rweekSette giorni di reality e talent racchiusi in un unico articolo: bentornati a “Reality Week”!

A Masterchef sono ancora in tredici a sperare di diventare gli eredi di Tiziana Stefanelli: la mystery box è internazionale (quaglie siberiane, pomodorini della Guinea, farina gialla, cipolle viola, latte d’asina, zucchero di Timbuctu) e la vittoria va al rollè di Enrica.

In dispensa la ragazza trova il Maestro dei pasticceri Iginio Massari, che le propone tre basi per torta che dovranno realizzare Scarta la frolla e i bignè e sceglie il pan di Spagna, la cui preparazione viene mostrata dal  Mastro Pasticcere.

Beatrice fa un disastro, non ha la base pronta ed elemosina il pan di Spagna ai colleghi di sfida: per i giudici la cosa è inaccettabile e viene eliminata! La prova vinta da Federico, con Michele Guida, Michele Cannistraro e Ludovica mandati al pressure test senza passare per la sfida in esterna.

E’ lo street food il tema della prova della seconda puntata, che ha come cornice la suggestiva centrale Idroelettrica Enel di Nove (Treviso). Federico può comporre a piacimento le squadre, tiene Emma ed Almo e sceglie per sé il grembiule giallo, legato alla cucina asiatica. A Salvatore, Marco ed Emma dà il blu, che si scopre essere la cucina Mediterranea. Infine Alberto, Enrica e Rachida a cui va il rosso, il tex-mex.

I cento dipendenti e famigliari della centrale danno la vittoria ai gialli, spedendo i team rosso al Pressure.
Tre round per presentare un piatto, con sempre meno tempo a disposizione (5-10-15 minuti). Lasciano la cucina Ludovica e Michele Guida, con Rachida salva nonostante il voler presentare un misero prosciutto e melone.

 

 

A The Apprentice va in onda la seconda sfida per Scacco Matto e Concrea, decisi a non cambiare nome. I due team vengono mescolati, con Eleonora, Ingrid, Francesco e Fabio che cambiano casacca.

E’ Groupon l’azienda ospitante: in ventiquattro ore i candidati iniziano le riunioni per decidere i potenziali partner con cui stringere contratti, scontati almeno del 50% rispetto al prezzo iniziale. Mario e Anais sono i team leader.

Ci sono difficoltà e problemi da entrambe le parti, che sembrano essere poi superati quando succede un incredibile fattaccio: dopo una sequenza di frecciatine da parte di una cliente a Simone, il ragazzo sbrocca, le rinfaccia di essere stata maleducata e dopo averle recriminato ogni parte dell’accorto la manda al quel paese (in realtà in un altro posto, che avrete capito). In boardroom un nervoso Briatore lo caccia all’instante.

Tornando alla sfida, Concrea realizza 8 Deal, ma solo 2 sono stati accettati e messi online, realizzando 15.126 euro, Scacco Matto ne ha stipulati 11, di cui 6 online, totalizzando 17.962 euro, andando così a vincere la prova.

Anais nomina Francesco e Milena, il Boss elimina quest’ultima, poco incisiva nelle trattative.

 

 

Il daytime di Amici è basato sulle verifiche per il serale, ma prima viene salutato Christian Lo Presti, altro ballerino che lascia il programma a causa di un infortunio.  Naomi nonostante la sfida vinta viene messa in discussione da Kledi, che con il parere favorevole della commissione di danza elimina la ragazza. Discorso analogo per il giovane rapper Cesare, eliminato su proposta di Klaus.

Terza maglia nera consecutiva per Nick, ormai la vera ossessione di Rudy.

Se Alessio, Danny, i due Giacomo possono tranquillamente continuare il suo percorso, non possiamo dire lo stesso per Federica, Angelo, Francesca, Sara e i Dear Jack.

Nello speciale del sabato sono confermati i Dear Jack, Federica e Sara, Nick è nuovamente salvato da Grazia, Francesca vince la sfida contro Eleonora.

Vincenzo supera una sfida di ingresso e si conquista un banco della nuova disciplina di ballo latinoamericano; Giacomo Paci si “guadagna” la maglia nera dal web.

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account