Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Pyeongchang 2018 -Olimpiadi invernali dal 9 febbraio
Bigboj91

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2936
Member Since:
13 gennaio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
21
28 gennaio, 2018 - 21:53
sp_Permalink sp_Print

Niente da dire sulle convocazioni di Buzzi e Delago che ritengo più che giuste, ma Vinatzer?!what

Cioè, sono d'accordo anch'io con la scelta della federazione di non portare i vecchi Razzoli e Deville che ormai hanno già dato il meglio di loro, ma non capisco perchè scegliere Vinatzer al posto di uno tra Sala (che comunque è andato a punti in coppa del mondo), Liberatore (podio in coppa europa) e Maurberger, con quest'ultimo che ha pure vinto l'ultimo slalom di coppa Europa e sarebbe stato anche un'ottima riserva per il gigante!sadida

Targaryen

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2787
Member Since:
26 ottobre, 2017
sp_UserOfflineSmall Offline
22
28 gennaio, 2018 - 22:03
sp_Permalink sp_Print

Bigboj91 ha detto
Niente da dire sulle convocazioni di Buzzi e Delago che ritengo più che giuste, ma Vinatzer?!what

Cioè, sono d'accordo anch'io con la scelta della federazione di non portare i vecchi Razzoli e Deville che ormai hanno già dato il meglio di loro, ma non capisco perchè scegliere Vinatzer al posto di uno tra Sala (che comunque è andato a punti in coppa del mondo), Liberatore (podio in coppa europa) e Maurberger, con quest'ultimo che ha pure vinto l'ultimo slalom di coppa Europa e sarebbe stato anche un'ottima riserva per il gigante!sadida  

Concordo pienamente.

Speriamo di portare a casa qualche medaglia in questi giochi invernali. Nello sci alpino ci sono molte più possibilità per le donne, dove a mio avviso ce la possiamo giocare ovunque tranne che nello slalom spaciale, negli uomini invece temo che dovremo puntare tutto su libera e superG, dove per fortuna abbiamo una della squadre migliori del mondo.

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
23
28 gennaio, 2018 - 22:13
sp_Permalink sp_Print

Bigboj91 ha detto
Niente da dire sulle convocazioni di Buzzi e Delago che ritengo più che giuste, ma Vinatzer?!what

Cioè, sono d'accordo anch'io con la scelta della federazione di non portare i vecchi Razzoli e Deville che ormai hanno già dato il meglio di loro, ma non capisco perchè scegliere Vinatzer al posto di uno tra Sala (che comunque è andato a punti in coppa del mondo), Liberatore (podio in coppa europa) e Maurberger, con quest'ultimo che ha pure vinto l'ultimo slalom di coppa Europa e sarebbe stato anche un'ottima riserva per il gigante!sadida  

Deville è infortunato ma se fosse stato sano secondo me sarebbe andato lui.

Su Vinatzer io capisco il fargli fare esperienza però è un discorso che avrei fatto con ragazzi che abbiano mostrato un qualcosa in coppa del mondo mentre lui al momento non ha dimostrato nulla e pure in Coppa Europa fa fatica. Poi lo giustificheranno che lo hanno portato per il team event e gli faranno fare pure slalom però non è che bisogna riempire obbligatoriamente tutti i posti disponibili, abbiamo rinunciato a 2 posti quindi si poteva rinunciare pure a un terzo posto.

Targaryen ha detto

Concordo pienamente.

Speriamo di portare a casa qualche medaglia in questi giochi invernali. Nello sci alpino ci sono molte più possibilità per le donne, dove a mio avviso ce la possiamo giocare ovunque tranne che nello slalom spaciale, negli uomini invece temo che dovremo puntare tutto su libera e superG, dove per fortuna abbiamo una della squadre migliori del mondo.  

Si, le possibilità di medaglia sono quelle che hai detto tu e una minima speranza anche in combinata maschile anche se sarà difficile.

L'aspetto positivo al femminile è che il calendario è invertito rispetto ai mondiali quindi ci saranno prima le prove tecniche e poi quelle veloci quindi le azzurre arriveranno a giocarsi le medaglie con meno pressione rispetto allo scorso mondiale quando arrivarono al gigante dopo aver fallito già discesa-SuperG-combinata che erano le gare su cui riponevamo più speranze.

Comunque nei prossimi giorni analizzerò i vari sport e attendo i vostri contributi.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy
Moderatore
Utente


Moderatore Junior
Forum Posts: 4125
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOnlineSmall Online
24
2 febbraio, 2018 - 13:07
sp_Permalink sp_Print

OT ma non troppo, Carrie Underwood e Ludacris hanno unito le forze per realizzare una STUPENDA theme song per gli approfondimenti olimpici della NBC heart

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
25
2 febbraio, 2018 - 17:04
sp_Permalink sp_Print

Mancano ormai 7 giorni all’inaugurazione dei Giochi olimpici invernali di Pyeongchang pertanto penso sia utile analizzare i vari sport per capire quale spettacolo ci attende, quali sono le gare di maggiore interesse, quali saranno i grandi campioni che potranno scrivere pagine di storia dello sport e soprattutto con quali ambizioni gli atleti italiani si presentano al via delle gare koreane.

In questi giorni che ci separano dalla cerimonia di inaugurazione proporrò delle brevi analisi dei vari sport o almeno di quelli che conosco meglio e spero che tutti voi possiate fornire informazioni anche sugli altri sport.

La disciplina regina degli sport invernali è lo SCI ALPINO.

Questa edizione delle Olimpiadi vedrà al via due atleti che vogliono entrare definitivamente nella storia di questo sport.

                                        

 Il primo è Marcel Hirscher, dominatore indiscusso negli ultimi anni in cui ha portato a casa 6 coppe del mondo generali (e si appresta a vincere la settima), oltre a numerose coppe di specialità, medaglie mondiali e gare di coppa del mondo ma al quale manca ancora l’oro olimpico che gli permetterebbe di entrare nel gotha di questo sport. In Korea l’austriaco punterà alla tripletta d’oro tra gigante-slalom-combinata visto anche il dominio e lo strapotere mostrato in questi mesi. I suoi principali avversari saranno Kristoffersen in entrambe le gare, Michael Matt in slalom e Pinturault in combinata.

L’altra attesa protagonista è Mikaela Shiffrin che punterà al poverissimo di medaglie visto che è in grado di salire sul podio in tutte le 5 gare del programma olimpico a partire dallo slalom in cui domina dando distacchi abissali a tutte le avversarie e solo un errore potrebbe privarla del secondo oro olimpico. In tutte le altre discipline punterà al podio partendo dallo slalom gigante e dalla combinata.

                                           

In casa Italia maggiori possibilità di medaglia le abbiamo tra le donne dato che le nostre azzurre sono in grado di arrivare a podio in tutte le discipline ad eccezione dello slalom speciale in cui Costazza e Curtoni possono puntare a una top10 visto il livello delle prime 4-5 al mondo (Shiffrin-Holdener-Vlhova-Hansdotter). Goggia (in discesa e superG) e Brignone (in SuperG e gigante) saranno le nostra punte di diamante sperando che non risentano della tensione, inoltre entrambe potranno giocarsi una medaglia (direi il bronzo visto la presenza di Shiffrin e Holdener) in combinata a condizione che facciano un’ottima discesa. In gigante le nostre azzurre se la giocheranno con Shiffrin, Rebensburg, Worley e altre outsiders.

Tra gli uomini invece credo che le uniche possibilità di medaglia siano legate alle due prove veloci, e alla combinata in caso di particolari situazioni, con Paris, Fill e Innerhofer ma la concorrenza è elevata tra norvegesi, svizzeri e austriaci e con un occhio di riguardo anche agli emergenti tedeschi. Nelle prove tecniche non siamo al momento da medaglia (spero di essere smentito).

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
26
2 febbraio, 2018 - 17:11
sp_Permalink sp_Print

                                              

Lo sci di fondo è stato per anni uno sport che ha ampiamente contribuito ai medaglieri italiani e ci ha regalato tantissime imprese come quelle di Belmondo e Di Centa o come l'oro nella staffetta maschile a Lillehammer nel 1994 con Fauner che beffa allo sprint il mito norvegese Bjorn Daehlie ammutolendo nella gara regina un'intera nazione che vive per questo sport.

Purtroppo tutto ciò non avverrà quest’anno visto che, proprio a voler essere ottimisti, le possibilità di medaglie sono due e sono legate entrambe all’unico vero fuoriclasse che abbiamo in questo disciplina ossia Federico Pellegrino. L’azzurro potrà puntare al podio nelle due gare sprint ma mentre in quella individuale non parte da favorito essendo la gara in tecnica classica, nella sprint a coppie con Noeckler puntano dichiaratamente al podio visto che ci sono saliti negli ultimi due mondiali e la gara è pure in tecnica libera.

Per il resto gli azzurri e le azzurre puntano a ben figurare nelle varie gare sfruttando anche il fatto che le varie nazioni non potranno schierare più di quattro atleti per gara quindi mi aspetto qualche buon risultato da De Fabiani nella 50 km a tecnica classica, un piazzamento decente dalla staffetta maschile, buoni piazzamenti dalla capitana Elisa Brocard (terzi giochi per lei) e che la staffetta sprint femminile (credo composta da Vuerich e Laurent) possa lottare per la finale.

Per quanto riguarda i protagonisti di questo sport direi che al maschile il grande atteso è Klaebo che ha inizio stagione è stato l’assoluto dominatore; tra i favoriti anche lo svizzero Cologna vincitore del Tour de ski; da tenere d’occhio ovviamente tutti i norvegesi che sono sempre in grado di piazzare la zampata, il russo Bolshunov, il kazako Poltaranin, il francese Mannificat e i soliti svedesi e finlandesi. Inoltre i norvegesi sono attesi alla conquista dell’oro nella staffetta che non riescono a vincere da ben 3 edizioni (a Torino beffati dagli azzurri e nelle due edizioni successive sconfitti dagli svedesi restando anche fuori dal podio a Sochi).

Tra le donne la lotta per il titolo di regina di queste olimpiadi sarà tra la svedese Charlotte Kalla e le norvegesi Heidi Weng e Marit Bjoergen con quest’ultima chiamata a scrivere nuovi record di questo sport sebbene non sia più l’atleta che dominava anni fa. Le norvegesi inoltre sono chiamate a riscattare la pessima staffetta di 4 anni fa e a combattere per l’ennesima volta con le svedesi. Da tenere d’occhio, oltre a tutte le altre norvegesi, anche le statunitensi che sono in grado di puntare al podio in tutte le gare, la finlandese Parmakoski e la svedese Nilsson.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
27
3 febbraio, 2018 - 19:06
sp_Permalink sp_Print

Io continuo l'analisi degli sport sperando di attirare commenti vari per capire cosa vi aspettate da queste olimpiadi.

Ora passo a parlare del biathlon.

                                           

Il biathlon è la disciplina che quest’anno può riservarci molte gioie. Partendo dal presupposto per cui questo sport è forse quello più legato a numerose variabili (vento, visibilità, neve ecc ecc), le maggiori possibilità di medaglia sono legate a Dorotea Wierer che può salire sul podio in tutte le gare come ha ampiamente dimostrato in stagione. A seguire abbiamo Lisa Vittozzi che per far bene deve puntare ad essere precisissima al tiro. Le altre tre azzurre ossia Sanfilippo, Gontier e Runggaldier (non si sa ancora come verranno schierate nelle varie gare) sono chiamate a ottenere buoni piazzamenti ma soprattutto a dar un ottimo contributo in staffetta dove possiamo giocarci la medaglia.

Tra gli uomini invece le nostre punte sono Hofer e Windisch che devono puntare a piazzamenti a ridosso del podio visto che il podio sembra già occupato per 2/3 in tutte le gare individuali. In staffetta siamo tra gli outsider e per fare il colpaccio dobbiamo fare tutto alla perfezione e sperare in errori altrui.

Infine nella staffetta mista, in cui siamo bronzo uscente, siamo da podio insieme a tante altre squadre, ce la giocheremo sui dettagli e sulla precisione al tiro e chissà che non si riesca a rivedere un'immagine come questa

                                          Italia-biathlon-bronzo-staffetta-mista-Sochi-2014_2_Fisi-Pentaphoto.jpg

Tra i protagonisti più attesi in questo sport e in tutta l’Olimpiade ci sono sicuramente l’uomo dei record Martin Fourcarde e il norvegese Johannes Boe che hanno dominato l’intera stagione lasciando tutti gli altri a contendersi le briciole (e temo che anche in Korea succederà lo stesso). In staffetta oltre a Norvegia e Francia bisognerà stare attenti alla Germania mentre le altre partono più o meno tutte alla pari.

Tra le donne il campo è più aperto e sono in tante a poter portare a casa medaglie: le tedesche guidate da Dahlmeier, le francesi guidate da Braisaz e Bescond, la slovacca Kuzmina, la bielorussa Domracheva dominatrice quattro anni fa, la finlandese Makarainen, e le sempre pericolose ucraine e norvegesi.

PS: la Wierer, mal che vada, potrà puntare al podio di miss Olimpiadi ahh_gif

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
28
3 febbraio, 2018 - 19:23
sp_Permalink sp_Print

Oggi concludo parlando di pattinaggio di figura. 

Per l'Italia non si può che dire che l'unica carta da medaglia è l'eterna Carolina Kostner che verosimilmente andrà a giocarsi il bronzo contro canadesi e giapponesi visto che per l'oro e l'argento la lotta sarà tra la russa Medvedeva (che io preferisco) e la sua giovanissima connazionale Zagitova a cui auguro di non fare la fine della Lipnitskaia di quattro anni fa (ma per sua fortuna lei nonè un inespressivo grillo saltellante).                                                                                  https://www.oasport.it/wp-content/uploads/bfi_thumb/Carolina-Kostner-Valerio-Origo-800x533-n1932mvtfft4klumbxxu7gcep6oygl2ahmfhzkfpq8.jpg

Nella danza Anna Cappellini e Luca Lanotte alla loro ultima olimpiade punteranno a un piazzamento a ridosso del podio visto che le medaglie sembrano al momento irraggiungibili perchè anche qui la lotta per oro-argento sarà tra i francesi Papadakis/Cizeron e i canadesi Virtue/Moir. Per il bronzo i favoriti sono i fratelli americani Shibutani e i loro connazionali Chock/Bates ma occhio ai russi (non ho ancora capito chi di loro ci sarà). Gli altri azzurri Charlene Guignard e Marco Fabbri punteranno alla top10.

                                                     

Nell'individuale maschile i favoriti sono i giapponesi Shoma Uno e Yuzuru Hanyu (campione in carica ma al rientro da un infortunio). A contendere l'oro ai nipponici ci sarà lo spagnolo Javier Fernandez pluricampione europeo (ha vinto gli ultimi sei titoli consecutivi) e due volte campione mondiale. Per l'Italia ci sarà il 18enne Matteo Rizzo e da lui non si pretende nulla se non il giocarsi la qualificazione alla finale.

Nelle coppie di artistico la lotta sarà tra le coppie cinesi, quelle russe (anche qui dipende da chi ci sarà) e la coppia tedesca Savchenko/Massot. Gli azzurri Marchei/Hotarek e Della Monica/Guarise punteranno alla top10.

Infine nella gara a squadre il podio se la vittoria se la giocano Russia - Canada - Usa. L'Italia potrà puntare al massimo ad entrare nella finale a 5 e disputare i programmi liberi, ce la giocheremo contro Francia e Giappone.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

winner

Utente ORO
Utente
Forum Posts: 788
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
29
3 febbraio, 2018 - 20:14
sp_Permalink sp_Print

Per me il biathlon è lo sport più figo che c'è, lo seguo da quando come Italia si esultava per un sesto posto di Michela Ponza quindi l'escalation di risultati degli ultimi anni mi sta gasando molto, la concorrenza è elevatissima infatti quello che stanno combinando Fourcade e Boe è fuori ogni logica, nel femminile Kuzmina di solito si nascondeva durante la stagione e tirava fuori la zampata alle olimpiadi mentre quest'anno è partita come un treno, vedremo chi tra quelle che hai nominato, che sono anche le più forti sugli sci, si presenterà più in forma.

Sul pattinaggio tra gli uomini ci sono in gioco per le medaglie anche Chen e Jin, anzi per me Chen al momento è il favorito finché non si sapranno le condizioni di Hanyu

Bigboj91

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2936
Member Since:
13 gennaio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
30
3 febbraio, 2018 - 21:30
sp_Permalink sp_Print

Io spero di essere smentito, ma non so perchè non ho buone sensazioni riguardo queste olimpiadi sadida

Nello sci alpino mi aspetto una medaglia nel settore femminile con la Goggia nelle discipline veloci (basta che non faccia cavolate) e spero una dal gigante con la Brignone, anche se ritengo Rebensburg, Worley e Shiffrin leggermente superiori alla nostra.

Nel settore maschile Paris è l'uomo di punta, ma non sarei sorpreso se il migliore dei nostri alla fine sarà Innerhofer.

Nello snowboard la Moioli parte da favorita numero uno, però lì basta un colpo di sfortuna o che qualcuno ti tocchi per finire in terra e buttare via tutto.

E poi spero davvero che la Wierer possa vincere una medaglia olimpica (in una gara non a squadre) perchè se lo meriterebbe davvero per tutto quello che ha fatto nelle ultime stagioni. La gara individuale e la partenza in linea credo siano le occasioni migliori.

Non so se augurarmi l'oro perchè credo che in quel caso annuncerebbe il ritiro e non sono ancora pronto per vedere smettere Dorothea!piango2

winner

Utente ORO
Utente
Forum Posts: 788
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
31
3 febbraio, 2018 - 22:52
sp_Permalink sp_Print

Bigboj91 ha detto

Non so se augurarmi l'oro perchè credo che in quel caso annuncerebbe il ritiro e non sono ancora pronto per vedere smettere Dorothea!piango2  

Ci sono i mondiali in casa tra 2 anni, ha anche già detto che si ritirerà dopo quei mondiali e sarebbe comunque un peccato.

Per le medaglie italiane secondo me abbiamo più carte da giocare rispetto a 4 anni fa ma ci manca il favoritissimo quindi gli ori sono tosti da prendere anche stavolta però con un po' di fortuna ne può arrivare più di uno, l'unica che può partire come favorita numero 1 è appunto la Moioli ma il suo sport è quello che è, tra i maschi poi ci sarebbe quel matto di Visintin che è ancora più esposto a contatti e cadute per come corre

Targaryen

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2787
Member Since:
26 ottobre, 2017
sp_UserOfflineSmall Offline
32
4 febbraio, 2018 - 14:24
sp_Permalink sp_Print

Intanto la Goggia si dimostra in piena forma con 2 secondi posti consecutivi in discesa libera tra ieri ed oggi, in entrambe le occasioni è arrivata dietro alla Vonn di poco (soprattutto ieri), sarà interessante la sfida tra le 2 con ovviamente un possibile inserimento delle altre. Io sono già teso per Sofia che è una delle atlete che adoro di più in assoluto smitten

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
33
4 febbraio, 2018 - 14:46
sp_Permalink sp_Print

wInner ha detto

Ci sono i mondiali in casa tra 2 anni, ha anche già detto che si ritirerà dopo quei mondiali e sarebbe comunque un peccato.

Per le medaglie italiane secondo me abbiamo più carte da giocare rispetto a 4 anni fa ma ci manca il favoritissimo quindi gli ori sono tosti da prendere anche stavolta però con un po' di fortuna ne può arrivare più di uno, l'unica che può partire come favorita numero 1 è appunto la Moioli ma il suo sport è quello che è, tra i maschi poi ci sarebbe quel matto di Visintin che è ancora più esposto a contatti e cadute per come corre  

Secondo me possiamo vincere medaglie ma si possono contare sulle dita di una mano le gare in cui partiamo con i favori dei pronostici ossia le due prove veloci della Goggia e la mass start nel pattinaggio di velocità con la Lollobrigida, per tutto il resto siano nel gruppo di quelli che possono puntare alla medaglia ma non da favoriti (ad esempio la Brignone in gigante, Pellegrino-Noeckle nel fondo, Fischnaller nello slittino, Wierer nel biathlon, Fontana e Valcepina nello short track).

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Avatar
Morg

Utente 2xP
Utente
Forum Posts: 2668
Member Since:
14 marzo, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
34
4 febbraio, 2018 - 14:58
sp_Permalink sp_Print

Pure io ho un cattivo presentimento... le ragazze dello sci stanno facendo troppo, troppo bene prima delle Olimpiadi... ho il terrore che si ripeta il mondiale dell'anno scorso.

La Moioli per carità bravissima, la adoro e vorrei tanto che vendicasse il mancato bronzo di Sochi, ma lì basta un niente per essere fuori, così come nelle varie specialità del pattinaggio.

Spero che il mio sia solo pessimismo scaramantico e che poi piovano medaglie, peròsadida

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
35
4 febbraio, 2018 - 15:10
sp_Permalink sp_Print

Morg ha detto
Pure io ho un cattivo presentimento... le ragazze dello sci stanno facendo troppo, troppo bene prima delle Olimpiadi... ho il terrore che si ripeta il mondiale dell'anno scorso.

La Moioli per carità bravissima, la adoro e vorrei tanto che vendicasse il mancato bronzo di Sochi, ma lì basta un niente per essere fuori, così come nelle varie specialità del pattinaggio.

Spero che il mio sia solo pessimismo scaramantico e che poi piovano medaglie, peròsadida  

Hai ragione su tutto, però io nell'alpino sono fiducioso almeno per le prove veloci sia perchè sembra che la pista sia adatta a Goggia sia perchè nelle prove veloci il livello in generale non è eccelso e a parte Vonn il campo è molto aperto. 

Sulla Moioli bisogna solo guardare e sperare, è un tipo di gara in cui può succedere di tutto.

Più che altro negli sport invernali, a differenza di quelli estivi, non abbiamo atleti che pur non essendo favoriti, possano fare la sorpresa.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

mariomatt
Moderatore

Moderatore

Utente
Forum Posts: 6061
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
36
4 febbraio, 2018 - 15:29
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Che palle sta Vonn deadbanana2

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
37
4 febbraio, 2018 - 15:33
sp_Permalink sp_Print

mariomatt ha detto
Che palle sta Vonn deadbanana2  

Si è svegliata per le Olimpiadi visto che da grande sportiva ha programmato tutta la stagione alla perfezione ed è arrivata al picco di forma nel momento giusto considerando che alle sue gare mancano 15 giorni essendo nella seconda settimana delle olimpiadi.

Rischiamo di avere uno sci femminile dominato a livello di ori dagli Usa con Vonn e Shiffrin che poi sono le due che tengono in piedi la loro nazionale.

La Shiffrin invece per prepararsi alle Olimpiadi ha affittato in Korea una pista per 100.000 dollarigrimilde

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

winner

Utente ORO
Utente
Forum Posts: 788
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
38
4 febbraio, 2018 - 18:32
sp_Permalink sp_Print

Olimpico85 ha detto

Secondo me possiamo vincere medaglie ma si possono contare sulle dita di una mano le gare in cui partiamo con i favori dei pronostici ossia le due prove veloci della Goggia e la mass start nel pattinaggio di velocità con la Lollobrigida, per tutto il resto siano nel gruppo di quelli che possono puntare alla medaglia ma non da favoriti (ad esempio la Brignone in gigante, Pellegrino-Noeckle nel fondo, Fischnaller nello slittino, Wierer nel biathlon, Fontana e Valcepina nello short track).  

concordo in pieno, anzi per me nemmeno la Lollobrigida parte da favorita numero uno, mentre dopo la vittoria di Moioli di oggi lei è di sicuro la numero 1 ma comunque almeno altre 2 sono al suo livello, però vedo più carte da podio che con un po' di fortuna e bravura possono diventare ori, mentre nel 2014 avevamo solo outsider, pre Sochi per me l'unico che pensavo avesse qualche possibilità di vincere era Visintin, stavolta almeno 5 o 6 gare in cui si può vincere ci sono, anche se di certo la possibilità di restare senza titoli c'è anche stavolta.

Tra l'altro sempre riguardo Moioli e Visintin mi piacerebbe sapere se si correranno batterie da 4 o da 6 perché soprattutto il secondo con il suo modo di correre ha molte più possibilità in quelle da 4.

Olimpico85

Utente DIAMANTE
Utente
Forum Posts: 13152
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
39
4 febbraio, 2018 - 19:04
sp_Permalink sp_Print

wInner ha detto

Tra l'altro sempre riguardo Moioli e Visintin mi piacerebbe sapere se si correranno batterie da 4 o da 6 perché soprattutto il secondo con il suo modo di correre ha molte più possibilità in quelle da 4.  

Alle Olimpiadi si corrono run con 6 atleti (devo capire ancora questa abitudine di cambiare le regole tra coppa del mondo e grandi eventi). Ora non conosco la pista olimpica ma ovviamente in una gara con 6 runner diventa più facile incappare in errori e contatti con gli avversari quindi aumenta il rischio di cadute.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

winner

Utente ORO
Utente
Forum Posts: 788
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
40
4 febbraio, 2018 - 19:25
sp_Permalink sp_Print

Olimpico85 ha detto

Alle Olimpiadi si corrono run con 6 atleti (devo capire ancora questa abitudine di cambiare le regole tra coppa del mondo e grandi eventi). Ora non conosco la pista olimpica ma ovviamente in una gara con 6 runner diventa più facile incappare in errori e contatti con gli avversari quindi aumenta il rischio di cadute.  

Per come corre Visintin (parte in coda e poi tenta sorpassi a volte anche improbabili dopo aver guadagnato velocità) fa tutta la differenza del mondo, un conto è doverne superare un paio un altro è doverne superare il doppio. In coppa hanno corso in 6 solo in argentina e nella gara insulsa in bulgaria

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 1344

Currently Online: Alex87, MANTV71, cube, Gennj931, latinista93, Alby, Alessandra92, amers, the_nick, ge_aldrig_upp, chanel, Teolino, laura2595, Aspro, Moly, Mirton, WParry, Martinalo22, Casadelvino, Giulio, Daniele
157 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: Chino, Navy

Top Posters:

Teolino: 19562

pesca81it: 15204

Stefy87: 13678

Olimpico85: 13152

ouro: 12180

Newest Members:

bonnie

Fabri

tony

Riccardo Mercogliano

Lorenzo Federici

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 95

Topics: 10578

Posts: 590727

 

Member Stats:

Guest Posters: 6

Members: 14312

Moderators: 10

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, pazzoreality

Moderators: sadida83, mariomatt, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, latinista93, amers, ge_aldrig_upp, smiley, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account