È il giorno più bello dell’anno: quello in cui quattro sedicenti imprenditori vengono ricoperti di insulti dai cacciatori di teste. Ultima colazione per due tra Muhannad, Fabio, Serena e Alice. Saranno Alan Friedman, Daniela Gelmi, Pierluigi Cimmino, Fabrizio Gavelli e Nicola Belli a strappare il cuore ai semifinalisti.

Fabio affronta subito la Gelmi, che ridicolizza le bandierine sul suo curriculum. Male anche Muhannad con Cimmino (con cui farebbe bella figura anche Peppino O’Zozzone), ma è uno spasso vedere Daniela Gelmi prendersi gioco di Cascione.

1977120_594353777319962_1568700899_n

Alice va da Cimmino che le fa notare che è quella che ha vinto più prove. Serena va da Belli, che pensa bene di strapparle il curriculum e farle scegliere una busta a caso. Serena dovrà convincerlo che il Milan è meglio è dell’Inter, ma lui non la fa neanche cominciare. Su questa prova, invece, eccellono Alice e Fabio. Muhannad arranca nel dimostrare che l’Hip Hop sia meglio del Pop (classica prova da manager). Un brivido ci percorre la schiena nel pensare a cosa avrebbe fatto Simone in una prova come quella di stasera.

Finalmente Alan Friedman, l’uomo che saprebbe far confessare anche a me che la notte dormo con il peluche di Carmen Di Pietro all’Isola 2. Friedman se la prende con la lobby degli avvocati e, quindi, con Serena. Come prevedibile, è Cimmino l’unico ad apprezzare Fabio. C’è anche Gavelli, che fa domande sulle canzoni di Ligabue.

Fabio si definisce il miglior venditore possibile: “riuscirei a vendere anche bottiglie vuote”. Che sensazione di fiducia che dai, eh? “Ma se si reputa un vincente perché ha vinto solo due prove?” gli chiede giustamente Gavelli. La Gelmi critica ad Alice l’essere rimasta spesso dietro le quinte. Alice si riprende specificando che non rinuncerebbe mai ad alcuni dei suoi valori per il successo.

1902048_594356537319686_92867124_n

 

Friedman mette in difficoltà Cascione citandogli l’opera lirica. Serena, da sempre tacciata di essere fredda, crolla di fronte alla Gelmi e scoppia a piangere parlando delle sue figlie. “Mi sono trovata in un momento di stallo, per me questa è stata un regalo a loro, per dimostrare che non ho dovuto rinunciare a qualcosa per loro”.

1947736_594362867319053_2086930187_n

Boardroom. I cinque esaminatori riferiscono le loro impressioni a Flavio Briatore: Serena viene definita complessa dalla Gelmi, “nel suo piccolo un obiettivo l’ha raggiunto”. Cimmino la vorrebbe vedere vincitrice e alla prova del nove. Muhannad è piaciuto a Gavelli, mentre la Gelmi ha dei dubbi. Nicola Belli è il maggior detrattore di Alice, mentre Gavelli vuole vederla più team leader che team player. Contro Fabio si scaglia Friedman, ma Briatore ha già preso una decisione: “io lo trovo il più determinato di tutti”. E allora che ci facciamo qua?

10014638_594367173985289_289503757_n

Eliminazione. I quattro semifinalisti prendono posto di fronte a Briatore, Spinelli e Avogadro di Vigliano. “Voi per me siete stati i migliori”, indora la pillola il Boss. Briatore chiede a Fabio quale sia stato il suo più grande errore e lui sostiene sia stata l’organizzazione. Ah, non l’esserti presentato? Alice è troppo seria: “ti menano? Ridi ogni tanto?”. Ma si cercava una showgirl? Serena fa mea culpa sull’aver fatto poco gioco di squadra, mentre Muhannad viene definito ‘carismatico’ da Stefania Spinelli.

Alice avrebbe dato qualche risposta diversa ai colloqui. Fabio, invece, si darebbe 7,5 nella prova di oggi. Anche Serena e Muhannad si dicono soddisfatti. Briatore è di un altro avviso: “avete visto un film diverso da chi ha parlato con voi”. Muhannad è troppo sicuro di sé e si dice pronto a cambiare.

Il cambiamento non basta per vincere, ma basta per andare in finale. Sei in finale.

Fabio deve dimostrare qualcosa a sé stesso, ma per Briatore è Serena a volerlo più di tutti. “Penso che Daniela Gelmi ti abbia messo più in difficoltà”. Serena difende la sua scelta di vita e la svolta di The Apprentice, ma il suo destino è segnato.

Io credo tu abbia dimostrato grandi qualità, ma non sei quello che sto cercando. Serena, sei fuori.

1558419_594371893984817_1577670175_n

Fuori Serena, restano Alice e Fabio. Flavione dovrà ancora confrontarsi con Stefania e Simone prima di decretare il secondo finalista.

Si rientra in Boardroom: Briatore chiede genuinità e quale dote invidiano all’altro. Fabio si innervosisce per un commento di Briatore su un suo intervento precedente: “nulla di quello che ho fatto è stato studiato a tavolino”. Inspiegabilmente, Briatore sembra averne paura. Cascione si definisce finalizzatore: “se vuole un attaccante ci sono io”. Briatore sottolinea che Fabio ha cambiato 5 posti di lavoro in 4 anni. Forse forse c’è qualche problema? Alice si dice pronta a risolvere problemi gravi anche da sola e anche all’estero. “Tu sfrutti solo una parte del tuo potenziale, Fabio ha più fame di te”.

Fabio, tu hai tante qualità, ma l’orgoglio va messo da parte. Fabio, sei fuori.

Sembra incredibile. Complimenti ad Alice (e ai nostri utenti che hanno individuato in loro i preferiti dall’inizio).

1901362_594376373984369_212841745_n

Settimana prossima la finalissima tra Muhannad e Alice a tema tartufo. Previsto il ritorno dei concorrenti eliminati e Joe Bastianich nella fantastica cornice di New York. E ci sarà anche il Boss americano, Donald Trump.

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account