Violetta

Non solo la Rai: a quanto pare YouTube non è più il canale promozionale per eccellenza, tanto che nessuno dei tre cantanti di questa settimana ha deciso di rendere disponibile i propri pezzi sulla piattaforma di Google. Poco male, c’è sempre Spotify e la playlist qua sotto che contiene tutta la musica di cui parliamo da oltre un anno. Anche Violetta (X Factor 7), anche Marco Carta (Amici 7), perfino Cixi (X Factor 6).

Violetta Zironi, già Viò e Violetta No Non Quella Della Disney ha partecipato all’ultima edizione di X Factor. Della sua deliziosa Dimmi che non passa è rimasto giusto un remix divertentissimo e un’incredibile performance in classifica che ha fatto la storia della FIMI e con ogni probabilità rovinato la mattina di Natale a tante bambine. I distributori de Il Magico Mondo di Oz avranno tratto le loro conclusioni, tanto da chiamare la Violetta più economica ad interpretarne la colonna sonora. Stavolta niente listone dei concorrenti di X Factor che hanno tentato la strada nel cinema: sapete i nomi e soprattuto sapete i risultati. Violetta non fa eccezione, macchiandosi in più della scelta di un film che non ha fatto impazzire né la stampa né il pubblico: Quando il mondo è a testa in giù è un’operazione innocua che si spera non la distragga da cose più importanti (tipo il primo disco, previsto per l’estate). L’originale, When the world, era cantata da Lea Michele: il confronto è impari.

All’inizio di tutto c’erano loro: Marco Carta e Giusy Ferreri. Il talent come rivoluzione musicale, gli album ogni due mesi, Sanremo, gli sfottò, poi il lento oblio. Così, mentre Giusy annega nella Bevanda ha un retrogusto amaro (che perlomeno è un bellissimo disastro annunciato), Marco non ha più un’etichetta pronta a pagargli le trasferte a Londra o l’amicizia di Linda Perry. Per fortuna che ci sono tanti – non più tantissimi, ma tanti – fan pronti a supportarlo: Splendida Ostinazione, nonostante non sia esattamente memorabile, è già schizzata in vetta ad iTunes. Il pezzo segna anche il grande ritorno della coppia di autori Federica Camba e Daniele Coro, ormai ben lontani dall’onnipresenza degli anni scorsi: ne sentivamo davvero la mancanza?

Sdoganare l’#einvece nella musica italiana: solo Cixi poteva farlo. La quarta classificata di X Factor 6 è finalmente tornata alla prese con un pezzo inedito, dopo la buona performance di Non sono l’unica e le tante cover pubblicate su YouTube. Il cambiamento è notevole e non solo nella musica: i capelli sono diventati rosa, c’è un tumblr, c’è l’attitudine a fashion blogger che potremmo perfino perdonarle. Alla faccia infatti è molto piacevole e decisamente più in linea con il suo personaggio di quanto non lo fosse il primo singolo: Cixi con la sua musica, questo l’ha dichiarato un po’ ovunque, non vuole più far piangere. Ci è riuscita.

1 Comment
  1. marcop3 5 anni ago

    Camba/Coro … uno dei tanti cancri della musica italiana.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Reality House non rappresenta una testata e non è affiliato né collegato ai produttori, reti e programmi televisivi che sono oggetto di discussione sulle sue pagine.

Tutti i marchi, loghi e immagini utilizzati su Reality House sono protetti da copyright dei rispettivi proprietari. Se ritieni che un contenuto debba essere rimosso, ti preghiamo di contattarci.

© 2004-2018 Reality House

Log in with your credentials

Forgot your details?