Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Dear Jack - Domani è un altro film
Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
561
29 ottobre, 2014 - 15:49
sp_Permalink sp_Print

Teolino said
Una video intervista dei ragazzi in cui spiegano come è nato il tour e come hanno scelto le coverwink... e il povero Francesco alla fine viene preso bellamente in giro dagli altri quattrolmao

https://www.facebook.com/video.php?v=788632484511776

P.s.

Dany hai visto il video!? La scelta delle cover era proprio voluta per conquistare anche le famiglie, e come dicevamo nei post qui sopra, mi pare proprio che la missione sia compiutawinkparty

Sì, ho visto winke dopo il concerto di Milano ribadisco il concetto, non c'è cosa più bella del leggere i commenti dei genitori andati lì solo per accompagnare / accontentare il proprio figlio/figlia, magari anche controvoglia,  alla fine travolti dall'energia, dalla grinta e dalla bravura di questi ragazzi. clap

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
562
29 ottobre, 2014 - 16:04
sp_Permalink sp_Print

Sul concerto di Milano sono usciti davvero tantissimi articoli e interviste excited

ilGiornale: http://www.ilgiornale.it/news/.....62791.html

Dear Jack: "Dal vivo per battere i pregiudizi"

Tutto esaurito al Forum di Assago: "E ora speriamo di andare a Sanremo"

di Paolo Giordano

Alla fine le chiacchiere stanno a zero. E l'altra sera al Forum di Assago i Dear Jack hanno confermato che se, in pochi mesi, sono diventati un fenomeno non è soltanto merito di chissà quale misteriosa strategia.

Concerto tutto esaurito (circa undicimila persone). Oltre un'ora e mezza di musica (in diretta anche sulla radiovisione di Rtl 102.5 su Sky e digitale terrestre). E poi un rituale nuovo: dopo il concerto la band ha incontrato il pubblico per firmare autografi. «Ce la giochiamo fino in fondo perché questa è la nostra prova del nove», spiega Alessio che è la voce e inevitabilmente il punto di riferimento per il pubblico (in maggioranza adolescenti).

Dopotutto per chiunque esca da un talent show, il pregiudizio è dietro l'angolo. E loro, giusto un attimo dopo aver chuso l'ultimo Amici al secondo posto, lo hanno provato per intero: «La tv ci ha fatto raggiungere un grande spettro di pubblico e ha anche scatenato molte invidie. Ma la nostra risposta è serena: veniteci a vedere dal vivo e poi giudicate». E in effetti il concerto dei Dear Jack è un happening molto ben calibrato. Ci sono i brani del loro unico disco (inizia e finisce con La pioggia è uno stato d'animo ). E ci sono le rivisitazioni di alcuni super classici rock e pop, italiani e no. Insomma, alla maniera degli anni Sessanta, i Dear Jack hanno rielaborato canzoni che i loro ascoltatori conoscono (tipo L'anima vola di Elisa oppure Pensiero dei Pooh e poi She will be loved di Maroon 5 e l'inattesa The man who can't be moved degli Script) e altre onestamente inattese come Insieme a te sto bene di Lucio Battisti, Wonderwall degli Oasis, I still havent'found what I'looking for degli U2 e addirittura Arrivederci di Umberto Bindi, forse mai eseguita nella sua storia davanti a un pubblico così giovane). Sfide niente male. Certo, qualche volta (come ad esempio in Beat it di Michael Jackson), la voce sente il peso del confronto ma anche in parti complesse come quelle di Solo di Claudio Baglioni o Fix you di Coldplay il risultato è buono, al netto dell'inesperienza.

E poi c'è il suono.

Quello dei Dear Jack è subito riconoscibile, grazie soprattutto a una grande sintonia di basso e batteria e ai chitarristi, che hanno un piglio molto più rock di quanto si immagini. Ad esempio, in Beat it i loro due assoli sono molto aggressivi e incalzanti. Insomma, questi ventenni arrivati a bordo del loro sogno hanno un marchio sonoro che non si costruisce a tavolino: o c'è oppure niente. E il loro c'è. Perciò, specialmente quando si misurano con i brani del loro repertorio (come Domani è un altro film oppure Ricomincio da me , obiettivamente un gran pezzo), i Dear Jack confermano che la differenza fondamentale tra loro e una boy band è che loro suonano per davvero. E non è poco, specialmente ora che gli strumenti sono sempre più confinati nelle retrovie da elettronica e digitale.

Sarà per questo che, nello spirito di ogni vera band emergente, sono già pronti a incidere il nuovo disco, in uscita nei primi mesi del 2015. Data ancora incerta: uscirà a febbraio nel caso in cui fossero invitati al Festival di Sanremo. Altrimenti dopo: «Per noi - spiegano all'unisono - Sanremo è l'emblema della musica italiana, ovvio che speriamo di andarci». Nel frattempo, dopo il doppio disco di platino per Domani è un altro film , rimarrano in tour per un altro paio di mesi (ultima data il 21 dicembre a Padova) a dimostrare che cresce davvero soltanto chi si mette in gioco. Limando le imperfezioni. E andando oltre i pregiudizi.

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
563
29 ottobre, 2014 - 16:37
sp_Permalink sp_Print

TGCOM24: http://www.tgcom24.mediaset.it.....402a.shtml

L'articolo è accompagnato da delle belle foto che potete vedere al link sopra

Dear Jack infiammano Milano: "Il merito è solo dei nostri fan, a loro dedichiamo tutto"

La band, premio della critica ad "Amici 13", mette a segno il sold out al MediolanumForum di Assago travolgendo con la carica pop e rock 11mila persone

di ANDREA CONTI

Dopo "Amici 13", dove hanno vinto il premio della critica, i Dear Jack hanno realizzato più di un sogno. Il loro cd d'esordio è il più venduto del primo semestre 2014, hanno aperto gli show negli stadi dei Modà e stanno girando l'Italia con un tour nei palazzetti. Sold out ieri al MediolanumForum di Assago (Milano) per la band che ha trascinato 11mila presenti. "Il successo? Lo dobbiamo ai nostri fan. Questa festa è per loro", dicono a Tgcom24.

I Dear Jack sono molto più di un fenomeno ma una realtà consolidata della musica italiana. Ne è la dimostrazione la massiccia presenza dei fan al firma copie dopo il concerto. Una novità assoluta per l’Italia. La band capitanata da Alessio Bernabei dopo ogni live si mette a disposizione di coloro che hanno acquistato l’album al Dear Jack Point dentro il palazzetto o sul sito di Music First. A Milano erano 1.400 e a Roma 1.100. Numeri sbalorditivi.

“Questa è la nostra prova del nove - spiegano i ragazzi - perché dopo ‘Amici’ abbiamo la grande occasione di incontrare i nostri fan con questo tour. Il riscontro dall’inizio di questa avventura live a Forlì il 4 ottobre, è stato sbalorditivo. Speriamo e vogliamo continuare questo bellissimo rapporto con loro nel tempo e non diventare meteore. Stiamo lavorando sodo perché ciò non accada, lo dobbiamo anche ai nostri fan, questa festa è per loro”.

Non è un caso che in scaletta ci siano diversi omaggi alla musica italiana e internazionale. Oltre ai brani inediti dell’album “Domani è un altro film (Prima Parte)” sono stati riletti in chiave rock “Pensiero” dei Pooh, “Solo” di Claudio Baglioni, “Insieme a te sto bene” di Lucio Battisti ma anche “Wonderwall” degli Oasis e l’intenso (e riuscito) medley acustico con “She Will Be Loved” dei Maroon 5, “The Man who can’t be moved” dei The Script e “Fix You” dei Coldplay. “In questa scaletta abbiamo voluto inserire brani che hanno segnato il nostro percorso artistico sino ad oggi e che amiamo da sempre - spiega la band - ma ci sono anche brani storici della canzone italiana perché è il nostro omaggio doveroso a tutte quelle mamme e quei papà che accompagnano i loro figli ai nostri concerti”.

Sicurezza sul palco, grande affiatamento e la capacità di tenere in pugno un palazzetto strapieno come quello del MediolanumForum ormai sempre più difficile da riempire. Ma la data era sold out da tempo. I Dear Jack continuano per la loro strada, facendo tesoro dei consigli del team ma anche di amici come Kekko dei Modà: “Aprire il loro concerto è stato un bellissimo regalo che ci hanno fatto e i loro suggerimenti sono preziosissimi”. L’evento è stato ripreso dalle telecamere e diretto da Roberto Cenci. Sicuramente sarà trasmesso in televisione, molto probabilmente su una delle Reti Mediaset.

Ora i Dear Jack continuano con “Domani è un altro film tour” per tutto il mese di novembre fino a dicembre con la chiusura il 21 a Padova. Poi in primavera si riprende col tour ed uscirà un nuovo album. La loro presenza al prossimo Festival di Sanremo è quotatissima, non resta che attendere la lista ufficiale dei cantanti che sarà letta da Carlo Conti il 14 dicembre.

 

Rockol: http://www.rockol.it/news-6384.....um#article

Non so come postare la videointervista che potete comunque vedere seguendo il Link

Dear Jack, la videointervista nel backstage del Forum di Assago

27 ott 2014

Da sconosciuti a riempire il Forum di Assago, uno dei più importanti posti per concerti in Italia. La rapida ascesa dei Dear Jack è ovviamente frutto di "Amici": sono stati il primo gruppo ad uscire dal talent di Maria DeFilippi, dove sono arrivati secondi, la scorsa primavera. Ma il resto è una progressione, fatta di un album, "Domani è un altro film" (prodotto da Kekko dei Modà), e ora un tour, nei palazzetti. Un'ora e mezza di show, con cover e brani originali ed una produzione scenica importante, fan fuori dal Forum per ore prima e anche dopo (acquistando il CD in luogo o su MusicFirst.it si poteva accedere ad un firma-copie posto concerto: erano in 1500 ad averlo comprato e a essersi rimessi in coda dopo il concerto)

Abbiamo incontrato i Dear Jack nel backstage del Forum, poche ore prima del concerto di sabato 25 ottobre: ecco cosa ci hanno raccontato Alessio e soci.

 

Corriere della Sera: http://video.corriere.it/dear-.....2f34c0ded7

Anche qui, videointervista seguendo il Link sopra, ve la consiglio perché è molto simpatica.

Dear Jack: «Ci fanno le parodie ma puntiamo a Sanremo»

Ad Assago la band lanciata da Maria De Filippi - Andrea Laffranchi - Corriere Tv

 

Note Spillate: http://www.notespillate.com/20.....-concerto/

Dear Jack, l’intervista e il concerto

di Fabrizio basso

Sono la band fenomeno, sono gli One Direction italiani con la differenza che oltre a cantare…loro suonano. Ecco sono più 5 Seconds to Summer che One Direction. Li ho incontrati, intervisati e ho visto il concerto del Forum di Assago.

Mancano due ore al live quando entro nel camerino dei Dear Jack. Pochi metri oltre ci sono undicimila persone che li attendono. Per lo più giovanissime. Ma anche tanti genitori. Arrivano da Amici, dove erano nel team di Migule Bosé, e ora volano per l’Italia triturando record. Sabato scorso a Milano, al Forum di Assago, li abbiamo intervistati e poi abbiamo assistito al loro live, al cospetto di 11mila fan urlanti. Lo scorso 11 luglio all’Olimpico di Roma e il 19 a San Siro hanno aperto il concerto dei Modà. Poi viene pubblicato il disco d’esordio Domani è un altro film – Prima parte che si assesta in testa alle classifiche per sette settimane e poi si aggiudica il doppio platino con oltre 100mila copie vendute. La serata del Forum è stata filmata dal mago delle riprese Roberto Cenci: presto avrà una finestra televisiva ma non si sa ancora quando ne su che rete. Ciò non toglie che assistere a un loro concerto è una esperienza musicale e sociale. Da fare assolutamente.

State facendo un tour straordinario.
E’ la nostra prova del nove, affrontiamo la gente vera: dobbiamo convincere che dureremo nel tempo e che non siamo una meteora.
Proponete Arrivederci di Bindi, Solo di Baglioni e una discutibile Beat it di Michael Jackson: come avete fatto la scaletta?
E’ tarata sul range di pubblico che andiamo a prendere, ovvero dai 12, 13 anni fino alle mamme.
Come vi definite?
Siamo una band da famiglia, l’epoca dalla quale provengono le canzoni che reinterpretiamo non è importante. La nostra musica arriva a un pubblico anche adulto e ne siamo fieri.
Cosa intendete?
Sappiamo che ascoltare Arrivederci di Bindi può spiazzare. Ma è il primo tour che possiamo condividere con i nostri fan, noi siamo cresciuti con i brani che andiamo a reinterpretare.
Novità discografiche?
A Inizio 2015 uscirà il nuovo album di inediti.
Puntate al Festival di Sanremo?
Ci proveremo, è l’emblema della musica italiana. Spediremo un inedito sperando che ce lo prendano.
Lo sapremo il 14 dicembre, quando verranno ufficializzati i nomi dei big.
Dal festival dipendono le date di uscita del disco e del nuovo tour, incrociamo le dita.
In tutte le date c’è il firma copie a fine concerto.
Il concerto si trasforma in una festa. L’autografo lo facciamo tutti. In un’ora e quarto a Roma  abbiamo firmato 1200 dischi. Siamo generosi e grati verso il nostro pubblico.
Uscire da un talent innesca spesso pregiudizi.
Lo sappiamo. L’esplosione di successo in così poco tempo fa sviluppare invidia, invitiamo queste persone a venirci a sentire prima di criticare. Noi ci mettiamo il cuore. Siamo in competizione in primis con se stessi.
Avete qualche paura?
La sola che abbiamo è che tutto finisca, di essere meteore, ma sappiamo che abbiamo il potenziale per continuare e per costruirci una carriera.

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
564
29 ottobre, 2014 - 16:52
sp_Permalink sp_Print

Articolo simpatico di Vanity Fair, I Dear intervistati da una tredicenne: http://www.vanityfair.it/show/.....vista-foto

I Dear Jack intervistati da mia figlia

Angelica ha 13 anni e, come tante coetanee italiane, è pazza della band rivelazione dell'anno, i Dear Jack. Che ha incontrato e intervistato in rappresentanza di tutte le giovani fan, prima del concerto a Milano

di Angelica e Anna Mazzotti

 

«Vorrei intervistare i Dear Jack, li conosci?», chiedo a mia figlia. E, come risposta, ottengo uno sguardo distruttivo, un micidiale mix di sufficienza, commiserazione e impazienza con una punta di disprezzo: una di quelle occhiate che solo gli adolescenti riescono a lanciare dal basso della loro scomposta posizione sdraiata sul divano per fulminare un genitore. Interpreto: È decisamente un sì.

Ne approfitto quindi per farmi raccontare qualcosa di più di questi cinque ragazzi che sono la rivelazione musicale dell'anno: il loro album d'esordio Domani è un altro film -Prima parte è stato il più venduto d'Italia nei primi sei mesi del 2014, oltre 100mila copie (doppio disco di platino).

Angelica mi risponde, e il tono non è il solito lamento monocorde riservato alle mie domande. È appassionato. Sa tutto. E scopro che, come lei, sanno tutto di loro anche migliaia e migliaia di adolescenti e di ragazze sparse in tutta Italia.

Mi si apre un mondo, non solo sui Dear Jack Alessio, Francesco, Lorenzo, Alessandro e Riccardo. Ma anche su mia figlia: ecco dov'è stata, o meglio, non tanto lei, quanto la sua mente, negli ultimi mesi, quando guardandola pensavo: «Non pervenuta». Era arruolata volontaria in un esercito di fans, in un mondo sospeso tra le note, le voci e i volti sorridenti di questi cinque ragazzi.
Ogni mia domanda viene stroncata. Perché non gliela fa lei allora l'intervista?
Beh, l'ha fatta. Io mi limito a raccontare com'è andata.

Abbiamo incontrato i Dear Jack poco prima dell'inizio del loro concerto del 25 ottobre a Milano (sold out, 11mila presenze), la quarta data del loro viaggio attraversa l'Italia che fa sognare schiere di ragazze e che terminerà a Padova il 21 dicembre.

Entriamo nel loro camerino, in una breve pausa tra le prove e la conferenza stampa. Si schierano tutti e cinque di fronte a noi, seduti su un grande divano: decisamente un plotone d'esecuzione per il tenero cuore di una fan tredicenne. «Adesso sviene», pensa la mamma chioccia che emerge in me. E invece, come spesso capita, mi stupisce. Dritta e seria, professionale. Solo un velo roseo sulle guance, che forse non se ne andrà più.

Vedendoli di persona, anche senza sentirli cantare, capisco il perché di quelle interminabili code fuori dal palazzetto di Assago, con miriadi di ragazze tutte con la testa cinta dalla fascia con impresso il nome dei loro idoli, che tanto mi ricorda la bandana dei kamikaze giapponesi, proprio come se fossero pronte a morire per loro: sono belli, simpatici, ed emanano una grande energia. In una parola, carismatici. In seguito Alessio Bernabei, frontman del gruppo, alla conferenza stampa racconterà, oltre ai loro progetti - un nuovo album e un altro tour - e alle loro speranze, come partecipare a Sanremo, che essendo diventati noti grazie a un programma Tv (Amici), vogliono dimostrare di non essere una meteora. E che loro non sono in competizione con gli altri, ma solo con se stessi. Ma questo alle fans non interessa, loro lì amano così come sono, proprio come dev'essere il vero amore.

Ecco le dieci domande lampo fatte ai Dear Jack da una fan emozionata

Cosa provate prima di un concerto?
Riccardo: «Una forte emozione. Ma dopo il primo pezzo mi passa e divento sicuro di me stesso».
Lorenzo: «È come l'inizio di un rituale. Si entra in uno stato confusionale elettrizzante che poi termina in un'esplosione quando stai sul palco».
Alessio: «Prima di un concerto ho una fase in cui riesco a stare in totale relax, in un limbo, poi mi prende una grande emozione due minuti prima di salire sul palco, dove questa adrenalina si trasforma in esaltazione».
Alessandro: «A me invece poco prima si salire sul palco mi si spegne il cervello (mi capita spesso). Quando mi ci trovo però metto il tasto «on» e questa botta emotiva si trasforma in energia».
Francesco: «Quando sono sul palco sono felice, felicissimo. Anche molto emozionato, ma dopo il primo pezzo mi scateno, sono carico».
Secondo voi perché piacete tanto alle fan?

Riccardo: secondo me perché siano 5 ragazzi "qualunque" catapultati in una realtà che fino a un anno fa non ci apparteneva assolutamente e siamo rimasti umili e sinceri. (E magari perché sono tutti e cinque belli e simpatici aggiungo io, ndr senior).
E com'è il rapporto con le fan?

Lorenzo: «C'è un bellissimo rapporto, un forte legame. E, soprattutto, noi siamo tanto devoti a loro, anche di più di quanto loro lo sono nei nostri confronti, e ogni occasione è buona per mantenere il contatto. Non a caso dopo i concerti del tour noi le incontriamo fisicamente, per salutarle e abbracciarle, perché se non ci fossero loro noi non saremmo qua».
Tre aggettivi per definirvi.
Alessio: «Perspicaci e sognatori». (Applauso della band)
Se non foste i componenti di una band famosa, che lavoro fareste?

Riccardo: «Avrei continuato a fare l'usciere, probabilmente».
Lorenzo: «Il pescatore, in un mare lontano».
Alessio: «Io avrei fatto l'astronauta».
Alessandro: «Probabilmente avrei continuato a studiare, e avrei fatto qualche lavoretto occasionale».
Francesco: «Sinceramente non lo so».
Eravate bravi a scuola?

Riccardo: «Si, fino alla terza superiore…».
Lorenzo: «Io ero bravo nelle materie che mi piacevano».
Alessio: «Io non studiavo ma avevo la media del sette quindi mi andava bene così».
Alessandro: «Facevo il giusto, andavo abbastanza bene».
Francesco: «Io in disegno avevo 10, ma in condotta 3».
Come vi potrebbe conquistare una ragazza?

Riccardo: «A me con un sorriso».
Lorenzo: «Anche a me, con un sorriso… lo stesso che conquista Riccardo…».
Alessio: «I piedi». (E dato il successo che riscuote non oso pensare al picco di lavoro per le pedicure prima di ogni loro concerto. Ndr Senior)  
Alessandro: «Con gli occhi. E portandomi una pizza».
Francesco: «Con l'intelligenza». Esplosione di risate. «Ma perché ridete»?
La canzone che preferite del vostro album?

Riccardo: «Esisti solo tu».
Lorenzo: «Tutte. I nostri brani sono come figli, li amo allo stesso modo».
Alessio: «Tutte».
Alessandro: «Tutte».
Francesco: «Anima gemella».
E qual è la canzone preferita di un altro cantante?

Riccardo: «Impressioni di settembre della PFM».
Lorenzo: «Boheme Rapsody dei Queen».
Alessio: «Singing in the rain di Gene Kelly».
Alessandro: «Extraterrestre di Eugenio Finardi».
Francesco: «Fat Lip dei Sum 41».
Qual è il vostro rito scaramantico?

Tutti: «Quello che facevamo nella squadra blu con Miguel Bosè: Uno, dos, tres, Mierda!»

Durante il concerto, la sobria e composta intervistatrice in erba si mette in tenuta da fan: fascia da kamikaze in testa e un cartello, estratto dalla borsa, da sventolare insieme a centinaia d'altri.
I Dear Jack oltre ai loro brani hanno eseguito anche alcune cover, tra le quali Beat it di Michael Jackson,  Wonderwall degli Oasis, Pensiero dei Pooh, Solo di Claudio Baglioni, Arrivederci di Umberto Bindi, e il medley con She will be loved dei Maroon 5, The man who can’t be moved dei The Script e Fix you dei Coldplay .
Guardando le migliaia di braccia ondeggianti di questo mare di adolescenti, che l'indomani saranno state tutte afone, ho osservato per quali pezzi si innalzava un picco di esaltazione, di partecipazione e di gioia. Inutile dirlo, con i loro must: La pioggia è uno stato d'animo, Ricomincio da me, Domani è un altro film ed Esisti solo tu:  «ti aspetto da qui e non cambierò idea ho bisogno di te» cantano tutte con una sola voce e una convinzione che intenerisce, perché è evidente che, a ogni età, è sempre «l'amore che fa girare il mondo», come spiegava la Duchessa ad Alice (nel paese delle meraviglie) o, per dirla con il Sommo Poeta,  è « l'Amor che move il sole e l'altre stelle». E anche le adolescenti, Anche a loro insaputa. Ma meglio non chieder loro se sanno che è Dante ad averlo scritto, se non si vuole essere nuovamente inceneriti dal loro sguardo.

 

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
565
13 novembre, 2014 - 1:58
sp_Permalink sp_Print

Un po' di News:

Sabato 15 novembre alle 14.10 su Canale 5 andrà in onda lo speciale "Da Amici a Dear Jack", il concerto della band al Forum di Assago e immagini del backstage, quindi da rivedere anche per chi lo ha già visto su RTL wink

FONTE: http://www.davidemaggio.it/arc.....k-concerto

SPOT di Canale 5:  http://www.wittytv.it/amici/de.....-2/495038/

Inoltre sembra che i Dear saranno ospiti nella seconda puntata di Amici ma non so quanto la FONTE sia attendibile: http://www.gossippiu.com/2014/.....zioni.html

Sabato scorso, senza alcun preavviso, è stato postato sulla fanpage ufficiale di Alessio, il video di "Wendy". Video che è stato tolto dopo una ventina di minuti, quindi immagino ci sia stato un errore nel caricamento su you tube ma resta il fatto che il video esiste quindi "Wendy" sarà sicuramente il prossimo singolo.

Contemporaneamente al "Domani è un altro film Tour", il gruppo sta lavorando al secondo disco e, dai messaggi lasciati su twitter e facebook, sembra siano già molto avanti con la registrazione.

Un paio di video:

Speciale Dear Jack

A casa con i Dear Jack tra tour e jam session

http://www.wittytv.it/amici/sp.....dear-jack/

In linea diretta con… Alessio Bernabei

Il cantante dei Dear Jack tira le somme con Paolo Giordano

http://www.wittytv.it/rubriche.....-bernabei/

 

E infine, Intevista rilasciata da Elisa a Tgcom24 in cui parla anche dei Dear.

LINK: http://www.tgcom24.mediaset.it.....402a.shtml

Hai partecipato ad 'Amici' duettando con i Dear Jack, cosa pensi di loro?
Penso che sono cinque ragazzi con una grande voglia di suonare ed è una cosa che mi ha colpito molto. Per questo tra noi c'è stata una bella empatia quando abbiamo cantato assieme. Gli auguro di suonare sempre, ovunque, di andare avanti e di fare tante esperienze.

matti
Cesena
Utente DIAMANTE

Utente
Forum Posts: 18550
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
566
13 novembre, 2014 - 8:04
sp_Permalink sp_Print

Dani84 ha detto
Un po' di News:

Sabato 15 novembre alle 14.10 su Canale 5 andrà in onda lo speciale "Da Amici a Dear Jack", il concerto della band al Forum di Assago e immagini del backstage, quindi da rivedere anche per chi lo ha già visto su RTL wink

FONTE: http://www.davidemaggio.it/arc.....k-concerto

SPOT di Canale 5:  http://www.wittytv.it/amici/de.....-2/495038/

Inoltre sembra che i Dear saranno ospiti nella seconda puntata di Amici ma non so quanto la FONTE sia attendibile: http://www.gossippiu.com/2014/.....zioni.html

Sabato scorso, senza alcun preavviso, è stato postato sulla fanpage ufficiale di Alessio, il video di "Wendy". Video che è stato tolto dopo una ventina di minuti, quindi immagino ci sia stato un errore nel caricamento su you tube ma resta il fatto che il video esiste quindi "Wendy" sarà sicuramente il prossimo singolo.

Contemporaneamente al "Domani è un altro film Tour", il gruppo sta lavorando al secondo disco e, dai messaggi lasciati su twitter e facebook, sembra siano già molto avanti con la registrazione.

Un paio di video:

Speciale Dear Jack

A casa con i Dear Jack tra tour e jam session

http://www.wittytv.it/amici/sp.....dear-jack/

In linea diretta con… Alessio Bernabei

Il cantante dei Dear Jack tira le somme con Paolo Giordano

http://www.wittytv.it/rubriche.....-bernabei/

 

E infine, Intevista rilasciata da Elisa a Tgcom24 in cui parla anche dei Dear.

LINK: http://www.tgcom24.mediaset.it.....402a.shtml

Hai partecipato ad 'Amici' duettando con i Dear Jack, cosa pensi di loro?
Penso che sono cinque ragazzi con una grande voglia di suonare ed è una cosa che mi ha colpito molto. Per questo tra noi c'è stata una bella empatia quando abbiamo cantato assieme. Gli auguro di suonare sempre, ovunque, di andare avanti e di fare tante esperienze.

Alla prima puntata ci sarà la star ovviamente...sleep

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
567
13 novembre, 2014 - 22:10
sp_Permalink sp_Print

Dani84 ha detto
Un po' di News:

Sabato 15 novembre alle 14.10 su Canale 5 andrà in onda lo speciale "Da Amici a Dear Jack", il concerto della band al Forum di Assago e immagini del backstage, quindi da rivedere anche per chi lo ha già visto su RTL wink

FONTE: http://www.davidemaggio.it/arc.....k-concerto

SPOT di Canale 5:  http://www.wittytv.it/amici/de.....-2/495038/

Inoltre sembra che i Dear saranno ospiti nella seconda puntata di Amici ma non so quanto la FONTE sia attendibile: http://www.gossippiu.com/2014/.....zioni.html

Sabato scorso, senza alcun preavviso, è stato postato sulla fanpage ufficiale di Alessio, il video di "Wendy". Video che è stato tolto dopo una ventina di minuti, quindi immagino ci sia stato un errore nel caricamento su you tube ma resta il fatto che il video esiste quindi "Wendy" sarà sicuramente il prossimo singolo.

Contemporaneamente al "Domani è un altro film Tour", il gruppo sta lavorando al secondo disco e, dai messaggi lasciati su twitter e facebook, sembra siano già molto avanti con la registrazione.

Un paio di video:

Speciale Dear Jack

A casa con i Dear Jack tra tour e jam session

http://www.wittytv.it/amici/sp.....dear-jack/

In linea diretta con… Alessio Bernabei

Il cantante dei Dear Jack tira le somme con Paolo Giordano

http://www.wittytv.it/rubriche.....-bernabei/

 

E infine, Intevista rilasciata da Elisa a Tgcom24 in cui parla anche dei Dear.

LINK: http://www.tgcom24.mediaset.it.....402a.shtml

Hai partecipato ad 'Amici' duettando con i Dear Jack, cosa pensi di loro?
Penso che sono cinque ragazzi con una grande voglia di suonare ed è una cosa che mi ha colpito molto. Per questo tra noi c'è stata una bella empatia quando abbiamo cantato assieme. Gli auguro di suonare sempre, ovunque, di andare avanti e di fare tante esperienze.

Dany grazie per le newshug... io era un po' che non aggiornavo questo topickiss, meno male che sei arrivata tuwink

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
568
13 novembre, 2014 - 22:18
sp_Permalink sp_Print

matti ha detto
Alla prima puntata ci sarà la star ovviamente...sleep

E già matti, però dai una soddisfazione gliela devono pur darerofl... almeno come ospite arriverà per primalmao

Cambiando discorso ho trovato questa foto dei fratelli Ruiu... come avevamo già avuto modo di constatare i genitori hanno usato lo stampinosorpreso

Collegamento permanente dellImage Enlarger
Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
569
28 novembre, 2014 - 11:40
sp_Permalink sp_Print

Ed ecco finalmente il video di Wendy party

Tra i 4 video usciti finora devo dire che questo è quello che mi piace di più. La location è la stessa di "Ricomincio da me" ma questo è molto più dinamico e i ragazzi li trovo molto più espressivi. Mi piace molto Alessio qui!! Carina anche la ragazza che interpreta Wendy.

Aggiungo anche un'intervista rilasciata a Velvet Music in cui parlano del nuovo album in fase di registrazione:

FONTE: http://velvetmusic.it/2014/11/.....vet-music/

Dear Jack: “Nel nuovo album ci sarà un brano scritto da Kekko dei Modà…”

Sono tanti i ragazzi che sognano di diventare famosi nel panorama musicale italiano ed internazionale. La gavetta è sempre faticosa e spesso ci si ritrova a suonare in piccoli club con un pubblico esiguo. C’è chi riesce ad emergere e chi no. I Dear Jack ce l’hanno fatta. Anche loro hanno iniziato a suonare nei locali e sanno molto bene cosa significhi lottare per inseguire i propri sogni. Fino a qualche tempo fa si esibivano per un centinaio di persone al massimo, mentre oggi riempiono i palazzetti di tutta Italia: “Fino a nemmeno un anno fa - ricordano insieme - come molte band che fanno parte del mondo underground musicale, eravamo abituati a suonare in pub, palchi talmente piccoli dove per suonare si stava tutti attaccati l’uno all’altro, fare viaggi lunghissimi, anche notturni, per quindici minuti di esibizione, quindi per noi ora suonare nei palazzetti più importanti d’Italia è un vero e proprio sogno”.

La svolta è arrivata con la tredicesima edizione di Amici di Maria De Filippi: della formazione originale fanno parte il cantante Alessio Bernabei ed il chitarrista Francesco Pierozzi, mentre in corsa durante la trasmissione si sono aggiunti l’altro chitarrista Lorenzo Cantarini, il bassista Alessandro Presti ed il batterista Riccardo Ruiu. La band non ha vinto il talent show (arrivando seconda dopo Deborah Iurato), ma ha comunque ottenuto il Premio della Critica, nonché un enorme successo: infatti il loro album d’esordio Domani è un altro film (prima parte) è doppio disco di platino per aver venduto oltre centomila copie in soli quattro mesi. I ragazzi però non si fermano mai. Si trovano attualmente in tour, ma in contemporanea stanno lavorando al nuovo progetto discografico che dovrebbe vedere la luce a breve. Come se non dovesse bastare, proprio venerdì (28 novembre) uscirà anche il quarto singolo (dopo Domani è un altro film, La pioggia è uno stato d’animo e Ricomincio da me) dal titolo Wendy

Wendy è l’unica canzone del disco a cui avete lavorato tutti insieme…
Dear Jack: è un brano che ci ha portato inizialmente Alessio come provino e da lì abbiamo cominciato a lavorarci tutti insieme, dalla musica al testo, ognuno mettendo del suo. Lavorare insieme è sempre bello ed entusiasmante perché si impara l’uno dall’altro e si scoprono sempre cose nuove,.

C’è un collegamento con la Wendy di Peter Pan?
Alessio: eh sì! Io soffro un po’ della sindrome di Peter Pan. E’ questa la verità. Il protagonista della canzone s’innamora di una ragazza più grande e le ripete di non avere paura per la relazione. Il videoclip è girato da Gaetano Morbioli e per noi è un onore, visto che si tratta di uno dei registi migliori in questo campo. L’unica cosa che possiamo anticipare è che ci saranno degli aeroplani…

In questo periodo state girando davvero come trottole…
Dear Jack: la stanchezza a volte si fa sentire, perché tenere certi ritmi non sempre è facile, ma il nostro entusiasmo è talmente forte per quello che stiamo facendo che riusciamo ad andare avanti sempre senza fermarci! Prima di ogni concerto ci carichiamo, riunendoci in circolo ed in onore al nostro coach di Amici, Miguel Bosè, gridiamo “Uno, dos, tres… Mierda!!!”.

Avete trovato il tempo di scrivere anche la la sigla di Che Dio ci aiuti 3: ma per quale film del passato avreste voluto scrivere la colonna sonora?
Alessio: io adoro Tim Burton ed in particolare il personaggio di Jack Skeletron, quindi avrei sicuramente composto un brano per Nightmare Before Christmas.

Prima di Amici avete fatto comunque tanta gavetta…
Alessio: con il programma siamo arrivati subito in serie A. Siamo passati da un giorno all’altro, senza nemmeno rendercene conto, dai concerti nelle cantine a quelli nei palazzetti. E’ un vero e proprio sogno. Da piccolo guardavo le copertine dei giornali per teenager e speravo anche io di finire con la mia faccia in prima pagina al posto dei Backstreet Boys, di Nick Carter, dei Blue. E’ una sensazione bellissima.

Il talent show vi ha sicuramente cambiato la vita…
Dear Jack: ci ha aiutato molto nel nostro percorso perché, oltre alla visibilità che può darti un programma del genere, si è dimostrata la palestra più intensa che abbiamo mai fatto. Siamo venuti a contatto con veri e propri professionisti del campo che ci hanno insegnato il lavoro come si svolge a tali livelli. Ci ha preparato a tutto quello che ci aspettava al di fuori del programma.

Eppure inizialmente Alessio non era molto convinto…
Alessio: in effetti tempo fa ero contrario ai talent show. Mi piaceva solo il rock. Poi crescendo sono cambiati anche i miei gusti musicali. Quando andavo al liceo ascoltavo solo punk, rock e metal. Dopo mi sono aperto anche ad altri generi come il soul e l’r’n’b. Per esempio adesso apprezzo molto la musica italiana, mentre prima ascoltavo solo artisti internazionali.

Infatti le vostre prime canzoni sono scritte in inglese….
Alessio: sì, ma adesso preferiamo concentrarci principalmente su testi nella nostra lingua. Non nego ovviamente che in futuro ci piacerebbe tradurre le canzoni e magari portare il progetto all’estero. Non solo in inglese, magari anche in spagnolo nei paesi latini come hanno fatto Laura Pausini e Marco Mengoni.

Cosa consigliate ai nuovi concorrenti di Amici?
Alessio: di avere tanta determinazione e forza perché lì si vive l’inferno. Nel senso buono ovviamente. E’ una grande palestra, ma ci sono davvero tante difficoltà. E’ un percorso lungo e consiglio sicuramente a tutti di essere se stessi perché alla fine anche quello paga. Il pubblico da casa capisce se hai una maschera.

Attualmente state registrando anche il vostro secondo album…
Alessio: questo progetto riprende un po’ il primo disco, anche se è molto più elaborato. Abbiamo registrato l’album d’esordio quando ancora eravamo ad Amici e quindi non abbiamo avuto il tempo giusto per lavorarci pienamente e con tutte le nostre forze. Ora siamo più concentrati ed attenti ai particolari. E’ un disco più maturo, anche se rivolto sempre ad un pubblico giovane.

L’amore sarà il tema principale delle canzoni anche stavolta?
Alessio: raccontiamo l’amore romantico e dannato, ma anche le tematiche di tutti i giorni che stanno più a cuore ai giovani. I brani sono scritti da me e da altri autori che hanno collaborato con noi per il primo disco come Roberto Casalino, Dario Faini e Piero Romitelli. Il mio sogno resta comunque quello di avere una certa indipendenza anche dal punto di vista dei testi e quindi di scrivere da solo o con il resto della band le canzoni. Vi sveliamo però che ci sarà anche una sorpresa da Kekko dei Modà…

Ha scritto una canzone per voi?
Alessio: sì, già ha collaborato per il primo progetto come produttore insieme a Enrico Palmosi e Diego Calvetti. Stavolta invece ha proprio scritto un brano che sarà presente nella tracklist. I Modà sono i nostri cugini più grandi. Li rispettiamo e speriamo con gli anni di raggiungere il loro stesso successo. Non c’è concorrenza tra di noi perché facciamo parte di mondi completamente differenti.

Escludi quindi in futuro una collaborazione vera e propria tra Modà e Dear Jack?
Alessio: ovviamente no. Mai dire mai. Sarebbe un esperimento da provare. Comunque tra gli artisti italiani con cui farei un duetto ci sono Elisa, Emma Marrone ed Alessandra Amoroso. Per quanto riguarda gli internazionali invece Ed Sheeran e gli One Direction.

Per il Festival di Sanremo siete pronti?
Alessio: abbiamo presentato l’inedito a Carlo Conti, ma non c’è ancora la certezza di essere selezionati per i Big. Il brano è orecchiabile ed entra in testa subito dopo il primo ascolto. Non posso dire di più. Aspettatevi una canzone “alla Dear Jack”.

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
570
28 novembre, 2014 - 16:26
sp_Permalink sp_Print

Alessio racconta come è nata Wendy

Wendy il nuovo singolo dei Dear Jack, Alessio Bernabei: "Canzone nata durante la pausa natalizia di Amici 13"

di Fabio Traversa

E' uscito il nuovo singolo della band di Amici 13: ecco il significato del brano, la dichiarazione del leader e le prossime date del tour.

 

E' in rotazione il nuovo singolo dei Dear Jack, Wendy, quarto estratto dall’album più venduto in Italia nella prima metà del 2014 e doppio disco di platino con oltre 100.000 copie Domani è un altro film – prima parte. Il video della canzone è firmato da Gaetano Morbioli. Con i primi tre video i Dear Jack hanno totalizzato oltre 13 milioni di visualizzazioni su YouTube.

dear-jack-wendy-video-620x465.jpg

"Sono molto legato a Wendy - spiega Alessio Bernabei, cantante della band - perché è la terza canzone che ho scritto dopo Anima gemella e Irresistibile. Wendy è nata durante la pausa natalizia da Amici lo scorso anno, ho composto il tema musicale e mi sono confrontato subito con Riccardo, Lorenzo, Alessandro e Francesco. La canzone parla della mia sindrome da Peter Pan, del mio essere un bimbo dentro. E' la storia di un ragazzo che sta assieme a una ragazza un po' più grande e cerca di tranquillizzarla sull'età perché non conta: segui il tuo cuore non pensare a niente".

I Dear Jack stanno calcando i palchi di tutta Italia con il Domani è un altro film – Il tour, queste le prossime date: Ancona il 29 novembre, Mantova il 6 dicembre, Brescia il 7 dicembre, Genova il 12 dicembre, Torino il 13 dicembre, Bologna il 14 dicembre, Firenze il 20 dicembre e Padova il 21 dicembre (info su http://www.dearjack.it e http://www.fepgroup.it).

Tutti coloro che acquisteranno all’interno del palazzetto una copia del disco riceveranno un pass per poter incontrare la band e farsi autografare il poster contenuto all’interno del disco.

FONTE: http://realityshow.blogosfere......vo-singolo

Pupi87
Utente 7xP

Utente
Forum Posts: 7538
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
571
28 novembre, 2014 - 17:27
sp_Permalink sp_Print

Ma quando si decideranno ad aggiungerli su Spotify?!? yellyell

Avatar
manu83
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2201
Member Since:
19 febbraio, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
572
28 novembre, 2014 - 19:38
sp_Permalink sp_Print

E  finalmente anche la mia canzone preferita  (è anche quella di alessio ?????)  Ha il suo video ufficiale  e quindi sono contenta.  Accidenti però :  fare 4 video ufficiali su un disco di 8 canzoni mica male eh ?  Certo non è da tutti  i secondi arrivati ad amici, a volte manco per i primi .....significa che sono parecchio seguiti e tanto tanto amati....come dissi ai tempi del serale , ribadisco che dopo alessandra amoroso ed emma , il terzo "talento fortunato e di carriera assicurata" che la sciura maria ha sfornato sono propio loro :D

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
573
14 dicembre, 2014 - 13:32
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Ecco un po' di interviste e di articoli sui Dear di quest'ultimo periodo...

Dalla Gazzetta di Mantova

http://gazzettadimantova.geloc.....1.10413207

http://gazzettadimantova.geloc.....1.10434084

Video intervista dal Secolo XIX

http://www.ilsecoloxix.it/p/ge.....mara.shtml

Da Repubblica

http://torino.repubblica.it/cr.....102753251/

Video Chat da La Stampa

http://www.lastampa.it/2014/12.....agina.html

Intervista su Rtl 102.5

http://youtu.be/mpX6HZgT2yc

http://youtu.be/_DTgNkETIFY

http://youtu.be/j2QycOVSf5Y

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
574
14 dicembre, 2014 - 16:16
sp_Permalink sp_Print
Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
575
14 dicembre, 2014 - 16:40
sp_Permalink sp_Print

Dalla pagina dei Dearheart

http://i.imgur.com/0Hrzqhj.jpgImage Enlarger

E un twet di Piero Romitelli che ha scritto la canzone insieme a Davide Simonetta, gli stessi due autori che hanno scritto Domani è un altro filmclap

http://i.imgur.com/Z8CWKNx.jpgImage Enlarger

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
576
22 dicembre, 2014 - 15:22
sp_Permalink sp_Print

Si è concluso ieri sera a Padova il "Domani è un altro film Tour" e per l'ultimo firma copie le fan hanno organizzato un simpatico scherzo ai ragazzi rofl Le ragazze gli sfilano davanti ignorandoli completamente, la reazione dei Dear è "priceless" deadbanana2 Alessio :"ma 'ndo vanno?" - Alessandro:"ma è una forma di protesta?" - Lorenzo impassibile. Vi consiglio di guardarlo perché è molto divertente.

LINK: https://www.facebook.com/video.php?v=1044623832221766

 

Questa invece è una videochat fatta il 20 dicembre al giornale "La Nazione", verve del presentatore a parte what mess l'intervista è interessante

LINK: http://www.lanazione.it/prato/......511554#64

 

Recensione del concerto di Firenze

Dear Jack in concerto a Firenze, recensione: una band con i controcaz*i che merita un pubblico migliore...

Scritto da: Giulio Pasqui - domenica 21 dicembre 2014

Resoconto del concerto a Firenze della band arrivata seconda ad Amici 13 e in gara al prossimo Festival di Sanremo tra i Big.

DALL'INVIATO A FIRENZE Sabato 20 dicembre 2014, sono stato alla penultima tappa del Domani è un altro film Tour, il primo tour post Amici e post successo dei Dear Jack. La prima sensazione, una volta arrivato - da pagante - al Mandela Forum di Firenze, è di spaesamento. Il pubblico è sì numeroso, ma perlopiù composto da under 16 accompagnate dai rispettivi genitori (non proprio felicissimi di esserci, in alcuni casi).

Sembra di stare in gita scolastica. Quindi controllo meglio il mio biglietto. Non vorrei essere capitato, per sbaglio, a un concerto di Violetta e scoprirlo solo ora. Ma - per fortuna - sono nel luogo giusto, quello del concerto dei Dear Jack. L'attesa è devastante. Sono circondato da ragazzine ansiose che scattano un selfie al minuto (e sono pure attrezzate di quell'orrenda asta che non so descrivere, è ovvio) e l'ansia viene pure a me.

Ma, finalmente, sono le 21 e pochi minuti. Si spengono le luci. I quattro musicisti salgono sul palco, seguiti da Alessio, sulle note de La pioggia è uno stato d'animo. Il concerto inizia. Il pubblico risponde con una pioggia di applausi. L'inizio è bello, d'impatto. Segue Wendy, l'ultimo singolo uscito in radio, e quindi Bernabei ringrazia il pubblico ("Se siamo qui è grazie a voi") non prima di aver rivelato di andare pazzo per la bistecca alla fiorentina.

 

Mi distraggo un attimo e le mie orecchia sentono un'ovazione talmente grande da farmi spaventare. Lancio uno sguardo sul palco e noto che Alessio si è tolto la giacca. Qui gli applausi più grandi sono per lo stripe tease del cantante. La dimostrazione avviene anche durante il brano Insieme a te sto bene (fatto molto bene, fra l'altro, e con grande intensità): la voce della band alza la sua maglia ben quattro volte e le mie vicine di posto, ma non solo, non si contengono più. Quando, poco dopo, Alessio annuncia di volersi rivestire, il pubblico risponde all'unisono con un fortissimo "Noooooo". Il cantante rassicurerà tutti poco dopo: "Ma cosa avete capito? Mi rimetto la chitarra". E tutti tirarono un sospiro di sollievo.

Il concerto prosegue fra i brani contenuti in Domani è un altro film (da Ricomincio da me al successo che dà il nome all'album) cantati da tutto il palazzetto ed alcune cover molto riuscite (come L'anima vola, Pensiero e Insieme a te sto bene, appunto) ma accolte con meno entusiasmo. Il gelo - hainoi - arriva quando il cantante, prima di cantare una bella versione di Arrivederci, decide di ricordare Umberto Bindi. Neanche un doveroso applauso. Purtroppo fra i presenti al Mandela in pochi conoscevano Umberto Bindi.

L'impressione, a concerto finito, è tutto sommato piacevole. I ragazzi, nonostante un repertorio ancora povero, non faticano a reggere un concerto di quasi due ore e non ti fanno pentire di aver comprato il biglietto: sono pieni di grinta e il talento certamente non manca.

La mia speranza, insomma, è che il Festival di Sanremo dia la possibilità a questi cinque bravi ragazzi di ampliare il proprio target. Mi auguro di tornare a un concerto dei Dear Jack (perché mi sono pure divertito) e trovare un pubblico migliore. Un pubblico che non canti "Sei bellissimo" ma, al massimo, "Sei bravissimo". Ma non lo dico per me. Io resisto a tutto, sia al selfie compulsivo che alle urla sgallettate. Me lo auguro per Alessio, Francesco, Lorenzo, Alessandro e Riccardo. Perché sono una band con i controca*zi e meriterebbero molto di più. Alla prossima.

dear-jack-concerto-firenze-20-dicembre-2014-620x465.jpg

 

FONTE: http://realityshow.blogosfere......naltrofilm

 

I ragazzi (o il loro staff) oggi stanno postando su twitter alcune foto che fanno pensare che stanno girando un nuovo video, forse quello di "Il mondo esplode", la canzone di Sanremo (a proposito, lasciatemi festeggiare un po' excitedparty). Inoltre sia la pagina twitter che quella facebook hanno una nuova copertina, questa:

Image Enlarger
 
Che dite? Copertina del nuovo disco? excited
 
Infine una notizia un po' vecchia ma ci tenevo a metterla, al concerto di Brescia i Dear hanno avuto un ospite speciale: Omar Pedrini
 

Ci è venuto a trovare un amico speciale! Grazie !

Questa la risposta di Omar:

siete ragazzi in gamba, grazie dell invito !

 

Quanto sarei felice di una loro collaborazione smitten

Pupi87
Utente 7xP

Utente
Forum Posts: 7538
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
577
22 dicembre, 2014 - 15:32
sp_Permalink sp_Print

excitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcitedexcited

Avatar
Dani84
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 660
Member Since:
10 ottobre, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
578
22 dicembre, 2014 - 16:18
sp_Permalink sp_Print
 
Ecco alcune delle foto di cui parlavo
 
 
 

 

 

Collegamento permanente dell

 
Collegamento permanente dell
 
Collegamento permanente dell
 
Nuovo video? Stanno traslocando? Stanno trollando? what
 
Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
579
25 dicembre, 2014 - 11:51
sp_Permalink sp_Print

Il bilancio dei Dear del tour appena finito e il ringraziamento ai fan...

http://i.imgur.com/nCbRpj8.jpgImage Enlarger

http://i.imgur.com/DWEWMRc.jpgImage Enlarger

Alex87

Admin
Forum Posts: 32895
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
580
27 dicembre, 2014 - 12:23
sp_Permalink sp_Print

prova

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: xello, carpediem86, amers, Asp, Juventino95, BlueBlau, Moly, DIEL87, Shadow, KOWALSKI, kairos, mrnace, Plasma, Gigi, lukeyyy, Umb, raffaella, Manu, Fragola
243 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: None

Top Posters:

Olimpico85: 37545

pesca: 28498

pazzoreality: 24094

xello: 24005

Teolino: 22694

Newest Members:

Matty Aut

NCERT Solutions

acha ji

Arya Stone

plammers0110

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 163

Topics: 23160

Posts: 1220417

 

Member Stats:

Guest Posters: 7

Members: 20076

Moderators: 10

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, Latinista, Alby, amers, Edre, monechiapi, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2020 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account