Please consider registering
Guest

Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 3 characters - maximum search word length is 84 characters

Register Lost password?
sp_Feed sp_TopicIcon
Aspettando Rio 2016
This topic is locked
Bigboj
Utente 4xP

Utente
Forum Posts: 4998
Member Since:
13 gennaio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1721
10 luglio, 2016 - 22:49
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

Oggi per il golf si è concluso l'ultimo torneo valevole per il ranking olimpico.

Francesco Molinari era già sicuro del posto mentre Nino Bertasio era quasi certo del posto prima dell'ultimo torneo. Ma a sorpresa ha rischiato di rimanere fuori a causa del bellissimo torneo giocato da Matteo Manassero che questa settimana è tornato ai livelli di qualche anno fa ed ha concluso terzo.

La conferma arriverà solo domani ma Manassero per andare a Rio sarebbe dovuto arrivare primo o secondo, quindi non è riuscito di un soffio nell'impresa. Sono comunque contentissimo di averlo visto di nuovo a certi livelli dopo due anni difficilissimi!clap2

Quindi i rappresentanti azzurri in Brasile saranno Francesco Molinari e Nino Bertasio!smile

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
1722
11 luglio, 2016 - 19:19
sp_Permalink sp_Print

- 25 a Rio

 

A breve un nuovo articolo...

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1723
11 luglio, 2016 - 19:42
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

                                                       BEACH VOLLEY

                

Il beach volley è spesso visto come la versione estiva e divertente della pallavolo da giocare all’aperto sulla sabbia e sotto il sole. Nel programma olimpico questo sport è stato inserito a partire dall’edizione di Atlanta 1996 ed edizione dopo edizione sta acquisendo sempre più spettatori e a Rio non potrà che toccare l’apice della sua fama visto che saremo in una delle due nazioni leader in questo sport assieme agli Stati Uniti dove questa disciplina ha avuto origine. A testimonianza di ciò, il medagliere olimpico storico ci dice che in 5 edizioni gli USA hanno vinto 3 ori sia tra gli uomini che tra le donne mentre il Brasile ne ha vinto uno in entrambi i sessi, il quinto oro è invece andato alla Germania tra gli uomini nel 2012 e all’Australia nel 2000 tra le donne. Inoltre le brasiliane hanno monopolizzato il podio dell’ultimo mondiale anche se la vera stella del torneo sarà l’americana Kerry Walsh la quale, dopo aver vinto l’oro nelle ultime tre edizioni con la sua storica compagna di squadra Misty May ora ritiratasi, punterà al poker in coppia con April Ross.

                                                  walsh

A Rio altre nazioni proveranno a puntare ad una medaglia sperando anche in un tabellone favorevole visto che il torneo olimpico prevede un format di gara diverso rispetto a quello tradizionale del World tour. Tra le donne le principali outsider saranno le coppie tedesche in particolare quella composta da Laura Ludwig & Kira Walkenhorst. Tra gli uomini invece più nazionali europee punteranno ad un alloro olimpico in particolare l’Olanda con gli ex campioni del mondo Alexander Brouwer & Robert Meeuwsen e le coppie polacche figlie di un movimento in grande ascesa.

E poi c’è la nostra Italia che in questo sport è stata sempre presente sin dal debutto olimpico e che quest’anno segna un record portando ben 3 coppie a Rio.

                                    

Tra le donne Marta Menegatti (alla seconda partecipazione dopo il quinto posto del 2012 con la tanto discussa Greta Cicolari) e Victoria Orsi Toth (al debutto) difficilmente potranno puntare alle medaglie in quanto in questi anni non hanno fatto il definitivo salto di qualità che le avrebbe tenute costantemente ai vertici della disciplina.

                

Maggiori speranze le abbiamo nel settore maschile con Paolo Nicolai - Daniele Lupo quinti a Londra e già due volte campioni europei e Alex Ranghieri - Adrian Carambula. Entrambe le nostre coppie maschili hanno fino ad ora disputato un’ottima stagione costellata di podi nelle gare internazionali, e un buon tabellone potrebbe portarli lontani e chissà che non siano loro una delle sorprese della spedizione italiana in Brasile.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
1724
12 luglio, 2016 - 18:36
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

- 24 a Rio

 

A breve un nuovo articolo...

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1725
12 luglio, 2016 - 19:05
sp_Permalink sp_Print

SUL TATAMI DI RIO......IL JUDO

Oggi parliamo del primo degli sport di combattimento previsti dal programma olimpico. Nel programma olimpico dal 1980 per gli uomini e dal 1992, questo sport prevede lo svolgimento di 14 gare, 7 per ogni sesso, corrispondenti alle diverse categorie di peso. Caratteristica di questo sport, ma anche degli altri sport di combattimento, è che oltre ad assegnare l’oro e l’argento, le sue gare assegnano due bronzi quindi avremo 4 medagliati per ogni categoria di peso.

L’Italia vanta in questo sport 3 ori – 3 argenti e 6 bronzi e, ad eccezione dell’edizione del 1988, è sempre salita sul podio in tutte le edizioni a cui i judoka azzurri hanno preso parte con l’exploit dell’edizione di Sidney 2000 quando abbiamo conquistato ben 4 medaglie.

Quest’anno a difendere i colori azzurri ci saranno 3 uomini e 3 donne, tutti all’esordio olimpico tranne Edwige Gwend, la “veterana” del gruppo che ha calcato il tatami anche a Londra 2012. Ad affiancare la ragazza di origini camerunensi che gareggerà nei 63 kg, ci saranno Valentina Moscatt nei 48 kg, Odette Giuffrida nei 52 kg, Elios Manzi nei 60 kg, Fabio Basile nei 66 kg e Matteo Marconcini negli 81 kg. Si tratta di una nazionale giovane soprattutto al maschile la cui punta sarà la Giuffrida più volte a podio quest’anno in grandi manifestazioni internazionali. Un buon tabellone, visto che come la collega sarà testa di serie, potrebbe permettere alla Gwend di portarsi parecchio avanti e poi lì si potrebbe iniziare a sperare. Tra gli uomini Manzi e Basile sono stati negli ultimi mesi delle vere e proprie sorprese e con grandi risultati hanno acciuffato la qualificazione all’ultimo istante salvando una situazione che per la nostra nazionale non era molto positiva (e a mio parere non lo è ugualmente nonostante questa loro qualificazione, basta pensare che a Londra avevamo in gara 9 atleti).

A livello internazionale la nazioni leader in sport è il Giappone e infatti lo troviamo sempre ai primi posti del medagliere delle ultime edizioni. Ad affiancare il paese del Sol Levante ai vertici della disciplina ci sono Cina e Korea per il continente asiatico; Brasile, soprattutto in questa edizione casalinga, e Cuba per il continente americano; mentre per il Vecchio Continente le squadre che punteranno ad ottenere numerose medaglie sono Russia e Francia (l'imbattuto e imbattile Teddy Riner sembra avere già al collo la medaglia nella categoria + 100 kg). Da tenere d’occhio anche i paesi ex-sovietici vale a dire i vari Kazakhstan, Uzbekistan, Azerbaijan, Armenia. In linea generale si può dire che le medaglie saranno distribuite tra più paesi, e difficilmente una sola nazione sfonderà quota 7-8 medaglie (quelle vinte dal Giappone nelle ultime edizioni) e il tabellone avrà la sua importanza nel percorso dei vari atleti.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1726
12 luglio, 2016 - 21:16
sp_Permalink sp_Print

@Teolino nel golf Francesco Molinari rinuncia al pass per ragioni personali e al suo posto a Rio andrà Matteo Manassero

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1727
13 luglio, 2016 - 20:26
sp_Permalink sp_Print

 

-23 a Rio 2016

A breve un nuovo articolo sugli sport di squadra......

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1728
13 luglio, 2016 - 20:31
sp_Permalink sp_Print

Un tuffo nella vasca della pallanuoto

Un altro sport di squadra che fa parte della famiglia olimpica è la pallanuoto. Inizialmente questo sport prevedeva la partecipazione solo degli uomini ma dal 2000 le porte del mondo a cinque cerchi sono state spalancate anche alle donne. A Rio a contendersi il titolo ci saranno 12 squadre tra gli uomini e 8 tra le donne.

I gironi maschili sono così composti:

Girone A: Serbia – Grecia – Brasile – Australia – Giappone – Ungheria

Girone B: USA – Spagna – Francia – Croazia – Montenegro – Italia

A giocarsi le medaglie saranno, come da tradizione, soprattutto le nazionali balcaniche ma serbi, croati e montenegrini dovranno stare attenti a ungheresi (campioni olimpici per 3 volte dal 2000 al 2008 e in fase di ripresa dopo periodi di difficoltà) e greci. Gli azzurri, argento in carica, vantano un’ottima tradizione a livello olimpico con 3 ori – 2 argenti e 2 bronzi, sono i vice campioni in carica ma questa volta partono in seconda fila anche a causa del calo di rendimento e delle difficoltà incontrate nell’ultimo anno a partire dagli Europei e sarà pertanto interessante vedere quali saranno i 13 convocati per capire quanto il ct riuscirà a miscelare atleti esperti a giovani in rampa di lancio. Molte delle nostre possibilità ce le giocheremo nel girone preliminare perché solo un primo posto ci eviterebbe un quarto di finale durissimo.

In campo femminile, in cui fino ad ora abbiamo avuto quattro nazioni vincitrici diverse nelle quattro edizioni disputate, i due gironi sono:

Girone A:Italia – Russia – Australia – Brasile

Girone B: Spagna – Cina – Ungheria – USA

Le favorite in assoluto sono le americane che per tecnica e fisicità sembrano non avere rivali e punteranno al bis olimpico. Con le ungheresi campionesse europee in carica e in netta crescita e le spagnole argento nel 2012, che tra alti e bassi si dimostrano sempre competitive, si può dire che il girone B sia il più difficile dei due pertanto le azzurre dovranno cercare di strappare il primo posto nel loro girone per evitare un quarto di finale di sofferenza. L’Italia, alla quarta partecipazione olimpica (le azzurre vincitrici di tutto hanno mancato la qualificazione nella prima storica edizione a causa di un meccanismo di qualificazione assurdo), vuole ritornare sul podio dopo l’oro del glorioso Setterosa nel 2004. A guidare le azzurre ci sarà la capitana Tania Di Mario che su quel podio ad Atene era già presente. Nel nostro girone, a parte il Brasile, le altre nazioni sono alla nostra portata ma mentre con le russe le sfide si decidono sempre sul fil di lana, anche se ultimamente riusciamo a batterle con più frequenza, con le australiane paghiamo spesso la loro imponente fisicità che le porta ad essere al momento ancora un gradino sopra alle nostre ragazze.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

semota
Schio (Vicenza)
Utente DIAMANTE

Utente
Forum Posts: 16277
Member Since:
7 agosto, 2013
sp_UserOfflineSmall Offline
1729
13 luglio, 2016 - 22:17
sp_Permalink sp_Print

La Di Mario excited

Questo sport lo seguo solo alle olimpiadi ma mi ha sempre preso molto laugh

Setterosa e settebello fateci sognare cool

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1730
14 luglio, 2016 - 20:30
sp_Permalink sp_Print sp_EditHistory

-22 a Rio 2016

@Teolino ecco i convocati dell'atletica per Rio

Eseosa Fausto Desalu – 200 m

Matteo Galvan – 200 m e 400 m

Davide Manenti – 400 m

Giordano Benedetti – 800 m

Jamel Chatbi – 3000 siepi

Yuri Floriani – 3000 siepi

Silvano Chesani e Gianmarco Tamberi – salto in alto

Fabrizio Donato – salto triplo

Marco De Luca; Matteo Giupponi e Teodorico Caporaso – marcia 50 km

Stefano La Rosa; Ruggero Pertile e Daniele Meucci – maratona

Gloria Hooper – 200 m

Libania Grenot e Maria Benedicta Chigbolu – 400 m e 4x400 m

Chiara Bazzoni – Maria Enrica Spacca – Elena Bonfanti – Marta Milani – 4x400 m

Yusneysi Saniusti – 800 m

Veroni ca Inglese – 10000 m

Marzia Caravelli; Ayomide Folorunso; Yadisleydi Pedroso – 400 m hs

Alessia Trost e Desiree Rossit – alto

Darya Derkach – triplo

Eleonora Giorgi; Antonella Palmisano e Elisa Rigaudo – marcia 20 km

Catherine Bertone; Anna Incerti e Valeria Straneo – maratona

Tra gli uomini manca Marco Fassinotti nell'alto il quale, evidentemente, non si è ripreso dall'infortunio e non avremo nessun azzurro nella marcia 20 km a smentire la nostra nostra in questa disciplina. Rappresentativa comunque ridotta al minimo e credo che per la prima volta gli uomini siano di meno delle donne.

Tra le donne la Pedroso è stata inserita ma dovrà dimostrare nei prossimi giorni la sua condizione fisica al rientro dall'infortunio; fuori la 4x100 che ha perso il pass nella finale degli europei diventando la prima nazione esclusa; fuori la La Mantia.

Ci sono poi alcuni atleti che dovranno hanno ottenuto il minimo ma hanno deluso agli europei e quindi per andare a Rio dovranno ottenere nelle gare del week end un risultato pari o superiore al minimo olimpico. Si tratta di Chiara Rosa, Soni Malavisi e Fabrizio Schembri e penso che solo quest'ultimo potrebbe farcela. A Marco Lingua e Margherita Magnani è richiesta invece una prova di efficienza 

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Bigboj
Utente 4xP

Utente
Forum Posts: 4998
Member Since:
13 gennaio, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1731
14 luglio, 2016 - 20:56
sp_Permalink sp_Print

Olimpico85 ha detto
@Teolino nel golf Francesco Molinari rinuncia al pass per ragioni personali e al suo posto a Rio andrà Matteo Manassero

Ho letto adesso la notizia, veramente un peccato perchè visto il campo partenti Francesco poteva essere tra i favoriti!

Non so negli altri sport, ma nel golf a causa del virus Zika ci sono stati veramente tantissimi forfait!frown

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1732
14 luglio, 2016 - 21:03
sp_Permalink sp_Print

Bigboj91 ha detto 

Ho letto adesso la notizia, veramente un peccato perchè visto il campo partenti Francesco poteva essere tra i favoriti!

Non so negli altri sport, ma nel golf a causa del virus Zika ci sono stati veramente tantissimi forfait!frown

In realtà negli altri sport non mi sembra che ci siano state rinunce a causa del virus Zika.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

Olimpico85

Fan di Miriana (GFVIP6)

Utente
Forum Posts: 33667
Member Since:
6 agosto, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1733
14 luglio, 2016 - 21:15
sp_Permalink sp_Print

IL CALCIO

Dopo un lungo inverno con i campionati nazionali, Champions League, Europa League e coppe nazionali e dopo i mesi di giugno e luglio con i campionati Europei e la Copa America, anche alle Olimpiadi potremo seguire lo sport più amato dagli italiani ossia il calcio. Considerando la diffusione di questo sport, si può dire che si tratta, insieme al tennis, della disciplina più famosa al mondo tra quelle facenti parte del programma di gare a cinque cerchi ma, sempre insieme al tennis, è anche il più discusso:sebbene sia sport olimpico sin dal 1900, in molti non vedono di buon occhio la sua presenza nel contesto olimpico, e lo stesso ambiente calcistico vede questa manifestazione come un fastidioso ripiego di secondo piano che ha luogo nel bel mezzo della preparazione estiva. Se pensiamo all’edizione che sta per partire, emblematico è il caso dell’Argentina che pochi giorni fa ha dovuto convocare nuovi giocatori o del Portogallo che a poche ore dalla chiusura delle liste non ha più di 10 giocatori disponibili poiché molte squadre di club (tipo la Juventus con Dybala) non hanno permesso ai loro calciatori di partecipare al torneo olimpico approfittando della regola per cui questa manifestazione non rientra tra quelle per le quali le suddette squadre sono obbligare a concedere i loro atleti, anche perché molti di questi atleti hanno disputato fino a pochi giorni fa le competizioni continentali.

Questo problema si somma alla regola per cui le nazionali maschili devono essere le rappresentative under23 delle varie nazioni con la possibilità di inserire solo 3 calciatori fuori quota con l’obiettivo di convincere qualche big a partecipare (per Rio si erano fatti addirittura i nomi di Cristiano Ronaldo, Ibrahimovic e Messi).

Il torneo maschile prevede la partecipazione di 16 team così suddivisi:

Girone A: Brasile – Sud Africa – Iraq – Danimarca

Girone B: Svezia – Colombia – Nigeria – Giappone

Gruppo C: Fiji – Korea del Sud – Messico – Germania

Gruppo D: Honduras – Portogallo – Algeria – Argentina

La nazionale favorita per l’oro è ovviamente il Brasile padrone di casa che, nonostante la sua storia gloriosa, non ha mai vinto questo titolo sebbene le sue squadre siano sempre state infarcite di giovani ricchi di talento che poi hanno sfondato tra i big. L’avversaria principale sarebbe stata l’Argentina ma i problemi per la composizione della squadra la fanno diventare un grande punto interrogativo. Il torneo olimpico di calcio, proprio perché riservato alle nazionali under23 spesso riserva sorprese come nel 2012 quando sul podio ci sono finite nell’ordine Messico – Brasile – Korea (quarto il Giappone). Inoltre non bisogna mai sottovalutare le nazionali africane che in questo contesto riescono sempre a mettersi in mostra più delle europee che spesso soffrono questa manifestazione.

Nel torneo femminile, che ha fatto la sua apparizione a cinque cerchi nel 1996, ai nastri di partenza avremo 12 team divisi in due gironi:

Girone E: Brasile – Cina – Svezia – Sud Africa

Girone F: Canada – Australia – Zimbabwe – Germania

Girone G: USA – Nuova Zelanda – Francia – Colombia

Favorite assolute sono le statunitensi che fino ad ora hanno vinto 4 delle 5 edizioni disputate. Le loro avversarie più accreditate saranno le padrone di casa brasiliane, le tedesche e le francesi tra le europee.

http://i64.tinypic.com/20f2hoz.jpg

OttoMusic
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8867
Member Since:
20 aprile, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1734
15 luglio, 2016 - 0:33
sp_Permalink sp_Print

Ah parlo di World league di volley

Per la maschile si sta svolgendo la final 6 a Cracovia 

Girone 1 Brasile Italia e usa

Girone 2 Polonia Serbia e Francia

Ieri i nostri hanno perso male 3 0 con i brasiliani..hanno giocato da schifo specie a muro e in ricezione

oggi invece per magia gran bel match e 3 1 sugli Usa ..non ha giocato Vettori a differenza di ieri mettendo Ivan come opposto e Lanza e Osmani come schiacciatori..mi sa che cosi la squadra ne giova in equilibrio..evidentemente Ivan subisce troppo da schiacciatore anche se oggi son saliti di livello si Osmani che tutti gli altri..centrali compresi

Domani devono sperare nel brasile per passare come secondi alla semifinale

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
1735
15 luglio, 2016 - 20:01
sp_Permalink sp_Print

-21 a Rio 2016

 

A breve un nuovo articolo...

Teolino
Utente 2xDIAMANTE

Utente
Forum Posts: 22694
Member Since:
2 marzo, 2014
sp_UserOfflineSmall Offline
1736
15 luglio, 2016 - 21:42
sp_Permalink sp_Print

IL TENNIS A RIO

Il tennis, con il calcio, è l’altro sport discusso del programma olimpico. Sappiamo che i tennisti sono in giro tutto l’anno per i vari tornei, e spesso il torneo olimpico è stato vissuto, come la Coppa Davis o la Fed Cup, come un fastidio anche perché spesso va ad inserirsi in un periodo che precede l’inizio dell’ultimo torneo Slam stagionale e si disputa su una superficie diversa da quella su cui si disputano i tornei in questo periodo della stagione.
Il programma olimpico dal 2012 si è arricchito di una quinta gara: ai tornei singolari e di doppio sia maschili che femminili si è aggiunto il torneo di doppio misto che in passato si era disputato solo elle edizioni del 1900 e del 1912.
I tennisti italiani presenti a Rio saranno 3 uomini e 3 donne. In campo maschile ci saranno Fabio Fognini, Andreas Seppi e Paolo Lorenzi con i primi due che disputeranno anche il torneo di doppio. Tra le donne avremo invece Roberta Vinci, Sara Errani e Karin Knapp con le prime due che ricostituiranno per queste speciale occasione il doppio cosiddetto delle “Chichis” che tante soddisfazioni ci ha dato negli scorsi anni con la conquista del Career Grande Slam prima di una clamorosa separazione ancora oggi avvolta tra mille incognite sulle reali motivazioni. Anche la Schiavone avrebbe dovuto partecipare al torneo olimpico grazie alla wild card concessale in quanto vincitrice di Slam ancora in attività presente nelle prime atlete del ranking WTA, ma la milanese ha preferito declinare l’invito. Anche Camila Giorgi aveva ottenuto la qualificazione ma i dissidi con la nostra federazione nati in occasione del primo turno di Fec Cup 2016 l’hanno estromessa da questa avventura. La composizione dei doppi misti invece ancora non si conosce.
Le speranze azzurre di medaglia sono scarse perché tutti i nostri atleti attraversano un periodo di forma non positivo, ma avendo dimostrato in passato di avere i colpi per far bene chissà che non ci riservino qualche sorpresa soprattutto in doppio.
Per le medaglie la lotta sarà tra i soliti atleti che dominano nei tornei tradizionali a partire da Serena Williams a caccia del bis olimpico in singolare dopo la vittoria di quattro anni fa e del poker in doppio con la sorella Venus dopo le vittorie del 2000-2008-2012. Le rivali più accreditate sono le solite ma è difficile fare previsioni visto che, come ha dimostrato il recente Wimbledon, le atlete che da anni dovrebbe insidiare lo strapotere della Williams, che anche quando non vince arriva comunque in fondo nei tornei, ci riservano sempre delle sorprese in negativo oltre al fatto che, causa doping, mancherà la Sharapova. Tra gli uomini la lotta sarà più avvincente con i Fab4 a contendersi la vittoria. Murray punta alla riconferma del titolo di Londra, Nadal sarà al rientro da un infortunio quindi non sapremo quanto sarà competitivo, Djokovic è il numero 1 al mondo nonostante abbia “fallito” a Wimbledon e poi c’è Federer a caccia dell’unico titolo in singolare che ancora gli manca. Uno spazio tra i fantastici 4 potrebbero ritagliarselo Nishikori, Wawrinka, Raonic e qualche francese.

BlueBlau
Utente 7xP

Utente
Forum Posts: 7609
Member Since:
2 maggio, 2016
sp_UserOfflineSmall Offline
1737
15 luglio, 2016 - 22:48
sp_Permalink sp_Print

brutte notizie dalla diamond league...

dopo aver fatto il record italiano a 2,39 Tamberi si è infortunato cercando di saltare 2,41

è stato portato via in barella

speriamo non sia nulla di grave

OttoMusic
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8867
Member Since:
20 aprile, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1738
16 luglio, 2016 - 1:31
sp_Permalink sp_Print

BlueBlau ha detto
brutte notizie dalla diamond league...

dopo aver fatto il record italiano a 2,39 Tamberi si è infortunato cercando di saltare 2,41

è stato portato via in barella

speriamo non sia nulla di grave

maraurla_png

OttoMusic
Utente 8xP

Utente
Forum Posts: 8867
Member Since:
20 aprile, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1739
16 luglio, 2016 - 1:34
sp_Permalink sp_Print

Intanto oggi il Brasile delle riserve ha battuto 3 2 Usa permettendo all italia di arrivare in semi contro la prima dell altro girone che è la Serbia..l altra semi sarà Brasile Francia..fatto sta che questo regolamento è idiota visto che chi non gioca l ultima è svantaggiato perchè va incontro ai biscottoni aldilà di oggi dove il brasile con la squadra b stava perdendo 2 set a 0 poi ha vinto miracolosamente il 3 . nel quarto non so perchè sinceramente gli Usa tolgono l oppostone Anderson e lo schiacciatore Russel per mettere 2 riserve e non capisco visto che dovevano vincere il 4 set per passare..boh..fatto sta che poi hanno perso 

Avatar
Morg
Utente 2xP

Utente
Forum Posts: 2668
Member Since:
14 marzo, 2015
sp_UserOfflineSmall Offline
1740
16 luglio, 2016 - 12:01
sp_Permalink sp_Print

Gianmarco Tamberi su instagram scrive: "Quasi sicuramente non c è piu nulla da fare.... ma se ci fosse anche solo una possibilità, vi prego incrociate le dita con me"

Io non ho parole davvero, ma si può avere più sfiga?piango2piango2piango2

 

hl=en

This topic is locked
Forum Timezone: Europe/Rome

Most Users Ever Online: 2564

Currently Online: EvilxElf, kiko13, amers, Mavro, dede_91, edorf, Edwynivan, Gabbo, gridracedriver, L.W.
251 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today: None
Upcoming: None

Top Posters:

Olimpico85: 33667

pesca: 27240

pazzoreality: 24093

xello: 23164

Teolino: 22694

Newest Members:

Vegan Kart

asdasdasd

Raoul

Raoul

Federica

Forum Stats:

Groups: 6

Forums: 161

Topics: 21979

Posts: 1146409

 

Member Stats:

Guest Posters: 7

Members: 19105

Moderators: 10

Admins: 3

Administrators: RealityHouse, Alex87, mariomatt

Moderators: sadida83, EvilxElf, Fob92, BertoBarto, Latinista, Alby, amers, Edre, monechiapi, Capo Horn

    

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2020 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account