Sam Bailey

Non solo gli ascolti di Rai 1: nella settimana di Sanremo sono crollate a picco anche le uscite discografiche non strettamente collegate al Festival. E se di Noemi, Giusy Ferreri e Veronica De Simone vi abbiamo parlato tanto noi quanto Lorella Landi, in questo articolo ci soffermeremo su tre uscite piccole piccole che hanno provato a sfidare la macchina sanremese: Sam Bailey (X Factor UK 10), Giulia Saguatti (The Voice of Italy) e Lavinia Desideri (X Factor 4).

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?v=SY3rMA7l9Mg”]

Lei in realtà non è un’uscita piccola piccola, tutt’altro, ma mentre fino all’anno scorso sarebbe stato il pezzo più atteso dell’anno, stavolta il primo inedito della vincitrice di X Factor Sam Bailey è stato accolto da un imbarazzato e imbarazzante silenzio. Sia chiaro: non si può dire che in termini assoluti il suo primo singolo Skyscraper sia stato un flop. Più di 200.000 copie vendute, disco d’argento, Christmas Number One: numeri bassissimi per un vincitore di X Factor, ma si sa, il mercato discografico è in crisi, i talent show non tirano più come un tempo e pare che addirittura ci fosse una partita del Milan in controprogrammazione. Il nuovo singolo invece si chiama Compass ed è stato presentato in anteprima a BBC Radio 2 (che è un po’ come quando da noi i singoli escono in esclusiva su Cubomusica): una bella power ballad che pesca un po’ da Whitney Houston e un po’ dai cestoni delle offerte per la Festa della Mamma. E, sorpresona, il suo album The Power of Love uscirà proprio in occasione della ricorrenza: se le vostre madri non sono facilmente impressionabili e non rischieranno l’infarto davanti alle lunghissime braccia che Sam sfoggia in copertina, avete appena trovato il regalo perfetto.

Non solo Sanremo, ma anche Area Sanremo: il fu Sanremolab ci ha regalato negli anni giudici di X Factor (Anna Tatangelo, Arisa, Bianca), cittadini onorari di Sanremo (Simona Molinari, Renzo Rubino) e Vadim. La scorsa settimana è uscita una compilation che raccoglie i partecipanti all’ultima edizione: oltre ai due vincitori che hanno effettivamente calcato il palco dell’Ariston, la tracklist vede tante nostre vecchie conoscenze. Una è Juli, che forse ricorderete col nome di battesimo Giulia Saguatti, ma che forse ricorderete come concorrente di Riccardo Cocciante a The Voice of Italy. Arrivata ai live show, salvata dal coach stesso che la preferì alla regina Jessica Morlacchi, si fermò alla decima puntata: il pezzo che pubblica oggi è Il poeta di una sera, struggente ballad costruita attorno ad un’ultima notte d’amore, talmente struggente da aprirsi con il rumore della pioggia (parola d’ordine: contemporaneità). Non avrebbe sfigurato al posto di Bianca, ma non è propriamente un complimento.

[sz-youtube url=”http://www.youtube.com/watch?&v=-bDtZZPB_TU”]

Questa settimana va così: ancora Area Sanremo, ma stavolta la protagonista è Lavinia Desideri. Partecipò alla quarta edizione di X Factor nella squadra di Elio, purtroppo non entrò in gara perché sconfitta al televoto da Damiano ‘Dami’ Sardi, che tutti ricordiamo poi come star di The Winner Is. Bye bye Wigmore è il suo primo singolo ed era già uscito nel 2011, ma in un impeto di razionalità è stato ripubblicato all’interno della compila del concorso canoro. In effetti scemi noi che cerchiamo razionalità in una compilation uscita nel 2014 che si intitola Area Sanremo 2013. Arrivata nella Top 8, Lavinia ha rischiato seriamente di finire all’Ariston con il suo pezzo dal gusto vintage e col vezzo delle citazioni: a Vissi d’arte, Rocky Horror Picture Show, Vivaldi, Studio 54, Wagner, Shumann, Giuni Russo e Purple Rain però qualcuno ha preferito La modernità.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account