siscaIl nuovo appuntamento domenicale di Reality House è “Reality Week” , il riassunto settimanale con tutti gli avvenimenti più importanti dei reality e talent andati in onda in settimana.

Se con Italia’s Got Talent siamo già alle semifinali, a X Factor inizia ora il bello, con la fase dei Live Show. E le polemiche già sono partite, ma ne parleremo nel dettaglio successivamente.

Iniziamo quindi con la sesta puntata di The Chef, andata in onda lunedì 21 ottobre.

A The Chef, si è disputata la quinta sfida a squadre: la ricetta da realizzare è un primo piatti, ravioli alle tre carni con sbriciolata di amaretto., che dovranno essere rivisitati secondo la parola d’ordine “Autunno”. Come al solito vediamo durante la preparazione vari disastri (complimenti all’editing) degni di “Cucine da Incubo”.

I nostri chef assaggiano le creazioni: Oldani apprezza  i piatti di Alessandro e Nicole tra i neri, tra i bianchi pare salvarsi solo Francesco. Il problema generale pare lo spessore della pasta fresca. E il team nero di Chiara Maci a vincere.  Nella squadra bianca potrebbero andare in sfida Nadia e Monica, tra i neri sono a rischio Antonio e Pierluigi. A realizzare la videoricetta della prova a eliminazione (il capitone) sono Pierluigi e Monica. Lo chef dei neri ha lasciato cuocere troppo l’anguilla, causa determinante della sua eliminazione. Il migliore, nonché nuovo equilibratore è Nicole, che si riprende Marco in squadra.

 

Ottavo appuntamento con Pechino Express, alla scoperta del Laos; è presente la prova vantaggio, che sarà giocata dalle due prime coppie arrivate al checkpoint di Chaleunsouk. Prima dovranno compiere una missione: scambiare un oggetto italiano con un prodotto laotiano dello stesso valore (10-15 euro) presso una delle attività. Un laotiano valuterà poi se lo scambio è stato equo o no. Se non lo sarà stato, dovranno barattare un altro oggetto.

Sono i Laureati a giungere per primi e si sfideranno con le modelle; la prova è di tipo sportiva e unisce due tradizioni laotiane: dovranno far centro in un buco con una pallina passandosela tramite degli sgabelli, senza farla cadere a terra. Nel percorso, sono previsti dei dislivelli. Vince la prima squadra che fa 3 canestri. A sorpresa sono Laura e Daniel i più veloci; alla ripresa della gara avranno 15 minuti di vantaggio sui competitors.

I concorrenti sono ospitati in diverse tribù del Laos: vengono mostrati simpatici momenti di vita quotidiana e la consegna di alcune lavatrici a mano, montate direttamente dai vip.

La classifica finale d’arrivo a Houay Xai vede trionfare i Laureati. Dietro di loro gli sportivi e le modelle. Sono Padre e figlio e I Figli di a rischio eliminazione: in maniera strategica Daniel propone l’eliminazione dei Ciavarro, sicuramente più forti e temibili in semifinale. La busta non li salva e non potranno continuare la competizione in Thailandia.

 

 

Prosegue il viaggio alla scoperta della Sardegna dell’adventure game di La5 Sweet Sardinia, con il galeone dell’amore che questo giovedì è fermo a Bosa.

La prima prova settimanale – intitolata Quel pantalone sono io – metteva le coppie alla prova per capire sino a che punto conoscessero il loro partner creandogli, appunto, un outfit perfetto. Nella sfida  “Il frutto dell’amore” i fidanzati per potersi guadagnare il vino sono stati mandati a vendemmiare, dopo un corso intensivo breve. Segue una degustazione di vino per testare le affinità di coppia.

I migliori della settimana sono Rosanna e Andrea;  Ciro e Valentina contro Maria Vittoria e Gaetano sono a rischio. Entrambe le coppie rispondono esattamente a due domande su tre, quindi è la giuria a decidere di far scendere dal galeone Ciro e Valentina. Prossima tappa, nonchè semifinale, a Calasetta.

 

Primo live show per X Factor 7! E’ tempo di entrare nel vivo della gara: 12 concorrenti divisi in due manches, il meno votato di ogni sestetto si scontrerà al duetto finale.

Nel primo round ecco sfidarsi Gaia, Andrea, i FreeBoys, Fabio, Valentina e Alan. A sorpresa è il gruppo dei FreeBoys il meno gradito da casa.

Michele, Aba, Street Clerks, Lorenzo, Viò e Ape Escape sono i protagonisti della seconda manche. E’ Lorenzo della squadra di Morgan ad essere a rischio eliminazione.

Il trio formatosi a Io Canto non può esibirsi dal vivo causa lo scoccare della mezzanotte e viene mostrata una registrazione fatta nel pomeriggio; sia Elio che Mika votano a loro favore, permettendogli quindi l’accesso alla seconda puntata.
Lorenzo è il primo eliminato.

Come già noto Mika ha il team più forte, sottotono gli over di Elio (soprattutto gli uomini), i gruppi di Simona a mio modesto parere non sono da sottovalutare. Morgan è il solito outsider.

 

 

Sesto appuntamento con Tale e Quale Show, programma leader del venerdì sera targato Endemol; a vincere la serata è Attilio Fontana, in un’ottima interpretazione di Lucio Battisti. Dietro di ad ex equo Amadeus e Riccardo Fogli: il presentatore ha omaggiato il grande Enzo Janacci (anche se vocalmente non preciso) mentre il cantante si è calato nei ricci grigi di Angelo Branduardi, ricevendo critiche positive.

Da dimenticare Roberta Lanfranchi alle prese con Giusy Ferreri, bene la Noschese nel riproporre Arisa, presente in studio.

 

 

Dopo una carrellata infinita di concorrenti più o meno talentuosi è giunto il momento della prima semifinale a Italia’s got Talent. 18 artisti (altrettanti settimana prossima) si sfideranno al televoto per aggiudicarsi uno dei posti in palio nella finale di sabato 9 novembre.

Il meccanismo è il solito: 3 manches, il più votato dal pubblico passa direttamente in finale, mentre sono i giudici a scegliere chi ammettere tra il secondo e il terzo classificato al televoto.

Nel primo round passa direttamente in finale Francesco Nicolosi (il violinista), al ballottaggio Oddera e Rossi (motociclisti freestyle) contro Ragone e Calza (rock and roll acrobatico). Maria sottolinea che si tratta di una votazione di puro gusto personale, dato che il talento non è messo in discussione. Maria e Gerry optano per i motociclisti, che vanno così in finale.

Il vincitore del secondo gruppo è il mentalista Jason Enygma, a cui si unsice il re delle bolle “Billy Bolla” che al ballottaggio convince i giudici a discapito della dance crew “Hdemy Cru”.

Nel terzo sestetto è il ballerino Antonio Sisca il preferito; la scelta dei giurati ricade sul mangiatore di spade Alexandr Magala, che ha la meglio sulla scrittrice comica Bruna Vero.

Ricapitoliamo i 6 finalisti:

Francesco Nicolosi

Oddera e Rossi

Jason Enygma

Billy Bolla

Antonio Sisca

Alexandr Magala

 

 

Quarto round sulla pista di Ballando con le Stelle: come già noto grazie agli spot tv mandati in onda, per movimentare il meccanismo gli autori hanno pensato a cinque sfide dirette a coppie:

Roberto Farnesi e Samantha Togni contro Lorenzo Flaherty e Natalia Titova

Gigi Mastrangelo e Sara Di Vaira contro Amaurys Perez e Veera Kinnunen

Lea T. e Simone Di Pasquale ed Elisa Di Francisca e Raimondo Todaro

Anna Oxa e Samuel Peron e Francesca Testasecca e Stefano Oradei

Jesus Luz ed Agnese Junkure sfidano Veronika Logan e Maykel Fonts

 I cinque vincitori, ammessi direttamente alla prossima puntata sono: Flaherty , Mastrangelo, Di Francisca, Oxa e Logan. I verdetti sono stati dati dal televoto in combinata con il giudizio della giuria: tutti concordi tranne nella terza sfida, dove i 5 giurati pendevano a favore di Lea T.

I cinque ancora in gara si sfidano a colpi di dembow: il migliore è Amaurys, che si aggiudica pure il tesoretto (58 punti) frutto della sfida dei “ballerini per una sera” Montano e Magnini.

Si giocano la permanenza nel programma Farnesi e Luz, ed è proprio l’ex boy toy di Madonna, all’ennesimo spareggio, ad appendere le scarpette al chiodo.

Anche in questa puntata ci sono state polemiche riguardo ad Anna Oxa e al suo approccio alla danza: viene apprezzato il suo modo intimista, spirituale e innovativo di ballare, ma va ricordato che si tratta pur sempre di una gara in cui ci sono regole e modalità da rispettare. Lei parla di Arte e il pensiero va a Lady Gaga.

 

Angolo Musica. Dopo  tre settimane in testa alla classifica degli album, Amore puro di Alessandra Amoroso cede il primato lasciando spazio ad Elisa, in ingresso alla numero 1 con L’anima vola, primo lavoro completamente in italiano per la cantautrice, ospite di punta del primo live di X Factor.

 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account