Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Secret User > DAY 11
MasterX

Utente
Utente
Forum Posts: 108
Member Since:
25 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
661
4 dicembre, 2019 - 22:49
sp_Permalink sp_Print

Arlequin ha detto

Sì, però obiettivamente, misure come queste servono a qualcosa nel lungo periodo? è stata una cosa lodevole da parte della vostra docente, però servirebbero corsi di sensibilizzazione capillari, non so, altrimenti poi si finisce che un* non si mette a fare il bullo/la bulla in orario scolastico (forse) per evitare ritorsioni solo per poi riversare la propria omofobia sul primo che capita (anche sul web) all'uscita da scuola mess  

Nel nostro istituto ci sono state diverse iniziative: abbiamo fatto un percorso contro l'omofobia (questi miei compagni sono stati sospesi perché hanno rifiutato di partecipare a un incontro), visto diversi film e discusso in classe. Niente può cambiare questi tipi di idee, io sono convinto di ciò.

Paperina

Utente
Utente
Forum Posts: 131
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
662
4 dicembre, 2019 - 22:49
sp_Permalink sp_Print

rain ha detto
Che oggi qualcuno usi il crocefisso per fini politici posso essere d'accordo con voi.

Ma non è un simbolo di odio, ma è un simbolo d'amore e di accoglienza E' parte integrante della nostra storia, cultura identità. 

Ma si togliamo anche le recite di Natale e il presepe.   

Leggo un po' di qualunquismo qui, però..  Perdonami. Nessuno ha detto che va tolto, o per lo meno io non l'ho fatto, ma semplicemente che se più persone si ricordassero del suo effettivo significato forse questo sarebbe un mondo migliore. 

Antares

Utente

Banned
Forum Posts: 83
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
663
4 dicembre, 2019 - 22:49
sp_Permalink sp_Print

Ah su questo sono d’accordo. Il frutto non cade mai lontano dall’albero (era cosi? lol), con le dovute eccezioni ovviamente

Arlequin

Utente
Utente
Forum Posts: 130
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
664
4 dicembre, 2019 - 22:50
sp_Permalink sp_Print

rain ha detto
Che oggi qualcuno usi il crocefisso per fini politici posso essere d'accordo con voi.

Ma non è un simbolo di odio, ma è un simbolo d'amore e di accoglienza E' parte integrante della nostra storia, cultura identità. 

Ma si togliamo anche le recite di Natale e il presepe.   

Perdonami, giuro che il tono della mia domanda è assolutamente sereno e pacato lol  ma perché avverti il bisogno di un crocifisso appeso al muro? Non puoi in caso tenere qualcosa tu sul banco? A me mette il disagio vedere il crocifisso, per carità posso farmene una ragione, ma per me devi capire che rappresenta il simbolo di qualcosa che mi discrimina. 

MasterX

Utente
Utente
Forum Posts: 108
Member Since:
25 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
665
4 dicembre, 2019 - 22:51
sp_Permalink sp_Print

Paperina ha detto

Quindi alla fine ci avete rimesso voi che siete stati buoni. Una classica punizione collettiva che non combatte il problema ma che, come spesso capita, punisce gli onesti. 

Io le punizioni collettive non le ho mai sopportate. È tipo quando litigava pesantemente con un tuo amichetto o parente e le due mamme, per frenare la discussione, rispondevano: "Eh, avete colpe tutti e due".

L'odio. Cosmico.   

Diciamo che è stata data punizione collettiva perché non si sapevano i responsabili e poi ci ha detto che si sarebbe aspettata una presa di posizione dagli altri. Ma secondo lei io avrei mai potuto alzarmi e litigare con 40 coatti inferociti?

LeGemelle

Nuovo utente

Banned
Forum Posts: 31
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
666
4 dicembre, 2019 - 22:52
sp_Permalink sp_Print

MasterX ha detto

Parlando di fumo, quanti di voi fumano? 

Karola non ha mai fumato.

Io Kelly si, anche se in passato. Mi è capitato durante la gita scolastica ai tempi delle superiori o tempo fa durante una serata in discoteca. Da qui ad esserne dipendente no.

In realtà odio l'idea di dover dipendere da qualcosa. Figuriamoci dipendere da qualcosa che fa anche male alla salute mess

Antares

Utente

Banned
Forum Posts: 83
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
667
4 dicembre, 2019 - 22:53
sp_Permalink sp_Print

MasterX ha detto

Nel nostro istituto ci sono state diverse iniziative: abbiamo fatto un percorso contro l'omofobia (questi miei compagni sono stati sospesi perché hanno rifiutato di partecipare a un incontro), visto diversi film e discusso in classe. Niente può cambiare questi tipi di idee, io sono convinto di ciò.  

È giusto che la scuola prenda queste iniziative, anche solo per far sentire i diretti interessati al sicuro e con un supporto. Detto ciò, credo che omofobi e razzisti che manifestano il proprio odio difficilmente cambiano. L’unica soluzione sarebbe sbatterli a calci in culo fuori dall’istituto

Paperina

Utente
Utente
Forum Posts: 131
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
668
4 dicembre, 2019 - 22:54
sp_Permalink sp_Print

MasterX ha detto

Diciamo che è stata data punizione collettiva perché non si sapevano i responsabili e poi ci ha detto che si sarebbe aspettata una presa di posizione dagli altri. Ma secondo lei io avrei mai potuto alzarmi e litigare con 40 coatti inferociti?  

Eh... Anche perché, se aveste parlato, i bulli se la sarebbero presa anche con voi. E in adolescenza non sempre si è disposti ad affrontare questo rischio. 

LeGemelle

Nuovo utente

Banned
Forum Posts: 31
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
669
4 dicembre, 2019 - 22:55
sp_Permalink sp_Print

Arlequin ha detto

Perdonami, giuro che il tono della mia domanda è assolutamente sereno e pacato lol  ma perché avverti il bisogno di un crocifisso appeso al muro? Non puoi in caso tenere qualcosa tu sul banco? A me mette il disagio vedere il crocifisso, per carità posso farmene una ragione, ma per me devi capire che rappresenta il simbolo di qualcosa che mi discrimina.   

Completamente d'accordo con Arlequin.

Senza considerare che il nostro paese, almeno sulla carta, è uno stato laico.

rain

Utente
Utente
Forum Posts: 172
Member Since:
25 novembre, 2019
sp_UserOnlineSmall Online
670
4 dicembre, 2019 - 22:55
sp_Permalink sp_Print

LeGemelle ha detto

Sai cosa pensavo proprio l'altro giorno? Ormai l'insegnante come mestiere è stato proprio svilito dall'arroganza e dall'ignoranza di alcuni genitori.

Si tende a giustificare le mancanze dei propri figli accusando gli insegnanti di essere troppo rigidi o di non saper fare il proprio mestiere. Per non parlare di quelli che sui social o nei gruppi di mamme su WhatsApp lamentano la mole di compiti giornalieri o dei compiti assegnati per le vacanze natalizie o quelle estive.

Preferiscono vedere i propri figli attaccati allo schermo dello smartphone o girovagare senza meta per le strade della città piuttosto che vederli con la testa china sui libri per un paio d'ore. Guai poi se i professori osano mettere voti bassi al proprio figlioccio. 

Sempre detto e sempre pensato: la rovina dei figli sono alcuni genitori.  

Quoto! Io se facevo lo scemo a scuola o prendevo una nota, quando tornavo a casa mi prendevo anche qualche scappellotto.

Mio fratello viene giustificato, non è mai colpa sua. Risposta di mamma quando glielo faccio notare "erano altri tempi".

Tra me e mio fratello ci sono 14 anni di differenza, come fai a dire erano altri tempi!

Arlequin

Utente
Utente
Forum Posts: 130
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
671
4 dicembre, 2019 - 22:55
sp_Permalink sp_Print

Antares ha detto

È giusto che la scuola prenda queste iniziative, anche solo per far sentire i diretti interessati al sicuro e con un supporto. Detto ciò, credo che omofobi e razzisti che manifestano il proprio odio difficilmente cambiano. L’unica soluzione sarebbe sbatterli a calci in culo fuori dall’istituto  

Diciamo che promuovere, a livello nazionale, una legge contro l'omo/bi/transfobia aiuterebbe... vedremo mai qual giorno? mess

Paperina

Utente
Utente
Forum Posts: 131
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
672
4 dicembre, 2019 - 22:55
sp_Permalink sp_Print

LeGemelle ha detto

Completamente d'accordo con Arlequin.

Senza considerare che il nostro paese, almeno sulla carta, è uno stato laico.  

Sulla carta, perché di fatto - visto l'influenza che la Chiesa ha avuto - non lo è mai stato. 

MasterX

Utente
Utente
Forum Posts: 108
Member Since:
25 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
673
4 dicembre, 2019 - 22:57
sp_Permalink sp_Print

LeGemelle ha detto
In realtà odio l'idea di dover dipendere da qualcosa. Figuriamoci dipendere da qualcosa che fa anche male alla salute mess  

La cosa bella è che costano puremesscioè stai pagando per qualcosa che ti fa male, a me pare un'assurdità.

Io conosco persone che non prendono il caffè se dopo non possono fumare o che se non si fanno una cicca, te le ritrovi incavolate con il mondo.

Per la questione del crocifisso nelle scuole, per me, bisogna considerare che non stai a casa tua che puoi appendere tutto ciò che ti pare: se ci sono persone a cui dà fastidio, non trovo il motivo di tenerlo. Io sono molto religioso e, pur considerandolo un simbolo ricco di sentimenti, non lo farei mai diventare un obbligo.

Antares

Utente

Banned
Forum Posts: 83
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
674
4 dicembre, 2019 - 22:58
sp_Permalink sp_Print

Io nonostante il mio orientamento sono credente, perché credo in un Dio che ama e non discrimina.

Sinceramente il crocifisso non è il problema principale della scuola italiana. Io non ci ho mai fatto caso più di tanto, tant’è che quando dissi alla mia compagna di banco che non c’era il crocifisso al muro lei mi rispose che lo avevano tolto da un pezzo lol È sempre lo stesso discorso, si vogliono mettere i puntini sulle i ancora prima di scriverle

Arlequin

Utente
Utente
Forum Posts: 130
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
675
4 dicembre, 2019 - 23:01
sp_Permalink sp_Print

MasterX ha detto

Per la questione del crocifisso nelle scuole, per me, bisogna considerare che non stai a casa tua che puoi appendere tutto ciò che ti pare: se ci sono persone a cui dà fastidio, non trovo il motivo di tenerlo. Io sono molto religioso e, pur considerandolo un simbolo ricco di sentimenti, non lo farei mai diventare un obbligo.  

Esatto clap2 oppure deve essere permesso che simboli di ogni cultura possano essere esposti. Ma immaginate le reazioni se io chiedessi di potere appendere alla parete la bandiera LGBTQ+, che è PARTE della STORIA della minoranza di cui molt* di noi fanno parte... rivolta di genitori al grido di 'fuori il gggggender dalle nostre scuoleee!!11!!!11!!!!' rip

rain

Utente
Utente
Forum Posts: 172
Member Since:
25 novembre, 2019
sp_UserOnlineSmall Online
676
4 dicembre, 2019 - 23:06
sp_Permalink sp_Print

Forse appaio arrabbiato o qualunquista...e non lo sono proprio. Probabilmente perchè scrivo di getto il primo pensiero, senza riflettere  Concordo con voi che troppe volte viene strumentalizzato, sopratutto da persone che lo utilizzano per fini propri.

E' solo che a volte sembra che in nome di una accoglienza, del vogliamoci tutti bene, si voglia cancellare la propria cultura e identità.

Paperina

Utente
Utente
Forum Posts: 131
Member Since:
27 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
677
4 dicembre, 2019 - 23:07
sp_Permalink sp_Print

rain ha detto
Forse appaio arrabbiato o qualunquista...e non lo sono proprio. Probabilmente perchè scrivo di getto il primo pensiero, senza riflettere  Concordo con voi che troppe volte viene strumentalizzato, sopratutto da persone che lo utilizzano per fini propri.

E' solo che a volte sembra che in nome di una accoglienza, del vogliamoci tutti bene, si voglia cancellare la propria cultura e identità.  

Il crocifisso non è cultura e identità di tutti gli italiani. Non lo è mai stato per tutti. 

Arlequin

Utente
Utente
Forum Posts: 130
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
678
4 dicembre, 2019 - 23:10
sp_Permalink sp_Print

Antares ha detto
Io nonostante il mio orientamento sono credente, perché credo in un Dio che ama e non discrimina.

Io apprezzo questo, allo stesso tempo ho un po' paura. Personalmente sono agnostico, non ateo, e dunque non affermo che Dio sicuramente non esiste. Però ho proprio PAURA che esista, perché ho paura che veramente sia il Dio contrario a omosessualità ecc. Vorrei avere un po' della tua fiducia piango2

Antares

Utente

Banned
Forum Posts: 83
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
679
4 dicembre, 2019 - 23:15
sp_Permalink sp_Print

Vado a riposare, buonanotte a tutti! Comunque vada domani è stato un piacere, spero che certe discussioni verranno riprese anche fuori dal gioco hug

Carta VII - Il carro

Il carro preannuncia il successo in una ben determinata faccenda. Il successo sarà netto e potente, e trasmetterà piena soddisfazione e gloria. Il successo è un’arma a doppio taglio, come l’auriga deve saper condurre il carro trainato da più cavalli (forze contrapposte), così il successo va gestito e guidato. Chi non sa condurre il successo, oltre a non trarne soddisfazione, rischia effetti negativi. Il carro rovesciato può simboleggiare anche eccessivo vantarsi con gli altri dei propri successi, generando antipatie o gelosie.

È scritto nelle carte, come sempre

Tuo, Antares

Antares

Utente

Banned
Forum Posts: 83
Member Since:
26 novembre, 2019
sp_UserOfflineSmall Offline
680
4 dicembre, 2019 - 23:19
sp_Permalink sp_Print

Arlequin ha detto

Antares ha detto
Io nonostante il mio orientamento sono credente, perché credo in un Dio che ama e non discrimina.

Io apprezzo questo, allo stesso tempo ho un po' paura. Personalmente sono agnostico, non ateo, e dunque non affermo che Dio sicuramente non esiste. Però ho proprio PAURA che esista, perché ho paura che veramente sia il Dio contrario a omosessualità ecc. Vorrei avere un po' della tua fiducia piango2  

Vivere nella paura non ha senso. Io cerco sempre di rispettare il prossimo e fare buone azioni, di essere una brava persona insomma. Quel che sarà, sarà

rain
is currently browsing this topic
Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: MANTV71, tlc79, DonnaRosa, Asp, ge_aldrig_upp, saccio, rege, halcyon, emme_, DevilAfan, rain, mrnace
125 Guest(s)

Currently Browsing this Page: rain
3 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: Gigi_Gx

Top Posters:

Teolino: 22310

pesca: 19917

Olimpico85: 18999

xello: 17098

ouro: 14678

Newest Members:

tkzgon62149

haoxiangni06

kvaoprla

gwlfqvzy

shibadd

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 128

Topics: 15735

Posts: 789447

 

Member Stats:

Guest Posters: 6

Members: 15514

Moderators: 8

Admins: 4

Administrators: RealityHouse, Alex87, pazzoreality, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, latinista93, amers, smiley, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account