, 'No, non sono una debole, non mi piace essere nel gruppo dei deboli ammesso e concesso che ce ne sia in effetti uno', che è ancora più significativa alla luce dei successivi flop dei forti, come a volere sottolineare che del gruppo 'deboli' è lei quella che saprà scompaginare le carte. Vero che per il resto ha ricoperto un ruolo defilato, ma in esterna non è passata comunque inosservata, al contrario di tanti altri. 

2) Guido. Qui mi faccio verosimilmente influenzare dal fatto che mi ha affascinato sin dai provini, l'avevo pure scritto nel topic della prima puntata. Io non ho trovato particolare negatività in lui, sono i confessionali degli altri a metterlo sotto una luce non positiva, a conti fatti in modo abbastanza ingiustificato. Mi è piaciuto il fatto che, nonostante la Caporetto dell'esterna, interrogato sui motivi della disfatta non abbia voluto recriminare o scaricare facilmente colpe su altri, come avrebbe fatto un wannabe villain qualunque. Potrebbe essere colui che, antagonizzato dai rivali, va a vincere contro tutto e tutti. Adorerei. Certo però l'invito rivolto a Virginia e TizianaR. di sciogliere i capelli per 'affascinare' i militari avrei preferito non vederlo rip

3) Loretta. Altro personaggio affascinante, si ritrova dalle stelle alle stalle nel giro di pochissimo. Credevo sarebbe stata la Loredana/Marianna dell'edizione, invece ho visto una bellissima emotività, mi colpisce in positivo il fatto che sia stato inserito un bellissimo confessionale super CP dove spiega di coprire con un sorriso la paura di uscire. Considerato che da quando ho visto MC US 2 desidero una vincitrice alla Jennifer Behm heart , la partenza mezzo disastrosa non mi impedisce di vedere in lei una potenziale front-runner. Certo però che il provino non mandato in onda...

4) Gloria. Per lei mi aspettavo una premiere positiva senza se e senza ma, invece ho visto qualcosa di più interessante, un ritratto complesso per quella che temevo potesse essere la versione femminile di Simone Scipioni. Mi trasmette quella loredanità heart di fondo che in realtà pensavo di trovare in Loretta, ma ci sono tanti (troppi?) accenni sulla sua bravura che lasciano presagire la capacità di tornare subito in carreggiata.

Dopodiché c'è un discreto gap. Federico è chiaramente da tenere d'occhio, ma nella scena con Bastianich ho avuto un terribile senso di deja-vu. Non voglio nemmeno credere al fatto che quest'anno possa vincere un Simone semplicemente raccontato un po' meglio what

Gilberto continua sulla falsariga Nicolò (che ricorda tanto nel volto)/Alberto, andrà evidentemente molto avanti, ma ha pochissime chance di vittoria secondo me. Potrebbe diventare un villain di quelli veri, carismatici, 'scritti' bene. 

C'è poi la mia personale scommessa, Tiziana B. Lo so che è stata pressoché invisibile e che è pure stata smontata senza alcun motivo alla Mystery, però è quella, nel gruppo delle over, che ha potenzialmente la storyline più forte e già tracciata, ereditata dai provini. Al 99% non ha alcuna possibilità di vittoria, ma potrebbe inserirsi nel solco di Amelia/Cristina/heartKaterynaheart e arrivare comunque fino in fondo. Va beh, sto sognando, lo so.

5) Federico

6) Tiziana B.

7) Gilberto

Asp
Utente 7xP

Utente
Forum Posts: 7737
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
8
2 febbraio, 2019 - 13:49
sp_Permalink sp_Print

Doverosa premessa: ho saltato alcune audizioni e metà delle sfide per l'ingresso nella Masterclass, quindi potrei esseremi perso qualcosa.

Mia classifica:

1) Federico: positivissimo in queste due prime puntate, si intravede facilmente un percorso di crescita (anche solo l'ultima frase in cui dice che è sempre un passo indietro a Guido). Andrà sicuramente molto avanti.

2) Salvatore: protagonista assoluto della quinta puntata in cui sceglie di cucinare e sfidare i più forti, anzichè salire in balconata. Nella sesta nonostante sia sous chef e nonostante la clamorosa sconfitta, il montaggio mi sembra abbia nascosto un po' il tutto, facendo ricadere più la colpa su Guido. Anche sulle prime due lavorazioni non si fa un caso nazionale il fatto che non si sia salvato subito.

3) Alessandro: pochi alti, tanti bassi, ma anche qui il montaggio mi sembra non si sia soffermato più di tanto, non facendolo percepire come uno debole.

4) Guido: andrà sicuramente molto avanti, ma lo vedo più come possibile villain che come vincitore assoluto.

5) Gilberto: nonostante non abbia presentato mezzo piatto ai giudici, tantissimi confessionali. Anche lui più villain che vincitore, ma un percorso alla Nicolò Prati non è da escludere.

6) Gloria: un po' do Alida vibes con i continui commenti che la descrivono come brava, ma che si taglia le gambe da sola con scelte rischiose.

7) Virginia: ad esclusione

Ad ora escludere assolutamente per la vittoria Anna (OTT), Caterina (freak), Giovanni (OTT pesante nel pressure), le due Tiziana (la Bortolon invisibilissima in questa doppia, la Rispoli INV nella prima e UTR nella seconda nonostante si sia salvata di poco al pressure) e Vito (mostrata mezza volta e subito demolito da Cannavacciolo senza mezzi termini)

vike
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8722
Member Since:
12 febbraio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
9
2 febbraio, 2019 - 14:21
sp_Permalink sp_Print

Corretto piccolo refuso nella mia classifica, avevo scritto Alessandro invece di Salvatore  

Heads up all the way
Cause it's too late to be afraid
There's no time to rest
I wanna go and see what's next

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
10
2 febbraio, 2019 - 14:50
sp_Permalink sp_Print

Questa settimana vi chiedo di portare pazienza fino a lunedì per cause di forza maggiore rip

Sophia
Utente 4xP

Banned
Forum Posts: 4281
Member Since:
20 novembre, 2016
sp_UserOfflineSmall Offline
11
4 febbraio, 2019 - 18:48
sp_Permalink sp_Print

Io che aspetto le analisi di ge per postare la scommessa allo YT

NotturnoManto
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2720
Member Since:
7 ottobre, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
12
4 febbraio, 2019 - 18:57
sp_Permalink sp_Print

Sophia che mi fa illudere sul fatto che Ge abbia postato l'Edgic 

 

Risultati immagini per loredana masterchef gif

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
13
6 febbraio, 2019 - 20:04
sp_Permalink sp_Print

Che fatica plsnot

EPISODIO 5

ALESSANDRO Bigatti MORM4
Personaggio sicuramente particolare e al centro delle dinamiche: conquista la top8 alla Mystery, viene criticato sulla preparazione della pasta e fagioli ma non passa comunque l’idea che non si meriti di far parte del gruppo dei “bravi”. Sembra aver molto da dire in chiave narrativa, un po’ come Davide Aviano l’anno scorso.
ANNA Martelli OTT5
La pensionata di Pecetto Torinese parte prevedibilmente a bomba, con una prima parte “in cucina” spiccatamente OTT (specie quando i giudici le fanno notare che sta usando la postazione del vicino Giovanni) sublimata poi in un ruolo da narratrice e commentatrice non richiesta dalla balconata. Sicuramente è il personaggione dell’edizione, ma non so quanto possa durare.
CATERINA Gualdi UTR1
Praticamente invisibile.
FEDERICO Penzo OTTP4
Pienamente calato nella quota “ragazzo 20enne sole/cuore/amore/sani principi” che ricorda un po’ spiacevolmente gli ultimi due vincitori. Per certi versi ricorda Michele Ghedini (il commento sul ristorante all you can eat) e sembra già affiliato all’altro giovane Samuele (forse più in chiave Mattia/Lorenzo MC5). Comunque sicuramente un concorrente su cui si punta molto e che sembra destinato ad arrivare molto avanti.
GERRY Alotta UTR2
Un po’ giustificato dal suo rimanere fuori dal gruppo dei migliori. Ci sta che sia meno stereotipato rispetto alle audizioni, ma da un personaggio del suo peso specifico ci aspetteremmo di più.
GILBERTO Neirotti MOR4
Narratore (specie in balconata) e macchina da confessionali malgrado la sua assoluta IRRILEVANZA alle dinamiche di questa premiere, lo studente di giurisprudenza di Verona sembra stare inseguendo la nicchia dell’immaginario di MasterChef rappresentata da Nicolò Pietro Prati (MC4), forse con un po’ meno di negatività e un accenno di vocazione al “gossip” in senso buono, à la Luca Vismara.
GIOVANNI Venditti UTR2
Becca subito un posto negli 8 “bravi” ma si parla poco di lui (salvo insistere nuovamente sul gimmick dello studente fuori corso). C’è comunque l’idea che abbia potenziale.
GIUSEPPE Lavecchia OTT5
Per qualche motivo gli autori sembrano puntare molto su questo Giuseppe, personaggio un po’ goffo e stralunato che però a tratti sembra sapere il fatto suo, in confessionale espone il suo punto di vista e sembra già inserito all’interno delle dinamiche della competizione. Tanto, per un personaggio sulla carta non imperdibile e che però si è voluto riportare in gara a tutti i costi dopo il suo taglio nei 100 solo un anno fa. Sembra un po’ una “scommessa” che gli autori vogliono vincere a tutti i costi (come fu già con Michele Ghedini) e mi aspetto di vederlo tenere banco molto spesso in questa prima fase.
GLORIA Clama MORP5
Sì, c’è un po’ la critica sul voler strafare (specie con la pasta e fagioli) ma è più interessante come siano stati inclusi altri elementi che avrebbero potuto non starci: il tappeto musicale pseudo-CP alla presentazione del piatto alla Mystery, i complimenti di Alessandro (“lei è bravissima”) e soprattutto l’endorsement gratuito di Locatelli, nuovo giudice e personaggio di richiamo di questa edizione. Se è l’inizio di un percorso à la Cannavacciuolo/Erica o Klugmann/Simone lo scopriremo presto.
GUIDO Fejles MORN4
Un po’ defilato nella prima parte, con una vibe fra il polemico e il supponente che non è esattamente ciò che fa muovere i cuori del pubblico (“non è stato particolarmente complicato” piazzarsi bene alla prima Mystery). Peraltro vince l’Invention malgrado il dolore alla gamba, che viene un po’ smontato dagli altri concorrenti e dagli stessi giudici per quanto si scoprirà nella seconda puntata che si trattava di una cosa abbastanza seria. Non viene fatto passare come l’eroe della situazione, ma come il paraculo che tenta di impietosire i giudici e ci riesce pure. Non un bel ritratto per un futuro vincitore di MasterChef, anche se viene subito individuato come concorrente temibile e “da tenere d’occhio” dai compagni.
LORETTA Rizzotti CP3
Tecnicamente all over the place per come viene raccontata, invece io ci ho visto proprio i prodromi di una possibile storyline di ampio respiro e anche un po’ di complessità che, considerata la mancata eliminazione, deve sicuramente aprire a qualcosa di interessante.
PAOLA Chiaraluce UTR2
Presente soprattutto in forma di soundbites dalla balconata.
SALVATORE Cozzitorto CPN5
Protagonista, nel bene e nel male, di questa prima puntata. Sicuramente sa il fatto suo, è capace, corre un bel rischio evitando di salvarsi e cucinando all’Invention contro i “bravi” – e se pure questa cosa viene fatta passare come una spacconata inutile e deleteria, il comandante di navi cargo di Porto Empedocle rischia quasi di fare la doppietta con la prova della pasta e fagioli. Nei suoi confessionali sembra disputare una gara a parte (“ciò che mi interessa è il giudizio dei giudici”, “sono fra i migliori, ma voglio arrivare in fondo e vincere”) in un modo decisamente prematuro e telefonato per un concorrente bravo sì, ma capace dopo neanche venti minuti dalla prima puntata di catalizzare l’antipatia dei compagni e già potenziali propositi di rivalsa.
SAMUELE Cesarini UTRP2
Subito inquadrato come bravo e competente malgrado non raggiunga il successo alla Mystery. Non sappiamo ancora niente di lui (tolto che nel tempo libero si diletta col pugilato)
TIZIANA Bortolon UTRN1
Demolita totalmente a caso per non sapere usato il nero di seppia. Sicuramente la più sacrificabile fra le tante donne over nel cast.
TIZIANA Rispoli UTR1
La più vicina in assoluto all’INV, si salva per un singolo commento in balconata.
VALERIA Raciti UTR2
Considerato come era partita A BOMBA fin dai provini, questa partenza UTR della segretaria di Catania è un po’ una delusioncina ma viene un po’ soffocata dal modo in cui le lasciano dire come si senta a disagio fra gli “scarsi”. In attesa di svolgimenti.
VERANDO Marco Zappi MOR2
Anche Verando parte un po’ in ombra – in ossequio al tema della puntata che vuole “messi da parte” i concorrenti non piazzati alla Mystery – ma pur senza colpire è presente e sembra avere già nel suo racconto un germe di complessità (non da villain come si è scritto più volte qua, ma da personaggio a tutto tondo).
VIRGINIA Fabbri UTR1
Molto tirata indietro rispetto alle audizioni, da cui era uscita come uno dei profili più interessanti e discussi. Non necessariamente un brutto segno per un personaggio del genere (specie dopo il pessimo segno lasciato da Alida a MCAS).
VITO Tauro UTRN2
Doveva essere la quota OTT-pugliese ma per ora non ha regalato in quel senso, unico momento degno di nota quando va per impiattare 15 minuti prima della scadenza (e viene redarguito da Cannavacciuolo)

EPISODIO 6

ALESSANDRO Bigatti MOR4
Non sembra essere fra i concorrenti più quotati ma è sempre molto presente - malgrado i tanti errori – in una veste che trovo molto simile a quella di Davide l’anno scorso. Sembra essere posizionato per un percorso di ampio respiro.
ANNA Martelli OTTM5
Ancora preponderante nel racconto, viene scelta come capitano della squadra blu da Guido per cercare di destabilizzare degli avversari e dal racconto che se ne fa l’idea non sembra particolarmente peregrina. Non viene particolarmente celebrata per quella che a tutti gli effetti è una vittoria schiacciante e in faccia a tutti i “bravi”.
CATERINA Gualdi MORN3
Come Anna, solo che almeno quest’ultima viene mostrata come parte del processo decisionale mentre della casalinga di Cene restano solo gli spunti negativi: abbastanza trascurata dal montaggio e con una vena un po’ da freak (ma poco indagata finora).
FEDERICO Penzo OTT2
Il meno esposto fra gli aspiranti chef della squadra sconfitta (Simone Scipioni says hi). Sicuramente sta andando ad incanalarsi in quell’OTT-veneto che fa venire in mente più Lorenzo MC5 che Valerio MC6 (le battute in dialetto, l’essere “grezzo” nel senso di genuino e senza sovrastrutture) ma è esattamente il tipo di concorrente che il pubblico medio ama e non mi stupirei di vederlo durare fino alla fine.
GERRY Alotta UTRP2
Un po’ OTT sulla preparazione della maionese (che sembra montare come stesse facendo una meringa, per poi aggiungerci a caso il PEPE) ma alla fine riesce a salvarsi con un grande uovo in camicia. Non sembra lo sprovveduto che il montaggio ha fatto passare fino a qui.
GILBERTO Neirotti MOR5
Narratore super predominante, a metà fra un villain “a tutto tondo” e un personaggio quasi tifabile. Offre sempre il suo punto di vista sulla vicenda e lo fa in modo corretto e moderato, anche nei confronti dei compagni di brigata, ma in balconata sembra avere più verve e un accenno di “lingua biforcuta” che un profilo del genere necessita come l’ossigeno.
GIOVANNI Venditti OTTM3
Si vede che è bravo – forse addirittura uno dei più bravi – ma sembra più essere stato scelto per il potenziale OTT e la storyline dell’eterno fuori corso (yawn). Al Pressure viene coinvolto in un’infinita discussione sulla farcitura della sua omelette e cazziato.
GIUSEPPE Lavecchia UTR2
Mostly fluff, poco centrale alle dinamiche della sua squadra.
GLORIA Clama UTR2
Battuta d’arresto per Gloria in corrispondenza della vittoria dei blu (viene mostrata solo un po’ al momento del servizio). Non è necessariamente un male perché finora ha sicuramente avuto un profilo da contender scontata, ma la vorrei vedere più presente e più complessa già dai prossimi episodi.
GUIDO Fejles CPM5
Guido emerge da subito come “lo stratega”, anche più di Salvatore: si mette in luce il suo ruolo da capitano, il modo in cui impone il comando e ha fin da subito le idee chiare su come condurre la brigata (abbastanza strano per una squadra destinata a perdere 89-11). Il motivo della sconfitta (la scelta di un menu banalissimo) non viene imputato troppo a chi il menu lo ha pensato, e cioè proprio Guido – nemmeno al rientro in studio, dove l’aftermath dell’esterna viene liquidato in fretta e Guido si salva senza nessun problema. Si fa leva sulla sua bravura ma non si lesinano particolari negativi (i commenti sessisti sui capelli di Tiziana e Virginia). Sicuramente un concorrente destinato a durare, becca anche l’endorsement di Gilberto e Alessandro mentre Federico lo riconosce come temibile.
LORETTA Rizzotti UTR1
Completamente tirata indietro rispetto alla prima salvo per un commento in balconata.
SALVATORE Cozzitorto CPN5
Sempre preponderante ma già un po’ smontato rispetto al carrarmato della 5: in esterna fallisce come sous chef e viene più volte redarguito dai giudici per via delle dosi troppo scarse, al Pressure dice di non aver mai toccato l’uovo di struzzo, risponde a Barbieri alla presentazione dell’omelette. Continua un po’ con la vena da CPN/stratega, ma è già sicuramente molto ridimensionato rispetto alle premesse (sottolineate le sue mancanze su preparazioni “semplici” malgrado il potenziale estroso)
SAMUELE Cesarini UTR2
Si salva al Pressure un po’ a caso ma senza ricevere grandissime critiche. Personaggio potenzialmente interessante ma su cui dobbiamo assolutamente scoprire di più.
TIZIANA Bortolon UTR2
Seconda puntata di sottoesposizione per Tiziana B., ancora abbastanza indistinguibile da Caterina.
TIZIANA Rispoli MORN3
Massacrata da Locatelli quando serve i militari e invece di presentare il piatto e augurare buon appetito li saluta come fossero loro amici. Al Pressure contraddice i giudici e in generale viene poco considerata.
VALERIA Raciti UTRP1
È in effetti sua l’idea della caponatina che svolta la gara della squadra blu, ma non viene celebrata come tale più di tanto.
VERANDO Marco Zappi UTR1
Quasi invisibile.
VIRGINIA Fabbri CPM4
Compare al Pressure e diventa un po’ una Viola Berti redux, con tanto di lacrima facile, confessionali nei quali magnifica le sue capacità per poi rovinarsi con le sue mani turno dopo turno. Si vede la spasmodica ricerca di una nuova Alida (che poi era una Viola migliorata e più brava) ma Virginia non sembra avere le doti né la cazzimma per sostenere quel ruolo.
VITO Tauro OTT2
Già solo fonte di colore.
ELIMINATA (20° CLASSIFICATA): PAOLA Chiaraluce MORN4
Peccato per il taglio di Paola, una variante sull’archetipo della “donna forte” attorno i 30 che mi sembrava avere potenziale all’interno del racconto e soprattutto una bella personalità. Al Pressure però sbaglia tre prove su tre e la sua eliminazione arriva senza possibilità d’appello.

CHI VINCERÀ MASTERCHEF?

È sicuramente una delle premiere più equilibrate e più confuse degli ultimi anni: su 19 concorrenti ancora in gara, non se ne trova uno lanciato come era Erica dopo la prima doppia di MC5 o (soprattutto) Simone Scipioni l’anno scorso.

Partirei con l’escludere i maschi partiti fortemente UTR (Gerry, Samuele), gli OTT che mancano di credibilità (Anna, Giovanni, Giuseppe, Vito, Caterina) e le due Tiziane. L’eventuale vincitore dovrebbe a ragion di logica trovarsi negli altri dieci, e come nucleo di partenza non è decisamente un panorama malvagio.

Gloria, Federico e Gilberto – pur con ragioni diverse – sono i tre concorrenti di cui mi interessa di più dopo questa prima doppia, e che ho messo in cima alla mia classifica provvisoria seppur molto vicini fra loro. L’operaia mulettista di Tolmezzo è partita fin dai provini con lo stigma della papabile vincitrice e malgrado qualche critica sul suo voler strafare (forse un po’ prematura) e un’esposizione abbastanza limitata, non ho visto granché a convincermi del contrario. Federico è un po’ l’ennesima iterazione del ragazzo giovane e pieno di talento pronto a ritagliarsi un posto nella cucina (però una storia un po’ già vista e stravista) mentre Gilberto, finora irrilevante a livello di dinamiche, è subito esploso sulla scena come macchina da confessionali e narratore di un po’ tutte le vicende.

Dietro di loro passo Loretta e Valeria, ma con riserve. Entrambe hanno un bel potenziale CP, finora realizzatosi solo per l’architetto di Rivanazzano Terme, mentre Valeria è sparita subito dopo essere stata uno dei personaggi traino durante i provini (in cui Loretta non si era invece praticamente vista): Entrambe potrebbero durare, ma in questo momento restano un passo dietro alla top3.

Salvatore e Guido, etichettati da subito come villain, sembrano destinati a durare parecchio all’interno del gioco e sono subito stati presentati entrambi come concorrenti forti e temibili: per gli standard di questo programma è sicuramente un elemento di cui tenere d’occhio, visti gli esempi che abbiamo di vincitori “negativi” ma mai smontati sul piano culinario (Tiziana e soprattutto Federico). Restano comunque un po’ in attesa di svolgimenti, come anche il terzetto composto da Alessandro e Verando (due personaggi abbastanza sovrapponibili, di cui è probabile pensare ne rimarrà a breve soltanto uno) e Virginia (una nuova Viola Berti ma senza grande personalità e un po’ avulsa dalle dinamiche).

Riassumendo:

1. Gloria
2. Federico
3. Gilberto

*gap*

4. Loretta
5. Valeria

*gap*

6. Guido
7. Alessandro
8. Salvatore
9. Virginia
10. Verando

FUORI DALL’AGONE

11. Giovanni
12. Samuele
13. Gerry
14. Giuseppe
15. Caterina
16. Tiziana R.
17. Tiziana B.
18. Vito
19. Anna

Bny8Lxj.png

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
14
6 febbraio, 2019 - 20:12
sp_Permalink sp_Print

Ah, viste le circostanze particolari (ahem) prolungo l'apertura del FAVORITO DEL PUBBLICO fino a domani pomeriggio se qualcuno vuole ancora dire la sua 🙂

NotturnoManto
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2720
Member Since:
7 ottobre, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
15
6 febbraio, 2019 - 20:47
sp_Permalink sp_Print

ge_aldrig_upp ha detto

TIZIANA Bortolon UTRN1
Demolita totalmente a caso per non sapere usato il nero di seppia. Sicuramente la più sacrificabile fra le tante donne over nel cast.

Io che nel mio commento ho scritto l'esatto contrario lol cioè ovviamente penso abbia tipo lo 0,1% di vittoria dopo questa disastrosa premiere rip  però faccio fatica a vederla quella più sacrificabile di quel gruppo, che senso avrebbe avuto il suo provino che sì, inizia abbastanza OTT (come quello di Caterina) ma che, in modo abbastanza inaspettato, vira su un dolce CP (con tanto di musichetta) con l'accenno alla storyline della cinquantenne in cerca di rivalsa? Se penso alle donne adulte uscite alle prime battute (Lalla, Tiziana S., Simonetta) non mi viene in mente nulla del genere... magari giusto un po' Antonella, ma lei non ebbe comunque questo spazio ai provini. Non so, io è dal provino che SENTO IL BISOGNO di credere in lei excited

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
16
7 febbraio, 2019 - 20:44
sp_Permalink sp_Print

24wagCC.png

0qiLBGa.pngImage Enlarger

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Utente 7xP

Utenti +1
Forum Posts: 7551
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
17
8 febbraio, 2019 - 10:53
sp_Permalink sp_Print

Molti di voi dovranno ancora recuperare per colpa di Sanremo, ma aspetto comunque le vostre analisi e le vostre top7 per il secondo round del FAVORITO DEL PUBBLICO excited

I 17 concorrenti ancora in gara:

ALESSANDRO
ANNA
FEDERICO
GERRY
GILBERTO
GIOVANNI
GIUSEPPE
GLORIA

GUIDO
LORETTA
SALVATORE
SAMUELE
TIZIANA R.
VALERIA
VERANDO
VIRGINIA
VITO

DGS
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2866
Member Since:
30 ottobre, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
18
13 febbraio, 2019 - 22:22
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Ok, non ricordo più nulla della scorsa doppia perché ho la memoria di un criceto ed è passata una settimana :U Ecco la mia classifica.

1. Gilberto - Ottima doppia in cui ha vinto la mistery e poi ha preso le redini dell'esterna in extremis dopo il mezzo disastro di Federico. Super presente per la seconda volta di fila, ha anche un certo caratterino che non mi aspettavo avesse, che adoro rolleyes

2. Federico - Rimango in attesa della sua crescita, che non è ancora iniziata ma che ha tutto il tempo di svilupparsi.

3. Gloria - Ecco, due doppie non troppo entusiasmanti a mio parere y-y, però è brava e spero che nelle prossime puntate si lasci andare di più e sia meno "rigida".

4. Valeria - Puntata importante per Valeria, che dopo essere stata quasi invisibile l'ultima volta si è ritagliata il suo spazio. Spero in un percorso di crescita nel quale rafforzi il suo carattere molto fragile. Oserei dire che è anche più emotiva di Virginia... what Sicuramente piange più di lei lol.

5. Giovanni - ban. Puntata perfetta per uno a cui non avrei dato 2 cent. Pure dopo la sconfitta all'esterna è stato elogiato da tutti per la sua leadership.

6. Virginia - Un'altra puntata sottoesposta, penso che la dropperò definitivamente dalla classifica se succederà ancora. Ho ancora speranza, dopotutto anche Kateryna e Cristina Nicolini hanno avuto una prima metà del programma in cui sono rimaste un po' nascoste.

7. Salvatore - Meh. Dovevo mettere qualcuno e tra lui e Guido penso che abbia la meglio. xD

alessandrino
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8220
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
19
13 febbraio, 2019 - 23:34
sp_Permalink sp_Print

Stavo scrivendo l'analisi ma mi si è cancellato il messaggio piango2 mi viene da piangere piango scrivo giusto due righe in caso domani integro se riesco.

Federico: è un diesel, carburerá ed andrá molto avanti. Anche la sua inadeguatezza come capitano potrebbe essere un preludio ad un percorso di crescita.

Gilberto: Personaggione! Continua ad essere il piú presente. È bravo, furbo, intelligente, ha sangue freddo e quel pizzico di cattiveria che non guasta. Non so se la maggior parte del pubblico potrebbe apprezzarlo e mi sembra troppo sovresposto

Valeria: piange sempre, ma non è un pianto da lagna quanto più un pianto che fa empatizzare con lei. Molto brava e ha anche carattere. Una vincitrice che potrebbe piacere al pubblico, ma le serve una spinta in più.

Gloria: altro personaggio che uscirà fuori mano a mano. Mi ha fatto pensare la sua frase detta a Barbieri: "Sorrideró quando vincerò". Potrebbe essere preludio di un percorso di apertura empatica che potrebbe farle cadere l'etichetta di "maestrina".

Giovanni: entra di prepotenza nella mia classifica grazie alla performance nel secondo episodio, dove attua una strategia nella composizione della squadra avversaria, si dimostra un ottimo capitano e nonostante la sconfitta, ne esce pulitissimo. Forse il primo capitano a non essere stato insultato per essersi auto salvato. È più bravo di quello che sembra.

Guido: nel mare di UTR lui spicca. Tirato indietro rispetto alla prima doppia ma comunque sempre abbastanza tirato in ballo. Viene visto come uno dei più bravi dagli avversari, tanto che Gilberto gli assegna il pesce intero. Non penso arriverà in finale ma ha molte cartucce da usare.

Virginia: per esclusione e perché penso si possa ancora costruire un bel percorso con lei, se non la buttano via come la ragazzina emotiva che non riesce a trattenere le lacrime. Secondo me ha una forza che potrebbe uscire fuori.

Gen931
Utente DIAMANTE

Utenti -1
Forum Posts: 15930
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
20
14 febbraio, 2019 - 12:42
sp_Permalink sp_Print

1 gloria

2 valeria

3 gilberto

4 guido

5 salvatore

6 gerry

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: kiko13, Alessandra92, Olimpico85, calacolo, DIEL87, Targaryen, Danieletw, thatdamngigi, umbi, Manu, Dabte02, AjejeBrazorf
262 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: Rumple

Top Posters:

Olimpico85: 45432

pesca: 32427

KassaD1: 26203

xello: 25357

pazzoreality: 24095

Newest Members:

CIFM India

James wilam

LOCAL2GLOBAL

Laura

shabydhillon

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 184

Topics: 26337

Posts: 1371971

 

Member Stats:

Guest Posters: 7

Members: 22560

Moderators: 9

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, mariomatt

Moderators: sadida83, Fob92, BB, Latinista, Alby, amers, Edre, monechiapi, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2020 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account