I dieci rimasti entrano in studio e si posizionano di fronte alle loro Mystery Box. Dopo un veloce quiz su chi è l’avversario più temibile secondo loro (con una rivalità tra Enrica e Federico sempre più evidente) scoprono gli ingredienti protagonisti della prova: i frutti di mare. In 45 minuti di tempo dovranno realizzare il miglior piatto possibile. Enrica vuole vincere, Salvatore ed Eleonora sembrano molto convinti del loro piatto. Emerge Almo, che dice di voler emergere grazie alla propria individualità, visto che finora ha dato tutto solo nelle esterne. Come al solito Rachida ha finito il piatto mentre gli altri stanno ancora sollevando la Mystery Box.

1174633_601452236592447_1574616384_n

Fine del tempo, Barbieri si dice molto contento del risultato generale, ma bisogna comunque scegliere i tre migliori:
– Enrica, con Eleonora che butta fumo in confessionale per la rabbia
– Almo, con un guazzetto che convince Cracco
– Michele C., con una crema di patate al profumo di mare
Il vincitore della Mystery Box è… ALMO.

Almo va in dispensa, dove scopre il vantaggio che è riuscito ad ottenere. Di fronte ai giudici, però, nessuna cloche. “Questo tavolo è vuoto, perché tu oggi non dovrai fare nessuna scelta, tu oggi non cucinerai e ti potrai godere la gara dalla balconata”. Il secondo vantaggio, però, è quello di diventare capitano della squadra in esterna.

Si torna dagli altri. Almo è già in balconata, ma le sorprese non sono finite: “anche per voi le prove sono finite, tutti vanno in balconata”. Quindi che succede? Semplice: ripescaggio. Tornano Giorgio, Jessica, Ludovica, Beatrice, Laura e Michele Guida. Eleonora sbianca, ma nessuno è felice di tornare in Top 11. Ognuno potrà selezionare due ingredienti: i dodici ingredienti saranno l’oggetto della sfida. Laura prende asparagi e zucchine, “ci fosse Freud” commenta Federico, sagace. 45 minuti per cucinare e almeno altrettanti pesci a disposizione, a occhio e croce.

Rachida si scatena dalla balconata: “non voglio che rientri nessuno, fanno tutti cagare, han fatto bene a farli tornare per poterli di nuovo cacciare”. Giusto, guadagniamo altri punti simpatia. Barbieri sprona Laura a dare il massimo, mentre andare da Beatrice scatena i commenti contro di lei di Eleonora e Almo. Rachida tifa Federico. Ma quello della prima o della seconda edizione? Passiamo agli assaggi.
Michele Guida non colpisce particolarmente
Jessica ha usato ingredienti troppo forti e li ha equilibrati male
Ludovica sembra convincere più dei precedenti
Laura manca solo nell’aggiungere il sapore di menta, ma Barbieri conferma il debole per lei
Giorgio propone uno sgombro, ma Bastianich lo bolla come un “piatto di merda”
Beatrice propone un piatto molto elaborato e si commuove per un complimento di Cracco. Eleonora, dalla balconata, le fa il verso.

Ludovica, Jessica e Giorgio non ce l’hanno fatta. Laura c’è andata vicina, ma non abbastanza. Saranno Beatrice e Michele G. a giocarsi l’ingresso. I due cucineranno un piatto della tradizione: i cannelloni ricotta e spinaci. A decidere chi rientrerà saranno i concorrenti in gioco, tramite assaggio alla cieca. In caso di parità, il voto di Almo varrà doppio. Lotta all’ultimo secondo, con i cannelloni infilati in forno all’ultimo istante. Michele G. avrà la lettera Y, Beatrice la X.

Al ristorante, Federico suggerisce una tattica ad Eleonora: “quello col pepe è di Michele Guida”. In realtà è esattamente il contrario. Rachida, dall’alto delle sue sette stelle Michelin, critica entrambi i piatti. Il risultato è netto: 8-2.

Rientra in gara… BEATRICE

1002304_601479189923085_719170541_n

Eleonora ha votato per lei e, oltre al danno la beffa, riceve anche un bacio dalla ripescata.

Seconda puntata

Siamo in Maremma: i tre giudici arrivano a cavallo e accolgono gli undici concorrenti. Protagonisti dell’esterna saranno i butteri, i cowboy toscani. Sarà la grigliata di carne l’oggetto della sfida, insieme all’acquacotta, una zuppa povera tipica della zona.

1621754_601489613255376_1817773351_n

Almo può formare le due squadre, senza potersi scegliere.
Squadra Blu: Salvatore, Beatrice, Emma, Marco, Rachida.
Squadra Rossa: Enrica, Michele C., Federico, Eleonora, Alberto.
E Almo? Lui vorrebbe essere capitano della squadra rossa, ma per farlo deve mandare uno dei rossi direttamente al Pressure Test. Oppure può sacrificarsi e andare lui. Almo gioca e manda Alberto al Pressure Test. Alberto la prende per quella che è: una strategia, una “scaramuccia mentale”. Salvatore sarà il capitano dei Blu.

Due ore per la preparazione, con precedenza alle braci. Tra Federico ed Enrica sembra tornato l’idillio. Se Federico è un macellaio provetto, Salvatore e Marco si litigano il taglio della carne e, complice Rachida, tra i Blu è il caos. Con coltelli affilati ad ogni angolo non mi sembra un’ottima idea. Cracco, però, ha da ridire sul taglio della carne e mostra a Federico come farlo. Dall’altra parte, però, va decisamente peggio: secondo Barbieri la carne è stata “assassinata” da Salvatore. Marco prende le redini della squadra dalle mani di Salvatore.

Fiamme alte tra i rossi: Federico butta la carne sulla griglia e il grasso fa partire fiammate sempre più alte. C’è chi dà la colpa a Federico, ma penso sia stato Cracco che voleva pubblicizzare Hell’s Kitchen. Rachida, tra i Blu, non crede in quello che sta cucinando e lo vorrebbe dare al gatto.

I butteri arrivano a mangiare, Joe veste i soliti panni di Mannheimer per chiedere a chi sta mangiando le prime preferenze. Riscuotono successo le salsine di Beatrice, ma sarà il totale dei ferri di cavallo nei cesti colorati a decretare la squadra vincente.

1798618_601509803253357_1857868808_n

Vince l’esterna la squadra… ROSSA. Emma zittisce Rachida che piangiucchia, lei risponde a tono e manda aff… tutta la sua squadra rivelando un lato decisamente diabolico.

Pressure Test. A Marco viene rimproverata l’ingestibilità quando qualcun altro è il suo capitano. “Sei arrogante e presuntuoso” lo rimprovera Cracco. I giudici cercano di tirare fuori il conflitto tra Emma e Rachida, che chiosa con un altro “vaff…”.
La Squadra Blu potrà salvare un concorrente dal Pressure Test. I cinque si consultano al ristorante e ognuno vota per se stesso. Marco salva Emma, Beatrice pure, Salvatore vota Rachida. È Emma la prescelta: non farà il Pressure Test.

I cinque dovranno cucinare con un uovo di struzzo cercando di fare più omelette possibili. Quando il primo avrà finito alzerà la mano e fermerà la prova per tutti. Cracco farà vedere come prepararla. Il suo movimento di polso per arrotolare la omelette è già un cult. Alberto rimane indietro, Salvatore sembra il più veloce. Marco parte bene, ma dopo la seconda sembra che abbia qualche problema. Eleonora minaccia Enrica: “se dai un consiglio a Beatrice ti prendo a scarpate nel culo”. Salvatore impiatta la sua ultima omelette e ferma la gara.

Alberto fa 7 (tutte buone)
Rachida si ferma a 5
Salvatore fa 4 (su 8 proposte)
Beatrice ne porta a casa 6
Marco ne salva circa 3

Alberto, Rachida e Beatrice si salvano. Marco e Salvatore restano di fronte ai giudici. 3 le omelette di Marco, 5 quelle di Salvatore. Ad abbandonare la cucina di MasterChef è MARCO. 

1610056_601522429918761_603298015_n

Nella prossima puntata ospite Philippe 110 euro a testa Leveille.

2 Comments
  1. axoboom2 6 anni ago

    se hanno ripescato beatrice e sottolineato così tanto la rivalità con eleonora evidentemente possiamo stare certi che almeno la prossima è con certezza dentro

  2. Tony 6 anni ago

    È chiaro l’andazzo…pompano in maniera spudorata Alberto e credo che faranno vincere lui! Nella scorsa puntata nel pressure test in cui si doveva dimostrare una creatività in 10 minuti, lui preparó uno zabaglione con della frutta!! Cosa c’è di creativo in uno zabaglione?!?! Bah!!! E Rachida che stava per presentare un prosciutto e melone, ma prontamente invitata dai giudici a cambiare piatto?!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account