Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
I prossimi progetti di Mengoni e Amoroso: successo assicurato?
François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
21
11 luglio, 2018 - 22:49
sp_Permalink sp_Print

undri ha detto
secondo me invece Mengoni può dormire sonni tranquilli. gli basta una canzone forte di lancio e tutto il resto viene da sè. gli ultimi lavori complessivamente non erano mica particolarmente validi eppure gli è bastata una hit per ciascuno (Guerriero, THVBV) per raggiungere i multiplatini sadida anche dovesse passare da un 4xP a un 2xP per via di un singolo meno forte rimarrebbe un buon risultato (ma per dire perfino Sai Che è riuscito a prendere un doppio platino e non è sicuramente al livello delle due hit suddette, anzisadida ironicamente ha avuto meno successo il duetto con giorgia) 

alessandra invece è a rischio come tutti gli altri. ha dalla sua l'avere una fanbase più grande che le garantirà un discreto successo con l'album a prescindere, ma in termini di hit non ne sarei sicuro, anzi.   

diciamo che hanno avuto entrambi dalla loro parte spotify gratuito (l’avevo già scritto ahahah) e quindi anche brani non proprio forti sono stati certificati, un po’ come è successo con nali nel 2015. ora che le vendite si sono in qualche modo assestate staremo a vedere se tutti spenderanno dei soldi per acquistare tutti i singoli oltre i dischi. 

Signorina Silvani

Utente 3xP
Utente
Forum Posts: 3608
Member Since:
1 maggio, 2016
sp_UserOfflineSmall Offline
22
11 luglio, 2018 - 23:31
sp_Permalink sp_Print

Ma Spotify era gratuito per tutti all'epoca, mica solo per Alessandra o Mengoni, i quali avevano le vendite su iTunes perfettamente in linea con gli ascolti Spotify e tutte le piattaforme streaming e download assestate, senza picchi sospetti.

Il passaggio al conteggio solo dello streaming a pagamento ha "danneggiato" chi aveva picchi strani su Spotify, non chi ha senpre avuto un ascolto regolare.

Le regole si applicano a tutti.

" Ah ... anche poeta ! "

François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
23
12 luglio, 2018 - 0:23
sp_Permalink sp_Print

Signorina Silvani ha detto
Ma Spotify era gratuito per tutti all'epoca, mica solo per Alessandra o Mengoni, i quali avevano le vendite su iTunes perfettamente in linea con gli ascolti Spotify e tutte le piattaforme streaming e download assestate, senza picchi sospetti.

Il passaggio al conteggio solo dello streaming a pagamento ha "danneggiato" chi aveva picchi strani su Spotify, non chi ha senpre avuto un ascolto regolare.

Le regole si applicano a tutti.  

forse non mi sono spiegato bene, gli album hanno venduto quanto hanno venduto perché sono stati apprezzati e su questo non ci piove. molti singoli hanno avuto successo (comunque andare, ti ho voluto bene veramente, guerriero) e sono stati in classifica, ma altri brani come onde o fidati ancora di me non penso siano stati in classifica itunes e hanno raggiunto una certificazione grazie a spotify gratuito, ma ovviamente non solo loro. diciamo che loro sono stati gli artisti più fortunati forse insieme a nali nel 2015. con le nuove regole ci metto la mano sul fuoco che loro continueranno a vendere dischi, ma questa volta penso ci sarà più “chiarezza” (o non so come altro definirla) sulle certificazioni dei singoli. poi magari mi sbaglio e certificano tutto, chissà!

Gennj931

Utente 9xP
Utente
Forum Posts: 9492
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
24
12 luglio, 2018 - 2:33
sp_Permalink sp_Print

Per me avranno sicuramente successo. In termini numerici, considerata l'ennesima riduzione delle vendite fisiche da quando hanno pubblicato l'ultima volta, lui fara 3xP con l'album e lei 2xP. Poi se i lavori avranno singoli forti e saranno belli magari saranno 3xP abbondatissimo e 2xP abbondantissimo. 

Per tutto quello che concerne la promozione saranno pompatissimi essendo ormai gli artisti di punta SONY nelle vendite fisiche nel maschile e nel femminile. Inoltre sono i pupilli di Fazio e de Filippi quindi avranno dieci occhi di riguardo in tv. 

Se vogliamo prendere a paragone Emma, penso sia altamente probabile che si sia bruciata il 50 x cento delle vendite dell'album(brutto) con la scelta disastrosa dei primi due singoli. Quale artista italiano ha venduto 40mila copie senza certificare nessun singolo e senza aver fatto sanremo? Va visto anche da questo punto di vista. Dubito che la Sony e i team che hanno gestito egregiamente le carriere di questi due improvvisamente li portino al suicidio. Quindi nella peggiore delle ipotesi (1 e 2 singolo flop) venderebbero il 45 x cento di quanto avevano venduto i precedenti album. 

Inoltre vorrei fare una considerazione di carattere generale.

Per noi Tiziano Ferro, Laura Pausini, Giorgia, Elisa e Jovanotti sono il massimo. Sono quei cantanti che si sono affermati durante la nostra infanzia e prima adolescenza e che rappresentano il nostro metro di paragone per valutare il successo di Marco e di Alessandra.

Ma non è vero allo stesso modo che i nostri genitori considereranno Mina, Ornella Vanoni, Mia Martini, Albanorip, i Pooh, Vasco Rossi, Celentano ,Zucchero come dei giganti in confronto a loro? Giusto la pausini può leggermente competere con alcuni di questi per numero di copie venduti. Ma per raggiungere le 150 milioni di copie vendute da mina o le 110 da patty pravo non basterebbe accorpare Laura, Elisa, Giorgia e Ferro. 

Questo per dire che ogni generazione ha una percezione diversa di quelli che sono i suoi mostri sacri. E noi che abbiamo visto Alessandra Amoroso stonare anche l'alfabeto e urlare come una pazza piangendo, oppure Marco come un pulcino spaesato ai provini di xf3, non credo che potremo mai paragonarli veramente a Laura Pausini e Tiziano Ferro anche quando fra 10 anni venderanno di più.

Bisognerebbe fare un sondaggio nei teenager di oggi per capire invece che percezione hanno e magari avremmo delle sorprese.

Spero di essermi spiegatodeadbanana

NicksFactor

Fan delle #Mannequin (PEX7)

Fan di Naomi (XF12)
Utente
Forum Posts: 4023
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
25
12 luglio, 2018 - 12:01
sp_Permalink sp_Print

Mah, Mengoni negli ultimi singoli non è che si stia impegnando più di tanto. Sai Che e Onde non penso ce li ricorderemo mai come le sue migliori canzoni della storia, anche Solo Due Satelliti ha raggiunto solo il platino dopo un'ondata di doppi o quintupli.

Bisogna vedere che cosa cerca di fare, secondo me lui è uno che potrebbe fregarsene e realizzare un Solo 3.0. Non lo vedo più alla ricerca del tormentone facile come una volta.

Per quanto riguarda Alessandra ho molti meno dubbi, invece. Per quanto anche lei possa clamorosamente sbagliare il lead come Emma, tutto l'hype che genera quella donna la porterà a fare sempre bene. Basti vedere in quanti siamo rimasti delusi dalla sua non partecipazione all'ultimo Sanremo. 

 Nicks Lannister

GuSpe

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2727
Member Since:
11 novembre, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
26
18 luglio, 2018 - 14:28
sp_Permalink sp_Print

Ciao a tutti!

Che bello questo topic mi mette un pochino di fibrillazione

Ci siamo quasi, insomma, credo che entro qualche mese avremo novità da parte di questi due e sono molto felice.

C'è da dire che dai loro ultimi album di inediti sono passati un paio di anni e non è facile capire cosa potrà accadere visto che in questi due ultimi anni la trap si è affacciata nelle classifiche e ha spadroneggiato, e in ogni caso sono calate globalmente le vendite.

Anche per i famosi big di cui si parlava come di artisti che potevano star tranquilli, Jova Tiziano, Laura, Vasco e Liga per dire la top 5, non va così di lusso come una volta.
Jovanotti: Ora 400.000 - Lorenzo 2015 cc 250.000 - Oh Vita 150.000
Tiziano: L'amore è una cosa semplice 480.000 - Il mestiere della vita 250.000
Laura: Primavera in anticipo 600.000 - Inedito 350.000 - Simili 150.000 - Fatti sentire 50.000
Vasco Rossi: Il mondo che vorrei 500.000 - Vivere o niente 500.000 - Sono innocente 300.000
Luciano Ligabue: Arrivederci mostro 480.000 - Mondovisione 350.000 - Made in Italy 150.000

Dalle cifre che vedete potete notare le vendite certificate dei loro ultimi lavori inediti sono notevolmente diminuite, per tutti.
Sono sempre cifrone eh, intendiamoci, e loro rimangono i super big italiani, anche perchè poi le loro cifre con i live sono impressionanti, però il super calo c'è stato per tutti.

Quindi ne dedurrei che ci sarà anche per Mengoni e per Alessandra, ma l'importante è che non ci sia un tracollo. E soprattutto che mantengano le loro cifre con i live.

Emma era partita col tour precedente solo con le date di Milano Roma e Bari, direttamente doppie, per poi aggiungerne. Monina fece notare che alcune date non erano strapiene, ma era comunque un tour nei palazzetti pieno e di tutto rispetto.

Quando ho visto le vendite dell'ultimo tour, ho notato che anche il pubblico ai live è calato drasticamente. Ecco questo è importante che non accada.

Per il resto bisognerà vedere dove andranno a parare Alessandra e Marco con i prossimi singoli e i prossimi lavori.

Per Marco ho alcune idee, ma è presto per parlare perchè lui non ti dice mai niente di niente, e anche di più, è sparito da mesi e mesi. Per cui noi fan in base ad alcune cose indirette facciamo ipotesi, ma è prematuro dire qualsiasi cosa.

Vedremo.

Comunque spero non ci sia un crollo come quello di Emma per nessuno dei due

Aerys

Fan di Anastasio (XF12)
Utente
Forum Posts: 1043
Member Since:
12 febbraio, 2017
sp_UserOfflineSmall Offline
27
18 luglio, 2018 - 14:35
sp_Permalink sp_Print

Il fisico è sempre più agonizzante, al momento non li vedo andare oltre al 2xPlatino (Marco) e al platino (Alessandra), riedizioni escluse.

Per quanto riguarda i singoli il lead di Mengoni sarà al 90% una hit, Alessandra ho la sensazione che farà più fatica.

CarlMcCoy
Nuovo utente
Utente
Forum Posts: 39
Member Since:
5 maggio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
28
18 luglio, 2018 - 19:09
sp_Permalink sp_Print

La Amoroso e Mengoni hanno una garanzia in più rispetto ad Emma che si chiama Sony Music.

Universal ha le sue politiche, mi sembra che delle tre major sia quella che insiste meno quando vede che un disco o un artista in generale non va.

Che poi a dirla tutto quello di Emma non lo vedo un tracollo, lo chiamerei più una flessione importante, inevitabile se si considera la sovraesposizione mediatica sua degli ultimi anni, però ad inizio del prossimo anno torna in tour quindi è un'artista ancora richiesta.

Amoroso e Mengoni vedranno le vendite calare certamente ma rapportandole a quelle di altri loro colleghi credo che manterranno uno standard elevato.

mattia2941

Fan di Anastasio (XF12)
Utente
Forum Posts: 1469
Member Since:
22 marzo, 2016
sp_UserOfflineSmall Offline
29
18 luglio, 2018 - 19:22
sp_Permalink sp_Print

Solitamente è l’esatto contrario la Universal segue molto meglio i suoi artisti. Michele Bravi è l esempio lampante abbandonato da Sony e portato a dove è dall’Universal 

François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
30
18 luglio, 2018 - 23:14
sp_Permalink sp_Print

vedo che la universal rispetto alla sony lascia molta più libertà, e nonostante tutto cerca di gestire i propri cantanti mettendoli di qua e di là, cosa che la sony non fa. tipo chiara ha scelto di realizzare un disco molto intimo, e la sony l’ha considerata pochissimo, così ha fatto con giusy nel periodo de l’attesa...fatto sta che ne ale ne marco avranno cali drastici come emma, e avranno dalla loro parte la casa discografica che sicuramente li gestirà nel migliore dei modi. ovviamente i singoli saranno sempre 5 per ciascuno, senza illuderci troppocry

Avatar
matteo.m

Utente 3xP
Utente
Forum Posts: 3425
Member Since:
24 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
31
19 luglio, 2018 - 20:17
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Assolutamente nessun successo assicurato. Anzi!

Penso che Alessandra potrebbe anche fare numeri simili a quelli di Emma se le cose vanno male. Avere 40-50k persone che ti comprano l'album fisico vuol dire rientrare ampiamente nei costi per la Sony. Non scordiamo che questo è importante. I progetti di artisti come Emma, Alessandra e Marco hanno dei costi molto elevati. Quindi a livello di industria musicale potrebbe anche andare bene. Il progetto viene poi percepito come flop da noi, giustamente.

40-50k mi sembra rispecchiare il pubblico fidato di cantanti come Emma e Alessandra. Marco credo possa arrivare intorno alle 100k solo col suo pubblico. 

Sul versante singolo il discorso si fa ancora più dolente. Dipenderà dalla musica. Marco deve un po' cambiare, secondo me. Se dovesse riproporsi con un repertorio già sentito, secondo me rischia un po'. Alessandra pure. Se pensa di tornare con la solita cambata, solo il suo pubblico la seguirà.

Con questo non dico che debbano seguire ciecamente il sound del momento. Quello sarebbe altrettanto sbagliato. Alessandra e Marco non sono cantanti che devono rincorrere il tormentone a tutti i costi, secondo me. Hanno una loro linea, un loro stile, che devono cercare di integrare al meglio con i nuovi trend. Come ha fatto Giorgia per tanto tempo (e continua a fare benissimo). Alessandra ha fatto un passo nella giusta direzione con VAC. Vediamo se intendono continuare su quella china.

François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
32
19 luglio, 2018 - 21:48
sp_Permalink sp_Print

matteo.m ha detto
Assolutamente nessun successo assicurato. Anzi!

Penso che Alessandra potrebbe anche fare numeri simili a quelli di Emma se le cose vanno male. Avere 40-50k persone che ti comprano l'album fisico vuol dire rientrare ampiamente nei costi per la Sony. Non scordiamo che questo è importante. I progetti di artisti come Emma, Alessandra e Marco hanno dei costi molto elevati. Quindi a livello di industria musicale potrebbe anche andare bene. Il progetto viene poi percepito come flop da noi, giustamente.

40-50k mi sembra rispecchiare il pubblico fidato di cantanti come Emma e Alessandra. Marco credo possa arrivare intorno alle 100k solo col suo pubblico. 

Sul versante singolo il discorso si fa ancora più dolente. Dipenderà dalla musica. Marco deve un po' cambiare, secondo me. Se dovesse riproporsi con un repertorio già sentito, secondo me rischia un po'. Alessandra pure. Se pensa di tornare con la solita cambata, solo il suo pubblico la seguirà.

Con questo non dico che debbano seguire ciecamente il sound del momento. Quello sarebbe altrettanto sbagliato. Alessandra e Marco non sono cantanti che devono rincorrere il tormentone a tutti i costi, secondo me. Hanno una loro linea, un loro stile, che devono cercare di integrare al meglio con i nuovi trend. Come ha fatto Giorgia per tanto tempo (e continua a fare benissimo). Alessandra ha fatto un passo nella giusta direzione con VAC. Vediamo se intendono continuare su quella china.  

magari ale può fare meglio di emma scegliendo i singoli giusti, ma sinceramente con tutte le stime che avete pubblicato riguardante i vari big, non saprei dirti. l’importante è che sia un bel disco, poi per il resto sti ....

Waves of Music

Utente 8xP
Utente
Forum Posts: 8535
Member Since:
24 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
33
19 luglio, 2018 - 21:49
sp_Permalink sp_Print

Posso dire che secondo me Mengoni lo sopravvalutate un pò?ban

Sono perfettamente conscio del successo travolgente che ha ottenuto nell'ultimo lustro, ma è evidentemente in corso una rivoluzione musicale, un cambiamento nei gusti e nelle vendite. 

I big che facevano sfaceli 3-4 anni fa e sono usciti negli ultimi mesi si sono notevolmente ridimensionati (direi praticamente tutti? Emma, Jovanotti, Pausini... vabbè li avete già citati), certo, magari lui farà eccezione, ma non penso che arriverà di default al triplo platino o con 3 o 4 hit... vedremo.

Per Alessandra la cosa la vedo ancora meno incoraggiante, perchè lei con lo streaming ha sempre faticato, e ora è veramente cruciale questo aspetto. Ed è una donna, con le problematiche di pubblico a noi note. Ecco perchè fossi in lei mi fionderei a Sanremo con un pezzone, giusto per stare tranquilli.

Capo Horn
Dovunque
Moderatore
Utente


Moderatore Junior
Forum Posts: 4307
Member Since:
28 novembre, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
34
19 luglio, 2018 - 22:25
sp_Permalink sp_Print

Waves of Music ha detto
Posso dire che secondo me Mengoni lo sopravvalutate un pò?ban

Sono perfettamente conscio del successo travolgente che ha ottenuto nell'ultimo lustro, ma è evidentemente in corso una rivoluzione musicale, un cambiamento nei gusti e nelle vendite. 

I big che facevano sfaceli 3-4 anni fa e sono usciti negli ultimi mesi si sono notevolmente ridimensionati (direi praticamente tutti? Emma, Jovanotti, Pausini... vabbè li avete già citati), certo, magari lui farà eccezione, ma non penso che arriverà di default al triplo platino o con 3 o 4 hit... vedremo.

Per Alessandra la cosa la vedo ancora meno incoraggiante, perchè lei con lo streaming ha sempre faticato, e ora è veramente cruciale questo aspetto. Ed è una donna, con le problematiche di pubblico a noi note. Ecco perchè fossi in lei mi fionderei a Sanremo con un pezzone, giusto per stare tranquilli.  

Posso andare un po' OT e dire quello che penso su una questione che mi fa sinceramente storcere il naso che qualcuno tirata fuori ?? Questo concetto del "vende meno perchè é una donna" per indicare un qualche  svantaggio sul genere femminile lo trovo stucchevole e senza senso,soprattutto su Alessandra che da questo punto di vista ha sempre fatto meglio di Marco agli esordi,quest'ultimo ne deve ancora fare di strada per raggiungere le sue cifre nelle vendite album.

Comunque non ho molte aspettative su di loro, in particolare su Marco che nonostante venisse da una canzone rischiosa e che é stata d'avanguardia come Guerriero, ha avuto degli album discordanti come qualità e mi ha francamente deluso con Come Neve. A me delle vendite frega poco, l'importante é che si prenda dei rischi e sperimenti musicalmente invece di rimanere stantio e ripetitivo come é stato negli ultimi due anni a questa parte. L'essersi allontanato da Canova e essere andato da Pagani é già un buon passo da questo punto di vista.

Alessandra farà I suoi compiti per casa as usual, a lei é mancata la libertà di fare il genere che le piaceva, ma quello che ha fatto in questi 10 anni l'ha portata ad avere una determinata immagine e identità che l'hanno inquadrata agli occhi del pubblico. Si tratterà solo di perseguire la stessa strada provando a centrare le canzoni adatte ai fan che la seguono e che possano rivelarsi belle per tutti gli altri. 

Waves of Music

Utente 8xP
Utente
Forum Posts: 8535
Member Since:
24 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
35
19 luglio, 2018 - 22:41
sp_Permalink sp_Print

Capo Horn ha detto

Posso andare un po' OT e dire quello che penso su una questione che mi fa sinceramente storcere il naso che qualcuno tirata fuori ?? Questo concetto del "vende meno perchè é una donna" per indicare un qualche  svantaggio sul genere femminile lo trovo stucchevole e senza senso,soprattutto su Alessandra che da questo punto di vista ha sempre fatto meglio di Marco agli esordi,quest'ultimo ne deve ancora fare di strada per raggiungere le sue cifre nelle vendite album.

 

Ma questo è un triste dato di fatto, mica una mia opinione!toofunny3

François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
36
19 luglio, 2018 - 22:45
sp_Permalink sp_Print

bamboli, ma non è che poi il cd di marco lo produrrà canova come sempre?toofunny2 ormai mi avete fatto mettere il pensiero con mauro paganiii

François

Utente PLATINO
Utente
Forum Posts: 1709
Member Since:
27 febbraio, 2018
sp_UserOfflineSmall Offline
37
19 luglio, 2018 - 22:46
sp_Permalink sp_Print

Capo Horn ha detto

Posso andare un po' OT e dire quello che penso su una questione che mi fa sinceramente storcere il naso che qualcuno tirata fuori ?? Questo concetto del "vende meno perchè é una donna" per indicare un qualche  svantaggio sul genere femminile lo trovo stucchevole e senza senso,soprattutto su Alessandra che da questo punto di vista ha sempre fatto meglio di Marco agli esordi,quest'ultimo ne deve ancora fare di strada per raggiungere le sue cifre nelle vendite album.

Comunque non ho molte aspettative su di loro, in particolare su Marco che nonostante venisse da una canzone rischiosa e che é stata d'avanguardia come Guerriero, ha avuto degli album discordanti come qualità e mi ha francamente deluso con Come Neve. A me delle vendite frega poco, l'importante é che si prenda dei rischi e sperimenti musicalmente invece di rimanere stantio e ripetitivo come é stato negli ultimi due anni a questa parte. L'essersi allontanato da Canova e essere andato da Pagani é già un buon passo da questo punto di vista.

Alessandra farà I suoi compiti per casa as usual, a lei é mancata la libertà di fare il genere che le piaceva, ma quello che ha fatto in questi 10 anni l'ha portata ad avere una determinata immagine e identità che l'hanno inquadrata agli occhi del pubblico. Si tratterà solo di perseguire la stessa strada provando a centrare le canzoni adatte ai fan che la seguono e che possano rivelarsi belle per tutti gli altri.   

ma diciamo che ultimamente nessuno riesce più ad arrivare come ale agli esordi, o come giusy ferreri. gli album se già arrivano al doppio platino sono praticamente al diamante

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 1344

Currently Online: tore, WParry, Francofranco, Vesuvius21, Massimon
125 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: dancer83tp

Top Posters:

Teolino: 20928

pesca: 16243

Olimpico85: 14379

Stefy87: 13697

ouro: 12678

Newest Members:

Antonio

olajide

Sara

Sergio

Gloria

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 101

Topics: 11859

Posts: 637018

 

Member Stats:

Guest Posters: 6

Members: 14454

Moderators: 10

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, pazzoreality

Moderators: sadida83, mariomatt, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, latinista93, amers, ge_aldrig_upp, smiley, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account