Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Come giudichereste una ipotetica "Lista Conte"?
ge_aldrig_upp
Vicenza, Italy

Utente 6xP
Utente
Forum Posts: 6166
Member Since:
9 settembre, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
21
6 giugno, 2020 - 15:59
sp_Permalink sp_Print

Narciso98 ha detto

Davidex ha detto

 

Narciso98 ha detto

Beh considera che Calenda ha pressato parecchio +Europa per unirsi a loro e creare un unico polo liberale ma evidentemente la segreteria di +E non ha voluto (e questo ha portato anche Giulia Pastorella a lasciare +E e unirsi definitivamente ad Azione). Italia Viva così come il suo leader risulta totalmente inaffidabile e toglierebbe voti a Calenda più che portarne, Renzi ormai è totalmente finito e lo sappiamo tutti. Sulla personalizzazione dei partiti sono assolutamente d'accordo (e il PD dovrebbe sbrigarsi per trovare qualcuno)!

Il problema è che io considero questa tendenza alla personalizzazione un segno di imbarbarimento della politica e, più in generale, di mancanza di una visione per il futuro da parte dei vari partiti. I leader si mettono in primo piano, oscurano il partito (che invece dovrebbe essere il laboratorio delle idee proposte) e vendono esclusivamente sé stessi, le loro capacità individuali.

Negli USA i partiti principali, democratico e repubblicano, appaiono come entità dotate di una propria dignità, indipendentemente dal leader di turno che individuano con le primarie. Non so come spiegarti: lì è il partito che, almeno in un primo moneto, fornisce credibilità al candidato scelto. Qui invece è esattamente il contrario, è il front-man che fornisce credibilità alla formazione politica che gli sta dietro.  

Si si assolutamente d'accordo sulla prima parte. Anche io credo che la personalizzazione dei partiti abbassi decisamente il livello del linguaggio politico. Per questo anche mi auguro che Conte non faccia un suo partito e si ritiri e basta.

Qui andiamo abbastanza OTT: Per quanto riguarda i partiti negli USA ti direi che se noi stiamo messi male loro sono messi peggio perché comunque il loro sistema bipartitico si è visto che è assolutamente inefficiente e anzi il loro completo modello elettorale è abbastanza imbarazzantemuto Non serve che me lo spieghi comunque, seguo molto la politica USA (anzi che bello finalmente qualcun altro che la seguesmittenhug @ge_aldrig_upp sbrigati ad aprire il topic sulle elezioni di Novembre dailol). Non so se sono d'accordo però sulla credibilità del partito. Quello repubblicano è diventato una barzelletta ormai e quello democratico è spaccatissimo tra progressisti e moderati, e fino a pochi anni fa ti direi che entrambi ruotavano abbastanza attorno a delle figure da establishment che condizionavano il partito (i Clinton per i dem, la dinastia Bush per i rep) e solo recentemente (tipo ultimi 15 anni) si è vista una maggiore pluralità nelle figure leader (per i Dem direi Obama, Warren, Sanders, Pelosi, AOC e tanti altri) non ruotando più quindi attorno ad un'unica figura.  

(OT: sto aspettando la scelta della vice di Biden, poi prometto che apro e avremo tantissimo di cui discutere excited )

Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: zioclezio, monechiapi, chanel, OttoMusic, WParry, elisass, edorf, Danieletw, luca, CompNik97
131 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: Rio91, Kteis, seua84

Top Posters:

pesca: 22839

Teolino: 22627

Olimpico85: 22162

xello: 19750

ouro: 16318

Newest Members:

Fernando Massimo

James Marcus

James Martin

Music Live

nymzkdrwyyk8

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 136

Topics: 17767

Posts: 899789

 

Member Stats:

Guest Posters: 6

Members: 16502

Moderators: 8

Admins: 4

Administrators: RealityHouse, Alex87, pazzoreality, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, Latinista93, amers, smiley, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

Forgot your details?