Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Franco Battiato & Royal Philharmonic Concert Orchestra - Torneremo Ancora
Avatar
marcop3

Utente 9xP

Banned
Forum Posts: 9034
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
1
18 ottobre, 2019 - 15:28
sp_Permalink sp_Print

In radio dal 14 ottobre, “Torneremo ancora” è l’attesissimo brano inedito di Franco Battiato, che anticipa il nuovo progetto dell’artista, dal titolo omonimo, in uscita per Sony Music Legacy il 18 ottobre.
Così Battiato commenta il senso della canzone “Siamo tutti esseri spirituali, in cammino, verso la liberazione. Ma finché liberi non lo saremo, torneremo ancora, e più volte, a questa vita terrena, perché l’esistenza ciclica si perpetua fintanto che l'anima non sarà del tutto libera dalle emozioni perturbatrici dell’ego che la tiene avvinta. In realtà siamo schiavi delle nostre emozioni, che ci dominano e spesso finiscono in tragedia... bella libertà! La liberazione non può avere legami, né attaccamenti. Bisogna mantenere l’atteggiamento di un viaggiatore che torna a casa”.
Scritto e composto da Franco Battiato e Juri Camisasca, "Torneremo ancora" trae ispirazione dall’idea della trasmigrazione delle anime verso la purificazione. I migranti di Ganden (cosi era stato intitolato in un primo momento il brano) rappresentano il percorso delle anime al termine della vita terrena e le vicissitudini che questa nostra esistenza comporta. La storia racconta che i monaci, costretti dalla prepotenza politica ad abbandonare il monastero di Ganden, culla della più antica sapienza tibetana, hanno cercato altrove dove colmare l’inesausta sete di ricerca spirituale. Nel contesto del brano la migrazione non va interpretata nell’ottica delle problematiche politiche.
Fortemente voluto e realizzato da Battiato, il nuovo progetto è il coronamento di un sogno: l’album contiene, infatti, l’inedito e quattordici tra i brani più rappresentativi della sua opera (da “L’era del cinghiale bianco” a ”La cura”), registrati durante alcuni concerti con la Royal Philharmonic Concert Orchestra, diretta dal Maestro Carlo Guaitoli, con il proposito di farne, appunto, una pubblicazione per i tanti estimatori dell’artista.

Fonte: EarOne

Avatar
marcop3

Utente 9xP

Banned
Forum Posts: 9034
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
2
19 ottobre, 2019 - 21:26
sp_Permalink sp_Print

Appena ascoltata. Che intensità mamma mia. Lui non è un cantante, è un narratore. La melodia mi fa praticamente piangere. Il testo è Battiato al 100%.

Krishoes

Utente 8xP
Utente
Forum Posts: 8042
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
3
22 ottobre, 2019 - 21:05
sp_Permalink sp_Print

Ho pianto quando l'ho ascoltata la prima volta.

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: pazzoreality, cionfy, EvilxElf, ouro, Asp, Alessio_96, Olimpico85, GuSpe, matt2941, Mirton, Toppetta, edorf, Reputation1989, Plasma, Gabbo
220 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: Navy

Top Posters:

pesca: 22898

Teolino: 22627

Olimpico85: 22191

xello: 19862

ouro: 16338

Newest Members:

Fernando Massimo

James Marcus

James Martin

Music Live

nymzkdrwyyk8

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 136

Topics: 17828

Posts: 902482

 

Member Stats:

Guest Posters: 6

Members: 16502

Moderators: 8

Admins: 4

Administrators: RealityHouse, Alex87, pazzoreality, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, Latinista93, amers, smiley, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

Forgot your details?