Francesca MichielinSarà la primavera con l’estate alle porte, ma anche questa settimana ha regalato tante soddisfazioni agli amanti dei talent show e della musica che qui viene prodotta. Da segnalare in particolare degli ultimi sette giorni c’è il ritorno di Francesca Michielin (X Factor 5), il nuovo debutto di Misha B (X Factor UK 8) e l’ultimo video di Marco Mengoni (X Factor 3).

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=lzB2-SByuto”]

È ormai usanza degli ultimi tempi anticipare l’arrivo al cinema di un blockbuster con l’uscita di una colonna sonora contenente gli artisti più disparati e più in voga del momento. Dischi in grado di rivaleggiare, per varietà e talvolta improbabilità, con la compilation blu del Festivalbar. Non ha fatto eccezione The Amazing Spider-Man 2, nelle sale a fine mese, ma di cui già si può ascoltare gran parte della OST: accanto a nomi come Pharrel, Kendrick Lamar e la Suor Cristina d’oltreoceano Alicia Keys, l’edizione italiana potrà contare anche sulla presenza della nostra Francesca Michielin. Il connubio tra X Factor e cinema non è nuovo (Mengoni doppiò Lorax, Nathalie Happy Feet, Noemi interpretò l’intera colonna sonora di Ribelle), ma in Amazing Francesca ha il merito di figurare non solo come interprete, ma anche come autrice di musica e testo. E non ha ancora vent’anni.


Le ragazze dell’ottava stagione di X Factor UK sembravano poter (e dover) conquistare il talent show, le classifiche e poi il mondo intero. Sappiamo invece come è andata: Janet Devlin gioca a fare l’hipster indipendente, Amelia Lily ha buttato un album già pronto e vive da anni in studio di registrazione, Misha B dopo tre singoli andati benino-bene-male non ha ancora pubblicato un disco. In compenso ha lasciato la vecchia etichetta per crearne una tutta sua, con la quale pubblicare il frutto del lavoro degli ultimi mesi, un EP intitolato Room 303, ancora senza data di uscita. Where Did We Go è un assaggio di cosa ci aspetta: vista l’evidente somiglianza ai limiti del plagio con Do You Think of Me, difficilmente i nuovi lavori si discosteranno molto dalla sua ancora piccola discografia.

[sz-youtube url=”https://www.youtube.com/watch?v=ofQkQNo1cd4″]
Passano i mesi, passano le stagioni, ma alla fine si torna a parlare sempre di lui: Marco Mengoni. Monopolizzatore del 2013, adesso che un altro Sanremo è stato archiviato e l’attenzione dell’Europa è tutta per Emma Marrone, ora che sono terminati il tour e la promozione di #PRONTOACORRERE prima e de #ILVIAGGIO poi, fresco di sbarco in Spagna, Marco si concede il lusso di chiudere – probabilmente definitavamente – questa era con un ultimo, ennesimo singolo. La valle dei re è il pezzo chiamato a farlo: uno dei brani più convincenti del disco, un regalo di Cesare Cremonini (che forse non ne apprezzerà troppo l’uscita in contemporanea con il suo nuovo singolo), accompagnato da un video tutt’altro che esaltante diretto da – e chi sennò? – Gaetano Morbioli.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

Forgot your details?