Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Nuovo DPCM: come cambierà Sanremo 2021?
gridracedriver
Utente ORO

Utenti -2
Forum Posts: 797
Member Since:
29 novembre, 2020
sp_UserOnlineSmall Online
141
28 gennaio, 2021 - 11:54
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

pazzoreality ha detto
Da dagospia

 LA SPARATA NASCONDEREBBE ALTRE MOTIVAZIONI (PER ORA MISTERIOSE) CON SALINI PRONTO, COME SUO SOLITO, A NON PRENDERE POSIZIONE - IL DPCM SOSTIENE IN REALTA' UNA COSA DIFFERENTE E IL PUBBLICO E' IN TV DA MESI...

 

Io davvero non capisco come si possa andare contro Amadeus in questo ma hey, rh mi stupirà sempre.  

Infatti, lo abbiamo capito che 400 persone in sala non cambiano nulla, ma perchè farne così polemica quando ci sono programmi seguitissimi in TV che lo fanno tutt'ora o l'hanno fatto.

 

Si senza pubblico praticamente Fiorello sarebbe pressochè inutile, e a me è piaciuto lo scorso anno, mi sono rivisto anche i momenti più belli su rayplay, bellissimo Festival, ma volete metterlo a confronto di quel mortorio e autocelebrazione di Baglioni?... mamma mia...

rickyyg98
Utente 2xP

Utenti -1
Forum Posts: 2783
Member Since:
8 febbraio, 2019
sp_UserOnlineSmall Online
142
28 gennaio, 2021 - 11:55
sp_Permalink sp_Print

ridiamoci surip

Capo Horn
Dovunque
Moderatore

Moderatore Junior
Forum Posts: 6512
Member Since:
28 novembre, 2015
sp_UserOnlineSmall Online
143
28 gennaio, 2021 - 12:07
sp_Permalink sp_Print

Come dice giustamente Lati, il problema è fare queste uscite a un mese dalla data di inizio del festival quando in teoria sono già quasi tutti confermati i protocolli sanitari e sono stati confermati i figuranti. Già organizzare il festival non deve essere facile, ma quando si raggiunge un tale livello di polemica mentre prepari un evento del genere durante una pandemia... 

Poi l'uscita di Franceschini "Speriamo il più presto possibile" riguardo la riapertura di cinema e teatri per me è gravissima, ma è un discorso a parte quindi non mi dilungo. 

Gegia Hadid
Utente ORO

Utente
Forum Posts: 502
Member Since:
10 febbraio, 2018
sp_UserOnlineSmall Online
144
28 gennaio, 2021 - 12:19
sp_Permalink sp_Print

Franceschini è il peggiore ministro della cultura che questo paese abbia MAI visto. Un uomo assolutamente fuori posto, sia dal punto di vista umano che dal punto di vista politico. L'unico suo interesse in questi mesi in cui teatri, cinema, musei, parchi archeologici e altre istituzioni culturali è stato quello di pensare alla maniera più inutile, dispendiosa e irrilevante per investire sulla cultura (itSArt o come cavolo si chiama. Uno scandalo), quando neolaureati e professionisti di lunga data sono alla canna del gas.

Questa uscita mi puzza di giochetti disgustosi politici e niente altro, perché se quest' "uomo" fosse realmente interessato alla res publica e alla cultura di questo paese saprebbe anche che il Festival è una macchina che fa girare 40 e passa milioni di euro ogni anno.

giphy.gif

Non mi dispiace assolutamente dire che spero tanto che tutto il male che ha fatto alla cultura di questo paese gli si ritorca contro.

Gen931
Utente DIAMANTE

Utenti -1
Forum Posts: 15051
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOnlineSmall Online
145
28 gennaio, 2021 - 12:23
sp_Permalink sp_Print

L'unica cosa che mi sento di aggiungere è che probabilmente tra qualche giorno non sarà più nemmeno ministro della cultura, quindi non desse fiato alle trombe.

ouro
via da qui
Utente DIAMANTE

Banned
Forum Posts: 18202
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
146
28 gennaio, 2021 - 12:25
sp_Permalink sp_Print

Comunque tutto cio' sia da una parte che dall'altra denota una grande mancanza di lungimiranza e di capacita' di pianificare scenari diversi.

Davidex
Utente 3xP

Utenti -1
Forum Posts: 3529
Member Since:
28 maggio, 2018
sp_UserOnlineSmall Online
147
28 gennaio, 2021 - 12:29
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Non so se fosse già stato approvato una qualche sorta di protocollo sanitario ma penso proprio di no visto che Speranza ha dovuto richiedere in extremis l'intervento del CTS dato che la Rai naviga a vista. 

Franceschini non avrebbe potuto dire altrimenti. Lui da Ministro della Cultura sono mesi che riceve pressioni fortissime dal mondo di teatri/cinema e si trova a fare la parte del cattivo che li chiude e li condanna al baratro. È ovvio che non può perdere la faccia dicendo "ok per Sanremo invece facciamo un'eccezione". Parliamoci chiaramente: fino all'anno scorso, durante il Festival, l'Ariston continuava ad essere considerato un teatro con pubblico che pagava profumatamente, ora all'improvviso dovrebbe diventare uno studio televisivo. Ad essere onesti si vedono tutte le falle di questa scappatoia, ci credo che i gestori di teatri e cinema insorgono.

Inoltre noi prendiamo come esempio i programmi di Maria De Filippi che sono pieni pieni di figuranti ma ricordiamoci che quella è Mediaset. A memoria non mi viene in mente nessuno show Rai (azienda pubblica) con quella quantità di pubblico. Forse solo alcune puntate di Tale e Quale avevano una cinquantina di persone molto distanziate, il resto (Ballando, CTCF, The Voice) tutti a secco.

Avatar
guardian22
Utente PLATINO

Utenti -2
Forum Posts: 1143
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
148
28 gennaio, 2021 - 12:39
sp_Permalink sp_Print

Capo Horn ha detto

Come dice giustamente Lati, il problema è fare queste uscite a un mese dalla data di inizio del festival quando in teoria sono già quasi tutti confermati i protocolli sanitari e sono stati confermati i figuranti. Già organizzare il festival non deve essere facile, ma quando si raggiunge un tale livello di polemica mentre prepari un evento del genere durante una pandemia... 

Poi l'uscita di Franceschini "Speriamo il più presto possibile" riguardo la riapertura di cinema e teatri per me è gravissima, ma è un discorso a parte quindi non mi dilungo.   

Quello che pero' non capisco io e' che nel caso all'ultimo ti hanno tolto 100 persone in sala, non ti hanno stravolto il palinsesto, cambiato gli ospiti, cambiato il protocollo, tagliato i cantanti, ecc.

L'evento in se' deve essere indipendente dalle 100 persone che ti sono sedute davanti dai, non mi convincerete mai che e' un cambiamento cosi' drastico da dover rivoluzionare tutto.

O e' un fatto di principio (e allora alzo le mani) oppure per qualcuno il pubblico e' piu' importante di quello che vuol dare a vedere (altrimenti non avrebbero neppure proposto quella boiata della nave da crociera...).

Capo Horn
Dovunque
Moderatore

Moderatore Junior
Forum Posts: 6512
Member Since:
28 novembre, 2015
sp_UserOnlineSmall Online
149
28 gennaio, 2021 - 12:54
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

guardian22 ha detto

Quello che pero' non capisco io e' che nel caso all'ultimo ti hanno tolto 100 persone in sala, non ti hanno stravolto il palinsesto, cambiato gli ospiti, cambiato il protocollo, tagliato i cantanti, ecc.

L'evento in se' deve essere indipendente dalle 100 persone che ti sono sedute davanti dai, non mi convincerete mai che e' un cambiamento cosi' drastico da dover rivoluzionare tutto.

O e' un fatto di principio (e allora alzo le mani) oppure per qualcuno il pubblico e' piu' importante di quello che vuol dare a vedere (altrimenti non avrebbero neppure proposto quella boiata della nave da crociera...).  

Ma se ricevi attacchi da tutto un mondo alto culturale che reagisce remando contro un evento tv senza comprendere che se Atene piange Sparta non ride e che se in televisione una soluzione per avere il pubblico è stata trovata (non solo nella televisione privata, citofare Clerici che aveva figuranti nello sfondo durante la finale di The Voice Senior e Milly che domani avrà una "squadra investigativa") ma tutti si stanno lamentando platealmente contro di te che comunque ti eri arreso all'idea di non avere "pubblico pagante", capisci che non è più solo una questione di Fiorello che pretende una ciurma di boomer che lo deve idolatrare dal vivo. 

Olimpico85
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 28858
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOnlineSmall Online
150
28 gennaio, 2021 - 13:17
sp_Permalink sp_Print

In tutto ciò ad esempio non si potrebbe avere la giuria demoscopica in sala da usare pure come pubblico? Non sarebbe da considerare nè come pubblico nè come figuranti ma come parte del cast come le giurie dei talent che vanno regolarmente in onda.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Latinista
Moderatore

Moderatore
Forum Posts: 11656
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
151
28 gennaio, 2021 - 13:34
sp_Permalink sp_Print

NicksFactor ha detto

Come han detto sopra anche chiamare Naomi Campbell da Londra come valletta, ma serve proprio? Ma non puoi avere solo italiane? Anche Ibra che va e viene dai campi di calcio e rischia di contagiare tutti...

E anche qui abbiamo l'esempio Elisabetta Gregoraci che alterna il suo domicilio tra Monaco e Dubai, facendo tappa due volte a settimana a Roma. Le contraddizioni ci sono ovunque, solo che criticare Sanremo è più facile, perché più attenzionato. Infatti, continuo a credere che la ragione di questa scelta sia la paura della ritorsione degli elettori e nient'altro.

Davidex
Utente 3xP

Utenti -1
Forum Posts: 3529
Member Since:
28 maggio, 2018
sp_UserOnlineSmall Online
152
28 gennaio, 2021 - 14:29
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Speranza nella lettera che qualche giorno fa ha scritto al CTS per sottoporre le richieste delle case discografiche riguardo al protocollo sanitario di artisti e dietro le quinte aveva già scritto questo:

"Per quanto concerne gli spettacoli che si svolgono in sale teatrali - qual è, per l’appunto, il Festival di Sanremo - restano vigenti le prescrizioni di cui all’articolo 1, comma 10, lett. m del Dpcm del 14 gennaio 2021, che consente lo svolgimento degli spettacoli in assenza di pubblico"

Quindi il problema era già noto e penso che anche la Rai ne fosse consapevole. Le sparate di oggi sia di Franceschini che di Amadeus sono alquanto sospette.

L'Ariston è stato considerato per 71 anni un teatro, da quest'anno improvvisamente lo vogliono far passare per uno studio televisivo. Il problema sta tutto lì, come si giustifica questo cambiamento? Le trasmissioni Rai che sono andate in onda da teatri (Massimo Ranieri e Ricomincio da Rai3 entrambi dal Teatro Sistina) non hanno avuto il pubblico.

Il Maurizio Costanzo Show dal Teatro Parioli invece lo ha avuto. Perché? Ha violato la legge o ha trovato un modo per aggirarla?

EDIT: mi correggo. Questa è un'informazione sbagliata riportata addirittura dal Corriere della Sera. Il MCS non va in onda da quel teatro da molti anni, oggi viene realizzato negli studi televisivi De Paolis. Si mette ancora peggio per Amadeus what

Avatar
guardian22
Utente PLATINO

Utenti -2
Forum Posts: 1143
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
153
28 gennaio, 2021 - 14:53
sp_Permalink sp_Print

Davidex ha detto
Speranza nella lettera che qualche giorno fa ha scritto al CTS per sottoporre le richieste delle case discografiche riguardo al protocollo sanitario di artisti e dietro le quinte aveva già scritto questo:

"Per quanto concerne gli spettacoli che si svolgono in sale teatrali - qual è, per l’appunto, il Festival di Sanremo - restano vigenti le prescrizioni di cui all’articolo 1, comma 10, lett. m del Dpcm del 14 gennaio 2021, che consente lo svolgimento degli spettacoli in assenza di pubblico"

Quindi il problema era già noto e penso che anche la Rai ne fosse consapevole. Le sparate di oggi sia di Franceschini che di Amadeus sono alquanto sospette.

L'Ariston è stato considerato per 71 anni un teatro, da quest'anno improvvisamente lo vogliono far passare per uno studio televisivo. Il problema sta tutto lì, come si giustifica questo cambiamento? Le trasmissioni Rai che sono andate in onda da teatri (Massimo Ranieri e Ricomincio da Rai3 entrambi dal Teatro Sistina) non hanno avuto il pubblico.

Il Maurizio Costanzo Show dal Teatro Parioli invece lo ha avuto. Perché? Ha violato la legge o ha trovato un modo per aggirarla?  

Leggevo in giro (ma non ne sono sicuro quindi smentitemi) che non lo fanno piu' dal Parioli ma da uno studio televisivo.

Davidex
Utente 3xP

Utenti -1
Forum Posts: 3529
Member Since:
28 maggio, 2018
sp_UserOnlineSmall Online
154
28 gennaio, 2021 - 14:55
sp_Permalink sp_Print

guardian22 ha detto

Leggevo in giro (ma non ne sono sicuro quindi smentitemi) che non lo fanno piu' dal Parioli ma da uno studio televisivo.  

Esatto! Pochi minuti fa avevo corretto

Bigboj
Utente 4xP

Utente
Forum Posts: 4508
Member Since:
13 gennaio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
155
28 gennaio, 2021 - 14:56
sp_Permalink sp_Print

gridracedriver
Utente ORO

Utenti -2
Forum Posts: 797
Member Since:
29 novembre, 2020
sp_UserOnlineSmall Online
156
28 gennaio, 2021 - 14:57
sp_Permalink sp_Print

Davidex ha detto
Speranza nella lettera che qualche giorno fa ha scritto al CTS per sottoporre le richieste delle case discografiche riguardo al protocollo sanitario di artisti e dietro le quinte aveva già scritto questo:

"Per quanto concerne gli spettacoli che si svolgono in sale teatrali - qual è, per l’appunto, il Festival di Sanremo - restano vigenti le prescrizioni di cui all’articolo 1, comma 10, lett. m del Dpcm del 14 gennaio 2021, che consente lo svolgimento degli spettacoli in assenza di pubblico"

Quindi il problema era già noto e penso che anche la Rai ne fosse consapevole. Le sparate di oggi sia di Franceschini che di Amadeus sono alquanto sospette.

L'Ariston è stato considerato per 71 anni un teatro, da quest'anno improvvisamente lo vogliono far passare per uno studio televisivo. Il problema sta tutto lì, come si giustifica questo cambiamento? Le trasmissioni Rai che sono andate in onda da teatri (Massimo Ranieri e Ricomincio da Rai3 entrambi dal Teatro Sistina) non hanno avuto il pubblico.

Il Maurizio Costanzo Show dal Teatro Parioli invece lo ha avuto. Perché? Ha violato la legge o ha trovato un modo per aggirarla?

EDIT: mi correggo. Questa è un'informazione sbagliata riportata addirittura dal Corriere della Sera. Il MCS non va in onda da quel teatro da molti anni, oggi viene realizzato negli studi televisivi De Paolis. Si mette ancora peggio per Amadeus what  

Si è teatro, ma nel momento che fai Sanremo da 70 anni in diretta TV, Sanremo è una trasmissione radioTV, non è Teatro, che poi all'Ariston ci fanno Teatro non c'entra con quello che è Sanremo, uno spettacolo radiotelevisivo da milioni di ascolti, su...

Inutile giraci attorno, parlare di Sanremo fa rumore di fondo, e tutti stanno cercando di ricamarci qualcosa per proprio tornaconto.

rickyyg98
Utente 2xP

Utenti -1
Forum Posts: 2783
Member Since:
8 febbraio, 2019
sp_UserOnlineSmall Online
157
28 gennaio, 2021 - 14:58
sp_Permalink sp_Print

Bigboj ha detto

  

ok quindi?angeldente

Avatar
guardian22
Utente PLATINO

Utenti -2
Forum Posts: 1143
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
158
28 gennaio, 2021 - 15:02
sp_Permalink sp_Print

Bigboj ha detto

  

Un bordello del genere solo per gli applausi.

Quindi come pensavo tutto per appagare l'ego (e mascherare le insicurezze) di qualcuno.

Olimpico85
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 28858
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOnlineSmall Online
159
28 gennaio, 2021 - 15:02
sp_Permalink sp_Print

Bigboj ha detto

  

Ecco, c'è sempre quell'aggiunta che alla fine fa storcere il naso. "Sanremo senza applausi non avrebbe senso"sadida

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Davidex
Utente 3xP

Utenti -1
Forum Posts: 3529
Member Since:
28 maggio, 2018
sp_UserOnlineSmall Online
160
28 gennaio, 2021 - 15:07
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Francesco ha detto

Si è teatro, ma nel momento che fai Sanremo da 70 anni in diretta TV, Sanremo è una trasmissione radioTV, non è Teatro, che poi all'Ariston ci fanno Teatro non c'entra con quello che è Sanremo, uno spettacolo radiotelevisivo da milioni di ascolti, su...

Inutile giraci attorno, parlare di Sanremo fa rumore di fondo, e tutti stanno cercando di ricamarci qualcosa per proprio tornaconto.  

Mi rendo conto che, nel momento in cui si parla di figuranti, la differenza tra teatro e studio televisivo è puramente formale perché, dal punto di vista sanitario, non cambia assolutamente niente. Il problema è che bisognerebbe concedere una deroga ad hoc per Sanremo con conseguenti polemiche di politici della fazione opposta, gestori di teatri ecc.

In alternativa bisognerebbe stabilire dei criteri che permettano di definire quando un teatro può essere equiparato ad uno studio televisivo. La sola diretta televisiva è sufficiente? Se lo avessero fatto in tempi non sospetti non ci sarebbero stati problemi, ora qualsiasi cosa facciano sembrerà una norma ad hoc salva-Sanremo sadida

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: Alex87, sadida83, Sushi, Gen931, Scio16, Emm, JoJo, vincy, monechiapi, Mavro, Olimpico85, Capo Horn, Mirton, DIEL87, Targaryen, Toppetta, Gegia Hadid, Davidex, MinimalFuture, KOWALSKI, rickyyg98, Plasma, Gabbo, Nea, gridracedriver, lukeyyy, Jaguar, Roberto
294 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: BertoBarto, Juventino95, Delos

Top Posters:

Olimpico85: 28858

pesca: 25369

pazzoreality: 24093

Teolino: 22629

xello: 21850

Newest Members:

Roberto

Antonella

dam

Kirti Ahuja

Gabriella

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 146

Topics: 20279

Posts: 1058001

 

Member Stats:

Guest Posters: 7

Members: 17982

Moderators: 9

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, Latinista, Alby, amers, monechiapi, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2020 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account